Jump to content
IGNORED

voi siete dei pazzi...


Giuseppe Ardizzone
 Share

Recommended Posts

...pazzi per la storia, l'arte, la cultura!!!

Ma iniziamo con ordine.

Mi chiamo Giuseppe e ho 26 anni e ieri notte ho trascorso diverse ore a leggere alcuni vostri topics.

Ho scoperto un mondo, quello della numismatica, che non osavo immaginare.

Quanta conoscenza, cultura, passione e puro amore per le monete!

Che dirvi...complimenti! Io immaginavo la figura del collezionista di monete come una persona che sì ci mette passione nella raccolta ma che il suo "operato" iniziava e finiva nelle aste e nei grandi saloni di esposizione. Lo scopo di lucro era il suo obiettivo, se non esclusivo sicuramente principale. Invece, ho scoperto che voi siete dei finissimi studiosi di storia, ed arte in primis e solo in secundis dei "commercianti".

Davvero senza parole!

Da quanto ho capito il collezionista si indirizza verso una tipologia di monete e inizia la raccolta studiandole una per una, leggendo libri ad hoc e cataloghi delle aste...FANTASTICO!

scusate questo topic ma sentivo di scriverlo e l'ho scritto di getto...

Se ho qualche curiosità sul vostro meraviglioso mondo, posso chiedere a voi?

Un cordiale saluto,

G.

Link to comment
Share on other sites


grazie ragazzi :)

ho curiosità che mi porto da ieri notte...

ma quanto tempo vi prende collezionare le monete? tra lo studio, la ricerca e le aste?

come nasce l'idea di iniziare una collezione di monete? dal classico ritrovamento nella cantina dei nonni?

da quanto ho capito la letteratura a riguardo è vastissima, come fate a districarvi tra diverse quotazioni e/o opinioni su una moneta?

scusate ancora per la mia curiosità...sicuramente banale e stupida

Link to comment
Share on other sites


Ciao e benvenuto nel mondo della numismatica!

Il NUMISMATICO quello in "maiuscolo" è per prima cosa uno studioso; la scelta di che tipologia collezionare spesso è data dal posto dove si abita o da un preciso interesse per una regione o stato e lo stessso vale per il periodo. Comincia così lo studio del periodo storico sociale economico e dulcis in fundo lo studio e la collezione delle monete. Oramai si è dentro il fantastico, affascinante mondo numismatico e difficilmente ne uscirà fuori!

Si continua così a studiare cercare nuove fonti di studio e nuovi pezzi mancanti. Si guardano e riguardano ogni momento libero, si confrontano con pezzi presenti in aste, cataloghi, on line e così via.

Credimi lo scopo di lucro non sfiora nemmeno il Numismatico vero!!!!

Per qualsiasi cosa contattami pure

Ciao Mauro

Edited by Numi 62
Link to comment
Share on other sites


ancora...

come funzionano le aste? Ho capito male oppure nelle aste si vendono intere collezioni di monete privenienti da un'unica persona?

perchè in alcune discussioni ho letto che il venditore collezionista potrebbero essere i Savoia? Sono dei collezionisti?

ci vogliono parecchi soldi per questo hobby?

e poi, non ho capito perchè vendere su ebay monete antiche sia proibito ed invece batterle all'asta no.

ho letto, sempre qui nel forum, che si vendono monete antiche solo col certificato che attesta la loro autenticità ma chi lo fa?

grazie ancora :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


grazie Numi 62 ;)

di solito il NUMISMATICO studia un periodo storico compreso entro quale periodo storico? 100 anni o è troppo?

Quindi studiate pure la storia che c'è dietro quel conio? cioè la zecca che l'ha battuta, dove e come è stata ritrovata, ecc...?

E poi, mantenere una collezione costa nel tempo oppure no? Ma esponete a casa vostra le monete, cioè è una passione che si condivide o più individuale?

:)

Link to comment
Share on other sites


...ci vogliono parecchi soldi per questo hobby?...

:rolleyes:

Dipende tutto dal tipo di monete che vuoi collezionare... Per esempio quelle della repubblica italiana hanno dei prezzi abbastanza bassi ad eccezione solamente di qualche pezzo invece se osserviamo quelle del Regno d'Italia i prezzi salgono fortemente.

Link to comment
Share on other sites


infine, e vado a mangiare qualcosa, anche io ho qualche moneta (mio nonno siciliano immigrato in germania, era addetto al lavaggio delle tute da lavor presso una grande ditta tedesca e svuotando le tasche trovava di tutto...)

a breve vi faccio un elenco di quello che ho...

p.s. i collezionisti sono per lo più dei nobili?? ;)

(ve l'ho detto le mie sono domande stupide, per pura curiosità...:D)

Link to comment
Share on other sites


Ciao e Benvenuto Giuseppe , cercavi un Pazzo eccomi ;)

l'intenzione di collezionare monete scaturisce dal profondo desiderio di conoscenza del passato, ogni singola moneta ha un suo proprio '' trascorso'', di sicuro ce ne sono di + o - interessanti dal punto di vista storico, ma ce ne sono altre che sono + interessanti dal punto di vista artistico.

nel mio caso l' interesse è affettivo leggi qui : http://www.lamoneta.it/topic/108539-numismatica-tutto-da-zero/ e capirai come ho cominciato. tra l'altro la data della discussione coincide con la mia decisione di tenere molte delle monete che ho trovato!

1 consiglio: se non sei esperto comincia comperando o scambiando monete di poco valore ma di modesto interesse storico, cosi' facendo farai un po' di pratica per quanto riguarda l'analisi delle singole monete, non avere fretta !

io personalmente non posso aiutarti per la parte puramente tecnica da numismatico serio in quanto ho cominciato da pochissimo,

sono a tua disposizione per quanto riguarda il '' sapersi muovere'' nel sito e nelle varie sezioni .

