Jump to content
IGNORED

SAVOIA Marengo Carlo Felice 1828


  

24 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

Salve a tutti.

Posto questa moneta, che ho in collezione da qualche tempo, fatevi avanti con le vostre impressioni su conservazione e quant'altro. In mano devo dire che mi piace di più che in questa foto del venditore.

Grazie a tutti!

post-260-0-76996700-1378148634_thumb.jpg

post-260-0-61141600-1378148708_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Votato Bb+, esemplare piacevole. Manca un po' di freschezza per definirlo spl, ma ad ogni modo è appagante alla vista ed esente da difetti particolari. Peccato per quel colpetto al bordo piuttosto visibile al R/.

N.

Link to post
Share on other sites

e' solo la mia opinione...moneta sicuramente piu' alta della media di cio' che si vede normalmente

certamente, concordo.

L'unico consiglio che mi sento di esprimere è che questo non significa che dobbiamo adattare il nostro metro di giudizio alla singola moneta. Una moneta si trova solo in Mb? Un Bb potrà essere definito come conservazione insolita o eccezionale per la tipologia di moneta, ma non sarà un Spl :)

N.

Edited by niko
Link to post
Share on other sites

Vado contro-corrente e concordo con il perito e R-R. Per me il qSPL/SPL ci sta, sempreché i fondi non siano stati lavati (la foto, per quanto molto nitida, in questo senso non aiuta a capire).

Nella valutazione ho tenuto principalmente conto di due indici, tipici dei marenghi di Carlo Felice: al R, le gemme della corona, che, negli esemplari in BB o BB+, sono pressoché inesistenti;

al D, di capelli e orecchio, che, in quello stesso grado di consevazione, appaiono più appiattiti.

Non vedo colpi significativi. Inoltre bisogna sempre valutare che non siano dovuti alla scritta Fert in incuso, che spesso non è ben centrata.

A proposito di capelli e orecchio: ho visto diversi marenghi di C.F. (ma tra questi escludo quelli coniati nel 1828) con un'eccessiva pressione del conio e conseguente appiattimento (non dovuto quindi a usura) della testa del re, specie di capelli e orecchio. Per questa stessa ragione la testa sembra lievemente più ampia, in quanto leggermente schiacciata. Di solito in queste monete, oltra alla testa, si notano la generale lucentezza della moneta, anche del dritto, il rovescio molto ben coniato, ed il tondello, che appare leggermente "incurvato".

Edited by tuttonero
Link to post
Share on other sites

@@tuttonero grazie per l'intervento. La questione dell'orecchio del reggente è una di quelle cose che mi spinse all'acquisto. Dopo aver visionato numerosissimi marenghi simili mi sono accorto che l'orecchio era quasi sempre, mi dicevo io, usurato, almeno che non si trattasse di esemplari che avevano un costo superiore. Con questa cosa che mi dici ora trovo una ipotesi di spiegazione per quello che ho visto. E mi rallegro che questa scelta, anche se questo Marengo in fondo non l'ho pagato poco, abbia un significato per me, poiché queste monete "appiattite" come tu dici proprio non mi piacciono.

Edited by Ianva
Link to post
Share on other sites

Ciao @@Ianva, questo marengo l'avevo visto l'anno scorso a Verona,e piaceva molto anche a me, se non erro non era periziata dal venditore ma da un'altro stimato perito... poi c'è anche da dire una cosa, che la foto non rende molto bene l'idea della moneta rispetto alla realtà :) in foto sembra che abbia subito chissà quale trattamento, ma invece non è così...colpa del bilanciamento del bianco

Link to post
Share on other sites

Ciao @@Ianva, questo marengo l'avevo visto l'anno scorso a Verona,e piaceva molto anche a me, se non erro non era periziata dal venditore ma da un'altro stimato perito... poi c'è anche da dire una cosa, che la foto non rende molto bene l'idea della moneta rispetto alla realtà :) in foto sembra che abbia subito chissà quale trattamento, ma invece non è così...colpa del bilanciamento del bianco

Caspita Linda che occhio e che memoria!!! Comunque si, suppongo tu ci abbia preso, ovviamente non è più nella perizia ma sul velluto :) Devo dire inoltre che la moneta è accanto a un 40 lire in condizioni a mio parere migliori come conservazione e non stona affatto, anzi tutt'altro!! Il colore si, è nettamente diverso dal vivo, molto migliore.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.