Jump to content
IGNORED

Poste Italiane - lo schifo totale


derek83

Recommended Posts

Buongiorno a tutti....mi permetto di aprire questo topic a seguito dell'ennesimo disservizio delle Poste Italiane

Mi sono state smarrite numerose lettere, due delle quali negli ultimi 10 gg....e ora mi ritrovo alle prese con un pacco partito dall'Australia e arrivato a Linate il 19/8

Da allora si sono perse le tracce....

Mi sono arrivati dei documenti da compilare due settimane fa per sdoganare il pacco....ho inoltrato il tutto tramite fax ed email e ancora non si sa nulla

Ho chiamato l'assistenza piu volte ed è sempre la stessa risposta 'il terminale non è aggiornato, richiami tra qualche giorno'

Ma mi chiedo....è possibile fornire un servizio cosi scadente??

Immagino molti di voi avranno subito cose simili.....magari raccontatele in questa discussione

Edited by derek83
Link to post
Share on other sites

  • Replies 96
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • derek83

    11

  • Illyricum65

    8

  • Ianva

    7

Top Posters In This Topic

Popular Posts

in italia non servono soldi per fare riforme basterebbe solo fare una riforma a costo zero poter licenziare chi non lavora e chi ruba oramai servizi pubblici come poste , treni sono a livello di p

Le poste italiane, sulla base di diversi standard (ricordo una vecchissima discussione piena di dati sul forum ebay), sono considerate le peggiori d'Europa. La società al momento è una S.P.A a cui p

Ciao, sono andato in Posta dopo essermi letto per bene "Condizioni e termini" dei PaccoCelere3. Faccio subito un inciso: spesso mi metto nei panni di chi c'è dall'altra parte dello sportello e deve

in italia non servono soldi per fare riforme

basterebbe solo fare una riforma a costo zero

poter licenziare chi non lavora e chi ruba

oramai servizi pubblici come poste , treni sono a livello di paese sottosviluppato , non certo comparabili con il resto dei paesi europei

Link to post
Share on other sites

pare quasi che vada ad ondate.

a casa mia (Verona) c'è stato un picco di disservizio più o meno 5 anni fa...roba che non arrivava e se arrivava aveva ritardi biblici (non parliamo dei giornali settimanali, arrivavano a gruppi di 4, una volta al mese!)

poi d'un tratto si è sistemato tutto e hanno ripreso a funzionare. Ora sono abbastanza contento del servizio, posta ordinaria arriva in 3 giorni, raccomandata idem, servizio di tracciatura che non sbaglia un colpo...uffici aperti fino alle 19.00

per ora sono soddisfatto, almeno fino al prossimo smarrimento :unknw:

Link to post
Share on other sites

heineken79

Per sdoganare un pacco - come nel tuo caso - occorrono diverse settimane se non addirittura più di un mese.

Se hai inviato tutta la documentazione come richiesto, e intendo tutta: fatture, mail, documenti identità, codice fiscale, ecc., beh allora devi solo attendere, prima o poi arriverà.

Anche io aspetto delle monete scambiate con un indiano che ha dovuto fare la dichiarazione per un valore irrisorio quale era il nostro scambio, e le aspetto dal 10 agosto che sono in giacenza a Linate.

Dopo un po' purtroppo ci si fa l'abitudine.

Link to post
Share on other sites

Anche io aspetto delle monete scambiate con un indiano che ha dovuto fare la dichiarazione per un valore irrisorio quale era il nostro scambio, e le aspetto dal 10 agosto che sono in giacenza a Linate.

Infatti questo pacco mi arriva da uno scambio con un australiano

tuttavia visti questi 'servizi' capisco perchè gran parte degli utenti su ebay.com NON spedisce in Italia, fanno bene.....

Link to post
Share on other sites

Le poste italiane, sulla base di diversi standard (ricordo una vecchissima discussione piena di dati sul forum ebay), sono considerate le peggiori d'Europa.

La società al momento è una S.P.A a cui proprietà è al 100% dello stato. Assenza di concorrenza, comportamenti clientelari estremamente diffusi hanno fatto sì che la molti dirigenti non siano all'altezza di dirigere l'azienda. Il personale, in molti casi a tempo determinato, spesso non è competente. Mi è capitato più volte di dover dare io informazioni al personale sui servizi di spedizione. E' di questo non do tanto colpa al personale, quanto all'assenza di un decente corso di aggiornamento.

Le assunzioni spesso sono state fatte senza criterio, ricordo che diversi miei amici, diplomatisi tutti in un dato anno, vennero chiamati alle poste per alcuni mesi in funzione del solo anno di nascita. La mancanza di logica nelle assunzioni fa sì che sia fisiologico che qualche lestofante finisca prima o poi a smistare posta.

Il dramma delle poste è un dramma comune a tante aziende di proprietà statale. Invece di esigere il massimo dell'efficienza per farle assurgere a modello da parte di altre aziende, vengono viste come proprietà privata dei partiti.

