Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
cippal

Himera - Emilitra (CNS I n. 27)

Recommended Posts

cippal

Buongiorno a tutti,

stavo osservando il lotto 122 della prossima asta Art Coins:

"Imera, Emilitra, c. 420-407 a.C.; AE (g 5,48; mm 19; h 6); Giovane nudo cavalca caprone verso d., regge scettro, sotto elmo corinzio, Rv. IMEPAIΩN, Nike in volo verso s., regge corona; a s., sei globetti".

http://www.artcoinsroma.it/auction/view/167/122

Ci sono dei particolari che mi piacerebbe approdondire, in particolare al dritto: il volto del giovane risulta poco definito e il suo corpo completamente piatto come se fosse stato limato. La parte posteriore del caprone risulta anch'essa piatta con delle zigrinature come se fosse stato limato.

Purtroppo non sono esperto di monetazione classica e mi chiedevo se questo tipo di "usura" è il frutto di una pesante pulitura o di un difetto di conio e quanto può incidere sul valore.

Cosa ne pensate?

Grazie.

Saluti,

Sebastiano

post-8898-0-85124500-1377170134_thumb.jp

Edited by cippal

Share this post


Link to post
Share on other sites

acraf

Quasi sicuramente siamo di fronte a un classico falso, che conserva alcuni difetti "strutturali".

Al diritto il dorso appare eccessivamente appiattito, partendo da un esemplare originale che aveva una certa consuzione su quella parte, magari dopo asportazione di eventuale concrezione. Le striature sulla parte posteriore del caprone non sono dovute alla limatura, ma alla lana dell'animale. La testa del dio Pan ha stile veramente scadente, apparentemente "ritoccata".

Basta confrontare con alcuni esemplari apparsi recentememte:

Uno di Busso Peus, che è quasi un clone:

post-7204-0-90798700-1377177291_thumb.jp

In precedenza, sempre ad Artcoins, era comparso un altro esemplare molto simile, meno ritoccato (ho alcuni dubbi sulla sua autenticità, per la presenza di dettagli in parte pastosi, specie al rovescio, e il diritto appare orientato allo stesso modo dei due pezzi sopracitati)):

post-7204-0-00626000-1377177353_thumb.jp

Per un esemplare sicuramente autentico, noto dal 1900 nel Museo di Berlino, anche se meno conservato, ma con rilievi molto più "naturali" :

post-7204-0-80879500-1377177906_thumb.jppost-7204-0-36559100-1377177685_thumb.jp

Poi ci sono conii che sono di livello artistico più elevato, come in questo esemplare:

post-7204-0-10309500-1377177731_thumb.jp

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.