Jump to content
IGNORED

Campofilone (FM) 17.8.2013: gli stemmi degli abati


Corbiniano
 Share

Recommended Posts

Cari amici,

vi inoltro la locandina di un conferenza di araldica che si terrà sabato 17 agosto 2013 nel Teatro Comunale di Campofilone (prov. di Fermo):

post-21504-0-79543700-1375043194_thumb.p

La bella cittadina marchigiana è nota in tutt'Italia (e non solo) per le sue ghiotte tradizioni gastronomiche, e in particolare (ma non solo!) per i famosi maccheroncini.

Meno nota è la sua storia.

Ma è una storia di tutto rispetto, specialmente dal punto di vista religioso.

Infatti la locale parrocchia di San Bartolomeo gode tuttora del titolo di Abbazia, perché almeno dal Cinquecento è affidata a un abate commendatario.

Nei suoi ambienti è ospitato un museo archeologico-liturgico, tuttora curato con passione e competenza dal parroco-abate don Vincenzo Galié.

Particolarmente interessante è la sala degli stemmi, affrescata a inizio XX secolo con 24 stemmi degli abati: molti di famiglie nobili, talune di grande notorietà, e alcuni erano cardinali.

La conferenza prende spunto da questi stemmi, e dagli altri conservati nel museo su lapidi e paramenti, per seguire i "fili rossi" della storia e dell'arte che l'araldista M. C. A. Gorra (collaboratore fra l'altro del Giornale della numismatica) dipanerà da essi.

Tanti piccoli viaggi nel tempo e nello spazio con i quali, come dice il sottotitolo della conferenza, l'araldica dimostrerà il suo valore di strumento interdisciplinare.

L'inizio dell'evento è fissato per le ore 21.

Ingresso gratuito.

Link to comment
Share on other sites


Qualcuno pensa di andare a Campofilone? Ci potremmo organizzare ed andare insieme, penso sia un paese molto interessante e ...fresco... :lol: al momento farebbe comodo davvero...Giò

Link to comment
Share on other sites


  • 4 weeks later...

In effetti, pare che l'evento di Campofilone sia iniziato con qualcosina in più dell'accademico "quarto d'ora" di ritardo proprio per... motivi culinari!

La cittadina marchigiana è famosa per la produzione di pasta all'uovo, in particolare i tipici "maccheroncini" (fra l'altro, festeggiati da un'apposita sagra la settimana prima di quest'evento araldico).

Maccheroncini talmente buoni che (si dice) organizzatori e relatori, a cena, hanno chiesto il bis...

...d'accordo che ci mettono solo un paio di minuti a cuocersi...

...ma ForkSpoon_2W91XI.gif 2 minuti + ForkSpoon_2W91XI.gifForkSpoon_2W91XI.gif 2 minuti + il ForkSpoon_2W91XI.gifForkSpoon_2W91XI.gifForkSpoon_2W91XI.gif resto della cena...

(Per la cronaca, l'evento è comunque andato benissimo, ed ha riscosso un buon successo)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.