Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
alienarmy70

Pulizia rame euro (senza valore)

Recommended Posts

alienarmy70

Buonasera a tutti, vorrei provare a pulire i "ramini" 1 cent 2 cent e 5 cent d'euro, li ho di varie nazioni, premetto che non hanno alcun valore, l'unica cosa che si sono tutti scuriti dato che sono stati per diversi anni dentro le custodie dell'album di plastica.

Non mi interessa se il metodo da voi propostomi è molto aggressivo, ripeto sono monete senza alcun valore, vorrei solo provare a darli una lucidatina, e farli tornare allo splendore di prima :)

Ho provato alcuni metodi trovati in rete, ho provato a usare acetone diluito con un pò d'acqua ma niente, ho provato con l'alcol 90° e nemmeno cosi son tornate lucenti, forse alcune han perso un pochinino la patina nerastra e appiccicosa.

Cosa mi consigliate??? sbizzarritevi pure, io li proverò tutti :) ripeto le monete non han valore :)

Grazie a tutti per i magici consigli alla prossima

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adri67

Ciao, io mi diverto a togliere la patina nera dei " ramini " come dici tu con il Cillit Bang Turbo Power, in pochissimi secondi ritrovano il colore di un tempo. Il prodotto è molto aggressivo e se lasciato agire più di qualche secondo la moneta assumerà un colore rosato. In genere procedo in questo modo : guanti, piatto piano in plastica usa e getta, vecchio spazzolino, ciotola ( la parte bassa di una bottiglia di plastica ) con acqua demineralizzata , spruzzata diretta ambedue le facce, veloce spazzolata ( 5 - 10 sec ) , immersione nell'acqua , lavaggio nella stessa e asciugatura.Una volta per colpa di una telefonata, 5 centesimi sono rimasti nella schiuma più di 5 minuti, li ho ritrovati di color rosa pallido !

E' comunque sconsigliato usare questi prodotti perchè rovinano le monete anche se il nostro senso di pulizia viene appagato. Buon divertimento . Ciao.

Adriano

Share this post


Link to post
Share on other sites

alienarmy70

Ciao

grazie proverò sicuramente su qualche centesimo italiano a campione il cillit bang tanto ho visto la mia ragazza che ha casa c'è l'ha.

Il mio come ben dici è un senso di pulizia che deve esser appagato, ed essendo monetine stupide senza alcun valore se non quello facciale, di pochi centesimi, vorrei averli belli lucenti :)

Provo e ti faccio sapere ;) grazie ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

CoinOwn

Io uso il metodo Aceto balsamico e sale: In una ciotolina metto del sale sul fondo e la riempio poi di aceto balsamico, quello scuro per intenerci, e immergo la moneta la faccio muovere 2 secondi e faccio lo stesso con l'altro lato, ma il tutto non deve durare + di qualche secondo, altrimenti porta via anche la patina.

Poi mi assicuro di asciugarla bene e se vuoi per sicurezza puoi asciugarla anche col phon.

Prova se vuoi e fammi sapere :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

collezionistabari

Io uso il metodo Aceto balsamico e sale: In una ciotolina metto del sale sul fondo e la riempio poi di aceto balsamico, quello scuro per intenerci, e immergo la moneta la faccio muovere 2 secondi e faccio lo stesso con l'altro lato, ma il tutto non deve durare + di qualche secondo, altrimenti porta via anche la patina.

Poi mi assicuro di asciugarla bene e se vuoi per sicurezza puoi asciugarla anche col phon.

Prova se vuoi e fammi sapere :)

Ho provato io ora con un 5 centesimi trovato nel portafoglio. è tornato splendente! :D

Funziona si il tuo metodo. Sarebbe bello sapere, da qualcuno che si intende di chimica, come mai avviene questo

Share this post


Link to post
Share on other sites

CoinOwn

Il fatto è che l'aceto è un potente sgrassante, ma bisogna stare attenti a non esporre le monete troppo a lungo e ad asciugarle bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

collezionistabari

Il fatto è che l'aceto è un potente sgrassante, ma bisogna stare attenti a non esporre le monete troppo a lungo e ad asciugarle bene.

Interessante.

In futuro proverò a tenerlo per un po' lì dentro vediamo che succede :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

mfiumani

Ciao, ho provato anche io aceto e sale e effettivamente il risultato è gradevole. Vi posto del foto di un centesimo che ho immerso per metà...e la differenza si vede

post-1463-0-75111600-1377424113_thumb.jp

post-1463-0-49236800-1377424140_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

CoinOwn

Si @mfiumani grazie per aver postato le foto, l'aceto sgrassa e pulisce proprio quella patina marrone scuro, ma se lo si tiene troppo la moneta perde un pò di lucidità.

Il bello dell'aceto è che agisce molto velocemente molto meglio di prodotti chimici vari che intaccano le monete in un modo orribile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

franz78

Ma dopo il bagno con l'aceto mettere la moneta sotto acqua corrente o la asciugate x bene e basta? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

CoinOwn

Io la asciugo e basta e per sicurezza ci passo il phon due secondi sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

centurioneamico

Attenzione! L'aceto contiene acido acetico, in piccola quantità, ma comunque è una sostanza acida e come tale, se non viene rimossa per bene dopo l'utilizzo, con il tempo innescherà nuovi processi di corrosione.

Un vecchio metodo per far comparire il verderame infatti prevedeva l'immersione in aceto facendolo poi evaporare in aria. La ricetta assicurava che, dopo qualche tempo, si sarebbe formato un sottile film verde!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

CoinOwn

Si appunto ho insistito tanto sull'attenzione alla pulizia e l'asciugatura della moneta, suggerendo anche l'uso del phon.

Magari anche il risciacquo con acqua può risultare utile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

alienarmy70

Grazie a tutti delle magnifiche risposte :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

euro collezionista

ma quale proporzione avete usato di sale e aceto?

grammi di sale / ml di aceto

Share this post


Link to post
Share on other sites

CoinOwn

Considera una ciotolina bassa, tipo io uso un bicchiere di plastica al quale taglio il fondo e lascio 2-3 cm di bordo, riempi il fondo col sale e il resto aceto.

Non ho le proporzioni precise ma quello è il parametro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.