Jump to content

Recommended Posts

chiedo scusa ma che significa la tag metaldetecting???

sta diventando l'invasione degli ultracorpi!!

p.s. vedo ora la tua provenienza...suppongo quindi che non venga violata nessuna norma del forum...beato te...:-O

Edited by antares
Link to post
Share on other sites

occhio che il ragazzo è delle mie parti dove il metal detector è perfettamente legale

can u please post the other side of the coin as well pleae

we are good at identifying coins but we are not magicians....

thanks

e poi cerchiamo di non dire sempre che se una moneta è liscia deve essere falsa per forza , esistono anche i gradi minori di MB e se una moneta circola più di 100 anni spesso si trovano cosi

Link to post
Share on other sites

?????

Auguste, denier, Colonia Patricia, 19 av. J.-C.
A/CAESAR [AVGVST]VS. Tête nue à droite.
R/SIGNIS/ RECEPTIS. Bouclier circulaire sur lequel est inscrit CL V, avec les lettres S P Q R autour, entre un aigle légionnaire à gauche et un étendard à droite.
R

Argent,
C.265, RIC.86a, BMC.417 - CBN.1132

Edited by teodato
Link to post
Share on other sites

http://www.acsearch.info/record.html?id=664466

mi sa che ha ragione il buon teodato

è interessante che una moneta spagnola sia stata trovata col metal in UK

non solo ma la moneta è stata battuta prima ancora dell invasione romana in britannia

quindi qui siam davanti ad una moneta che ha circolato 50-100 anni in giro per l hispania e la gallia e poi chissa come è finita in britannia

it s interesting to see how a spanish coin has been found in the uk with the MD

on top of that the coin was struck before the roman invasion of britain

here we have a coin that has circulated for 50-100 years in spain and gauls and then ended up in britain

to me this is a very interesting find

please record it with PAS or with the metal detecting database for use by others

finds.org.uk

or with the other database provided by the metal detectorist themselves

http://www.ukdfd.co.uk/

per tutti gli italiani

questo è un esempio di come lavorando tutti assieme senza fare caccia alle streghe si riesca a portare avanti la conoscenza numismatica

questo però deve partire per forza da una legislazione meno oscurantista e da una sua interpretazione meno restrittiva

meditate gente meditate

e immaginatevi quanti casi del genere vengono persi in italia perchè la paura del sequestro o dell interesse delle forze dell ordine fa star zitti tutti............

Link to post
Share on other sites

Mirko8710

Non mi sembra strano un ritrovamento del genere.

Che fossero coniate in Spagna vuol dire poco, visto che le zecche periferiche erano più per la vicinanza delle materie prime che per altro e quindi, una volta coniate, partivano alla volta dell'Impero.

Che abbiano circolato anche dopo la morte di Augusto, anche qua, niente di strano. Denari repubblicani circolarono tranquillamente fino a Traiano, che fece una delle prime opere di fusione generalizzata di "antiche" monete.

Link to post
Share on other sites

Non mi sembra strano un ritrovamento del genere.

Che fossero coniate in Spagna vuol dire poco, visto che le zecche periferiche erano più per la vicinanza delle materie prime che per altro e quindi, una volta coniate, partivano alla volta dell'Impero.

Che abbiano circolato anche dopo la morte di Augusto, anche qua, niente di strano. Denari repubblicani circolarono tranquillamente fino a Traiano, che fece una delle prime opere di fusione generalizzata di "antiche" monete.

io invece da assiduo frequentatore del mercato londinese ti dico che questo ritrovamento non è comune

comunque per dirimere la questione prova a cercare su

finds.org.uk

oppure su

http://www.ukdfd.co.uk/

per vedere quante coloniali spagnole son state trovate nel regno unito

e gia che ci sei meravigliati di quanto sono avanti rispetto all italia dove cose del genere non esistono e non sono neanche in programma e dove si fa di tutto per ostacolarle

Link to post
Share on other sites

Mirko8710

A me sembrano ci siano diverse monete di Augusto nel Database...che poi ce ne siano meno di altre vuol dire poco, uno perché è più difficile incorrere in un ritrovamento cronologicamente più antico e due perché quel sito, per quanto utile, non credo sia frequentato dalla totalità dei detectoristi inglesi.

Anche guardando sul sito del British sono censite molte monete scavate in UK di Ottaviano / Augusto.

Gli argenti e gli ori di Augusto furono coniati per la maggior parte fuori Roma e viene da se che circolarono in tutto l'Impero fino alla loro dismissione.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.