Salutoni jurij

e......... no ! le monete di valore non si trovano nelle mani delle famiglie nobili ! il bello è proprio questo ! puo' accadere di tutto !

Edited by SuxPazzo
Link to comment
Share on other sites


Ciao Giuseppe

Son contento che tu abbia scoperto ed intrapreso il cammino numismatico.

Oltre a studiosi ed esperti di numismatica, su questo forum, troverai persone educate, generose e istruite, persone che sono vere e proprie miniere aperte (sisi, miniere aperte, perche' solo una miniera aperta e' veramente ricca).

Io mi sono avvicinato alla numismatica per ''caso'', ecco piu' o meno come.

Alcuni anni fa' giravo per i mercatini con mio padre e gli rompevo le scatole per farmici portare, non ne mancavo nemmeno uno, son curioso di natura e gli oggetti antichi mi hanno sempre affascinato.

Mio padre raccoglieva monete (non collezionava, raccoglieva) per diletto, gli piaceva piu' il potenziale valore che la forma artistica o storica, ma era comunque una raccolta che portava avanti con curiosita', aggiungendo di volta in volta monete che gli piacevano.

Ho iniziato ad aiutarlo, catalogando le sue monete su un quadernone (che ora ho ritrovato ed e' stato bellissimo) e con l'aiuto di un Suo vecchio catalogo e di un paio di librettini per le vendite bolaffi.

Quando lui si e' stufato, e' caduto nel dimenticatoio, peccato.

Nel frattempo sono cresciuto e, dopo qualche anno, mi sono pian piano incuriosito ancora una volta ai mercatini dell'antiquariato. Ne ho visti un paio e ho comprato un paio di monetine, mio padre a poca distanza di giorni mi ha dato la sua raccolta e mi e' scattata la scintilla.

Ho iniziato a catalogare le monete, cercavo qualcosa che mi aiutasse nell'identificazione e nel valore.

Avevo per le mani alcuni bei monetoni, chissa' quanto valevano!

Ho trovato questo forum, ho letto di numerosi falsi in giro e, anche alcune delle mie monete, sono risultate false.

Mi e' spiaciuto, ma sinceramente le tengo strette ancora perche' rappresentano un valore maggiore a quello economico, che sarebbe affettivo perche' vengono da mio padre e perche' mi han fatto conoscere questo forum. :)

Ormai la ''malattia'' e' entrata in tutto me e, con aiuto e consigli di alcuni amici ed utenti di questo forum, sto' procedendo con la mia piccola collezione e, in primis, con lo studio che e' piu' importante dell'acquisto di monete.

Da cosa nasce cosa, ma mi son presto accorto che questo e' un mondo immenso e che si trovano persone che non credevo ci potessero essere.

Buona numismatica e buon forum

r.e

Link to comment
Share on other sites


Ciao,

il periodo di studio varia in rapporto alla tipologia di collezione che scegli (pensa per esempio di collezionare monete greche di Akragas il periodo temporale supera di certo il secolo!)

Il vero costo della collezione è l'acquisto dei pezzi e del materiale per lo studio poi il mantenerla nel tempo non è dispendioso.

Personalmente non espongo la mia collezione vuoi perchè sarebbe difficoltoso e poi prefereisco mostrarla solo a chi realmente è interessato.

Ciao

Edited by Numi 62
Link to comment
Share on other sites


Oltre a studiosi ed esperti di numismatica, su questo forum, troverai persone educate, generose e istruite, persone che sono vere e proprie miniere aperte (sisi, miniere aperte, perche' solo una miniera aperta e' veramente ricca).

Già, anche io mi rallegro sempre di ciò! Oltre a condividere quel che ha "scoperto" Giuseppe, cioè che il Lamonetiano è molto spesso un appassionato studioso di storia, arte, costumi, demografia, società, metalli, etc.

Edited by vickydog
Link to comment
Share on other sites


Ciao Giuseppe, benvenuto anche da parte mia :) Beh devo dire che purtroppo, come hai detto tu, molte volte dall'esteno il collezionista viene immaginato come una figura che ha come obiettivo primario la vendita con relativo surplus economico. Pensa io ho un cugino al quale ogni qualvolta parli della mia collezione mi dice "se la vendi quanto gudagni? quella moneta quanto vale? fai bene a collezionare così un futuro potri vendere e ci guadagni il doppio!!" e cose simili, nonostante gli abbia spiegato 1000 volte che collezionando IO li "perdo" i soldi non li guadagno... ma guadagno l'amore che non ha prezzo!!! :D

Per qualsiasi dubbio o domanda vieni qui su Lamoneta e saremo ben lieti di rispondere! :)

Edited by Erdrückt
Link to comment
Share on other sites


Credo che il Numismatico sia la massima potenza del denaro I soldi a cosa servono? Ad acquistare cose, il massimo è "soldi per acquistare soldi". Perchè? Perchè i soldi siamo Noi è la nostra evoluzione quello che fa girare il Mondo (purtroppo) la cultura è iniziata con i soldi e il modo di "costruire" il denaro è avanzato secondo l'avanzata della cultura umana , all'inizio un semplice pezzo di metallo che era necessario alla vita quotidiana oggi dopo varie equazioni matematiche un semplice pezzo di carta che può viaggiare in tutto il Mondo in pochi secondi. Quello che c'è in mezzo fra questi due opposti lontanissimi si chiama Numismatica , secoli di storia più o meno bella ma se minimo minimo gli dai spago , difficilmente riuscirai a mollarla.

Ciao F.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.