Jump to content
Create New...
IGNORED

10 centesimi Ape 1919


Recommended Posts

Salve a tutti,

volevo chiedere un aiuto per quanto riguarda la valutazione dell'autenticità di questa moneta da 10 centesimi, il suo diametro è di 22,5 tuttavia il peso è sotto il peso specifico per questa moneta, infatti pesa 5,28 grammi contro i 5,4 di catalogo.

Ritengo che la conservazione possa ritenersi MB, tuttavia la lucentezza del metallo mi fanno credere che sia stata lucidata diminuendo così (se autentica) il valore commerciale della medesima, in tal caso a quanto ammonterebbe la perdita del suo valore?

Attendo vostre conferme, nel frattempo allego relative immagini.

Grazie.

16iwm1g.jpg

2r4r1n8.jpg

Link to comment
Share on other sites


Credo sia falsa...guarda il modo come l'ala come si inserisce sul bordo.

Saluti

Simone

Link to comment
Share on other sites


Purtroppo e' in bruttissime condizioni, cio' a mio parere ne rende difficile anche un giudizio sull'autenticita'.

Link to comment
Share on other sites


io non sono di certo un esperto ma questa Ape è veramente bruttina....sembra passata sotto una sabbiatrice....

Non mi dà la sensazione di autentica....

Link to comment
Share on other sites


Non vi sembra autentica perché non lo è, e non è nemmeno MB, spero tu non l'abbia pagata troppo :mega_shok:

Link to comment
Share on other sites


Perfetto, vi ringrazio per ogni singola opinione al riguardo, anche io avevo questa sensazione, l'ho riguardata più volte sotto una lente di ingrandimento ma non trovo molte anomalie, è stata fatta relativamente bene, mi chiedo perché perdere tanto tempo a falsificare una moneta al punto da ridurla in questo stato. Ho un altra moneta simile ma del 1935 per essa la falsificazione sarebbe assurda, mi chiedo che senso abbia..

Link to comment
Share on other sites


Perfetto, vi ringrazio per ogni singola opinione al riguardo, anche io avevo questa sensazione, l'ho riguardata più volte sotto una lente di ingrandimento ma non trovo molte anomalie, è stata fatta relativamente bene, mi chiedo perché perdere tanto tempo a falsificare una moneta al punto da ridurla in questo stato. Ho un altra moneta simile ma del 1935 per essa la falsificazione sarebbe assurda, mi chiedo che senso abbia..

hanno falsificato di tutto, dai centesimi alle lire (guarda le 10 lire repubblica), addirittura i 20 e 50 centesimi euro.

Non ha senso?...........pensa le quantità che mettono sul mercato, sono soldoni

Link to comment
Share on other sites


Perfetto, vi ringrazio per ogni singola opinione al riguardo, anche io avevo questa sensazione, l'ho riguardata più volte sotto una lente di ingrandimento ma non trovo molte anomalie, è stata fatta relativamente bene, mi chiedo perché perdere tanto tempo a falsificare una moneta al punto da ridurla in questo stato. Ho un altra moneta simile ma del 1935 per essa la falsificazione sarebbe assurda, mi chiedo che senso abbia..

la moneta che hai fotografato te e' rara come data.

Anche se in cattiva conservazione, il 99% dei neofiti in numismatica (come me) la comprerebbe in una ciotola pensando alla botta di cu.. fortuna.

Pensa a chi ha prodotto un conio simile, ne vendi una dopo l'altra e fai soldoni.

Per quanto riguarda le monete da 20 e 50 cents come giustamente dice bruno, ci vuol poco a fare un mucchio di soldi, anche perche' nessuno li controlla e basta metterne 4 o 5 assieme per volta che ti fai merenda gratis :)

Purtroppo le falsificazioni sono molto comuni, in un ape 1919 falsa ci son caduto anche io (nel famoso ciotolone, gridando che cul..!!!), ho scoperto che e' un falso e lo tengo a casa per studiarlo e non ricaderci piu' :) e' tutta esperienza :)

re

Link to comment
Share on other sites


la moneta che hai fotografato te e' rara come data.

Anche se in cattiva conservazione, il 99% dei neofiti in numismatica (come me) la comprerebbe in una ciotola pensando alla botta di cu.. fortuna.

