Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
ndmibra

Conversione tra monete in Piemonte 1300/1400

Risposte migliori

ndmibra

Buona sera

Volevo chiedere se qualcuno mi può aiutare a trovare, delle tabelle di conversione, tra le monete che si utilizzavano in piemonte intorno al 1300/1400 con altre monete.

Perchè abbiamo trovato documenti dove si mezionano costi di alcune merci(ad esmpio stoffe) e volevamo vedere se era possibile capire come poteva un commerciante che si spostava sul territorio italiano o se veniva da altri paesi europei, potersi districare fra le varie tipologie di monete.

In attesa di vostre risposte, auguro cordiali saluti.

Enrico

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

Buona sera

Volevo chiedere se qualcuno mi può aiutare a trovare, delle tabelle di conversione, tra le monete che si utilizzavano in piemonte intorno al 1300/1400 con altre monete.

Perchè abbiamo trovato documenti dove si mezionano costi di alcune merci(ad esmpio stoffe) e volevamo vedere se era possibile capire come poteva un commerciante che si spostava sul territorio italiano o se veniva da altri paesi europei, potersi districare fra le varie tipologie di monete.

In attesa di vostre risposte, auguro cordiali saluti.

Enrico

Buon giorno @@ndmibra Enrico e benvenuto nella sezione

Sarebbe interessante conoscere a quali monete fanno riferimento i documenti da voi consultati.

Per ora ti consiglio di leggere un testo che ti potrà essere di grande aiuto e facilmente reperibile nel mercato: L.Travaini, Monete Mercanti e Matematica, jouvence 2003, Roma.

In attesa di altre considerazioni

Cordiali saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eligio

Buona sera

Volevo chiedere se qualcuno mi può aiutare a trovare, delle tabelle di conversione, tra le monete che si utilizzavano in piemonte intorno al 1300/1400 con altre monete.

Perchè abbiamo trovato documenti dove si mezionano costi di alcune merci(ad esmpio stoffe) e volevamo vedere se era possibile capire come poteva un commerciante che si spostava sul territorio italiano o se veniva da altri paesi europei, potersi districare fra le varie tipologie di monete.

In attesa di vostre risposte, auguro cordiali saluti.

Enrico

Se tu alludi alle "monete di conto" (es. viennesi, astensi, imperiali, tortonesi...) ti posso già dire che non ci sono indicazioni precise e soprattutto capillari per il Piemonte nel periodo di tuo interesse. Sporadiche indicazioni possono venire qua e là da certi documenti, ma non necessariamente si tratta di cambi ufficiali. Per darti l'idea, la contabilizzazione delle decime all'interno di una stessa diocesi avveniva con monete di conto diverse, per via del fatto che nelle pievi dove venivano raccolte erano in uso monete di conto differenti.

Diverso, invece, è il discorso se i riferimenti che hai tu sono espressi ad esempio in monete "vere e proprie", come fiorini d'oro, gros tournois, russini o altre valute dalla diffusione internazionale. Di queste monete ci sono lunghe tabelle di ragguaglio, raccolte anche in maniera piuttosto dettagliata, che ti permettono di vedere come una determinata moneta (es. il fiorino, per l'appunto) modificasse il suo corso in base alle unità di conto locali. Più ancora il libro che ti ha indicato @@adolfos, ti suggerisco di guardare il volume di Peter Spufford, Handbook of Medieval Exchange, non recentissimo ma pur sempre il lavoro più sistematico condotto in tal senso. Anche lì, però, il Piemonte è una delle regioni meno documentate.

E.

P.S.

Ho paura che siamo parecchio off-topic, non vale la pena di fare uno spin-off di questi ultimi post e creare una nuova discussione?

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

@@eligio

Hai fatto bene a segnalare Spufford anche se un poco "ostico" per chi non conosce a sufficienza l'argomento.

In poche righe hai spiegato bene la vastità della materia che necessiterebbe di una discussione in particolare.

Vediamo se un moderatore può impostare un nuovo topic.

Grazie per la collaborazione ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×