Jump to content
IGNORED

Sesterzio Adriano Dacia


legioprimigenia
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, tempo addietro mi è stato proposto l'acquisto di questo sesterzio da persona del settore, con tanto di ricevuta, mi ha assicurato sull'autenticità ma, data la spesa proposta, che vi dirò in seguito, vorrei essere più che sicuro della sua genuinità!

il peso ed il diametro ve li fornisco fra poco perchè non li ho momentaneamente sottomano. E' di grosso modulo!

Nel frattempo ecco le foto:

post-1342-0-43197000-1373452553_thumb.jp

post-1342-0-03867900-1373452570_thumb.jp

Link to comment
Share on other sites


Supporter

@@legioprimigenia le uniche cose strane sono nell'ingrandimento della DACIA, la bolla in mezzo alle gambe e i 2 buchini sulle pietre dove è seduta, forse sono dovuti alla corrosione e alla pulitura.

Edited by palpi62
Link to comment
Share on other sites


Come mai questa moneta suscita poco interesse? Mi aspettavo un pochino di opinioni di esperti....

Grazie Palpi62

Edited by legioprimigenia
Link to comment
Share on other sites


Guest Tugay Emin

@@legioprimigenia Ciao legiopr........ Sara' che in molti sono gia' in vacanza ! Vedo se posso esprimere la mia opinione . La moneta risulta spatinata .Per le corrosioni che sul dritto vanno da ore 4 a ore 7 e sul rovescio da ore 10 a ore 2 . da una prima impressione la moneta lascia qualche sospetto,per es. il perlinato molto accentuato sul dritto ad ore 1 a ore 3 e proprio li sul bordo mi lascia dubbi. Un bel ritratto di Hadriano ,con qualche problema sulla barba dovuto a corrosioni ,tra orecchio e corona ,vi è un vuoto sospettoso .Al rovescio la meta' inferiore che è meno corrosa, sono state bulinate asportando metallo attorno le lettere S C cercando di far risaltare di piu' le lettere. La stessa impressione negativa la da' nuovamente il perlinato che da ore 5 va fino ad ore 7 . Certamente una visione diretta ,taglierebbe la testa al toro. Spero di esserti stato utile e nell'attesa di altri autorevoli interventi ,ti saluto . Gionnysicily.

Link to comment
Share on other sites

Esprimo anche io la mia opinione.

Concordo con gionnysicily, la moneta è stata "sistemata" in più punti, corrosioni, abbassamento dei campi, ecc. ecc.

Però a mio parere dovrebbe essere genuina, credo di intravedere delle macchie rosse che forse sono cuprite.

Spero di non fare una brutta figura, perchè non è la monetazione che seguo, mi hanno insegnato che la cuprite è un segnale di autenticità.

Pronto ad imparare se ho sbagliato.

Ora però dovresti dirci quanto è stimata la moneta.

Cordiali saluti

Raffaele

Link to comment
Share on other sites


Guest Tugay Emin

Anche la cuprite e' riproducibile ....... Se uno sbaglia ,non fa' per niente una brutta figura. Tutti possiamo sbagliare. Per l' Hadriano , queste fodo, mi sembrano che fanno vedere la moneta concava, sarà un effetto di ottica focale ,o è proprio così la moneta. Ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao!

Non mi piace la perlinatura del dritto, la mancanza di metallo nella guancia di Adriano e la resa delle lettere al rovescio. E' una moneta che normalmente si compra per il rovescio, che qui e' in condizioni peggiori. Ha comunque un buon rilievo del dritto ma i dubbi rimangono.

Direi che non la valuterei piu' di 200 euro ma anch'io ti consiglio di aspettare monete meno problematiche.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.