Pensa a chi ha prodotto un conio simile, ne vendi una dopo l'altra e fai soldoni.

Per quanto riguarda le monete da 20 e 50 cents come giustamente dice bruno, ci vuol poco a fare un mucchio di soldi, anche perche' nessuno li controlla e basta metterne 4 o 5 assieme per volta che ti fai merenda gratis :)

Purtroppo le falsificazioni sono molto comuni, in un ape 1919 falsa ci son caduto anche io (nel famoso ciotolone, gridando che cul..!!!), ho scoperto che e' un falso e lo tengo a casa per studiarlo e non ricaderci piu' :) e' tutta esperienza :)

re

:good:

Link to comment
Share on other sites


Nono, ma io non ci sono cascato, mi ero accorto dal peso e dalla insolita lucentezza, ho acquistato un album già avviato ma la prima cosa che ho fatto è stato riconoscere i falsi ed escluderli dall'importo.

Ho spiegato al collezionista che me lo voleva vendere che c'erano dei falsi e abbiamo rivalutato il prezzo, solo che ho voluto chiedere maggiori conferme qui perché quello che io mi chiedevo era perché falsificare una moneta e portarla ad uno stato di qMB quando io l'avrei tenuta in condizioni di BB/SPL.

E la risposta l'ho ricevuta.

Così c'è meno probabilità di vederne i dettagli.

Detto ciò ringrazio tutti.

Link to comment
Share on other sites


E' difficile per me sbilanciarmi ad un opinione non sapendo se rientra nei 5,4g e non avendo la moneta tra le mani, la fotografia è molto sgranata, il colore della patina troppo scuro rispetto a quanto sono abituato a vedere.

Non mi convince il profilo del Re, in varie soluzioni, nel mento troppo tondo, sulle labbra troppo cadenti, nel collo.. anche il pomo d'adamo mi sembra poco pronunciato, ma questi potrebbero essere dettagli relativi all'eccessiva usura della moneta.

Gli stili delle diciture invece sembrano abbastanza fedeli, il bordo è leggermente irregolare.

Tuttavia c'è una rigatura al diritto che sembra appartenere all'epoca poiché anch'essa si è usurata nel corso del tempo, se si tratta di un falso, anch'esso è davvero stato curato tanto da dovermi limitare ad un analisi senza un relativo giudizio di autenticità o meno.

Non la comprerei..

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


A parte il fatto che sia falso, se non sbaglio é normale che una moneta in bassa conservazione abbia un peso un po' piu ridotto. Correggetemi se sbaglio.

Link to comment
Share on other sites


E' vero, poichè il metallo è stato in parte consumato

Edited by Matteo Altrocchi
Link to comment
Share on other sites


E' difficile per me sbilanciarmi ad un opinione non sapendo se rientra nei 5,4g e non avendo la moneta tra le mani, la fotografia è molto sgranata, il colore della patina troppo scuro rispetto a quanto sono abituato a vedere.

Non mi convince il profilo del Re, in varie soluzioni, nel mento troppo tondo, sulle labbra troppo cadenti, nel collo.. anche il pomo d'adamo mi sembra poco pronunciato, ma questi potrebbero essere dettagli relativi all'eccessiva usura della moneta.

Gli stili delle diciture invece sembrano abbastanza fedeli, il bordo è leggermente irregolare.

Tuttavia c'è una rigatura al diritto che sembra appartenere all'epoca poiché anch'essa si è usurata nel corso del tempo, se si tratta di un falso, anch'esso è davvero stato curato tanto da dovermi limitare ad un analisi senza un relativo giudizio di autenticità o meno.

Non la comprerei..

Ciao,peso e diametro nella norma, è solo un po' porosa e naturalmente abbastanza circolata

Link to comment
Share on other sites


Di questa cosa ne pensate??

Posta foto migliori con peso esatto (così vediamo se più o meno coincide con l'usura ), così è difficile dare un parere....

Edited by Falaride
Link to comment
Share on other sites


Posta foto migliori con peso esatto (così vediamo se più o meno coincide con l'usura ), così è difficile dare un parere....

Ciao,per le foto sono negato o meglio non ho l'attrezzatura adatta per fotografare le monete,uso lo scanner,il peso comunque è di gr 5.41

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

Problemi con la nuova grafica?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.

Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Write what you are looking for and press enter or click the search icon to begin your search