Pensate a cos'era l'ENI ai tempi di Enrico Mattei, quando l'azienda permetteva all'Italia di acquistare petrolio a basso costo, e a cos'è ora, che abbiamo la benzina più cara d'Europa (anche per le accise, ma sicuramente non solo).

Edited by azaad
Link to post
Share on other sites

comunque c e` anche una buona notizia

hanno assunto il fratello di Alfano come dirigente delle poste a 200.000 euro all anno

stipendio che non prende neanche un banchiere della city

adesso risolvera` tutto

http://www.radio24.ilsole24ore.com/notizie/2013-09-13/amato-giudice-alfano-poste-114454.php

se per questo il console italiano in germania guadagna più della merkel

Link to post
Share on other sites

comunque c e` anche una buona notizia

hanno assunto il fratello di Alfano come dirigente delle poste a 200.000 euro all anno

stipendio che non prende neanche un banchiere della city

adesso risolvera` tutto

http://www.radio24.ilsole24ore.com/notizie/2013-09-13/amato-giudice-alfano-poste-114454.php

... questi vogliono una rivoluzione... è ormai qualche anno che la cercano...

Link to post
Share on other sites

tartachiara

@@derek83 stai tranquillo a me è successa una cosa simile. ho comprato due monete negli stati uniti, dopo una settimana erano già in Italia ferme in dogana a Milano. Con calma dopo un paio di settimane mi sono arrivati i moduli per lo sdoganamento. ho mandato tutte le carte per fax. dopo di che ho aspettato un mese e mezzo prima di ricevere il pacco. in questo mese e mezzo ho chiamato spesso per sentire che fine aveva fatto il mio pacco, ma nessuno sapeva mai niente :blum:

Link to post
Share on other sites

so che i corrieri sdoganano più in fretta la roba...le poste se ne sbattono e lasciano lì le cose in balia degli eventi.

i corrieri doganali se non lavorano falliscono

quelli delle poste no , lo stipendio lo prendono lo stesso

Link to post
Share on other sites

Sarò forse fortunato ma la mia recente esperienza circa l'operato delle Poste è stata più che soddisfacente:

merce partita dagli USA (USPS) il 9 Settembre, arrivata a Los Angeles il 10 (dogana USA) , arrivata a Malpensa il 16 alle 16,38, ricevuto una telefonata dalla dogana stamattina alle 8,30 (solo 36 ore!!!) perchè indicassi la mia mail, dopo mezz'ora arrivata la richiesta di documentazione per mail alla quale ho subito risposto, neanche un quarto d'ora e ricevo una seconda telefonata, tra l'altro molto gentile, dove mi chiedono di integrare con il giusto indirizzo una mia dichiarazione, alla quale provvedo immediatamente e dopodomani riceverò la merce col corriere. Fantastico.

Per parte mia non posso che ringraziare le Poste per il servizio.

PS: ho seguito il consiglio di un amico che mi aveva consigliato di aggiungere il mio numero telefonico all'indirizzo.

Link to post
Share on other sites

Paolino67

Anch'io ho una spedizione dagli USA in arrivo, partita il 9/9, arrivata alla dogana di Lonate Pozzolo lunedì 16. Nella serata di lunedì mi telefona l'operatore della dogana che mi chiede un indirizzo email o fax per spedirmi la documentazione da compilare, ieri sera l'ho compilata e inviata tramite mail, adesso sono in attesa.

Link to post
Share on other sites

Raccomandata spedita dal Regno Unito, arriva a Linate, immediatamente sdoganata. Peccato che anzichè partire per napoli ha preso una deviazione per Padova da cui è ripartita ieri sera in direzione Napoli. Questa mattina magicamente risultava già un tentativo consegna, peccato che del postino o della ricevuta non abbia visto traccia.

Link to post
Share on other sites

Raccomandata spedita dal Regno Unito, arriva a Linate, immediatamente sdoganata. Peccato che anzichè partire per napoli ha preso una deviazione per Padova da cui è ripartita ieri sera in direzione Napoli. Questa mattina magicamente risultava già un tentativo consegna, peccato che del postino o della ricevuta non abbia visto traccia.

teoricamente non dovrebbe esserci la dogana tra UK e italia

Link to post
Share on other sites

collezionistabari

Raccomandata spedita dal Regno Unito, arriva a Linate, immediatamente sdoganata. Peccato che anzichè partire per napoli ha preso una deviazione per Padova da cui è ripartita ieri sera in direzione Napoli. Questa mattina magicamente risultava già un tentativo consegna, peccato che del postino o della ricevuta non abbia visto traccia.

a Padova già in passato si son verificati furti e manomissioni. E tra le vittime ci sono pure io...

Speriamo bene.

Link to post
Share on other sites

collezionistabari

l'anno scorso hanno perso una raccomandata anche a me a Padova.....

A me aprirono una assicurata e quando arrivò a me ovviamente la moneta non c'era più...

Io se non fosse stato per la gentilezza dell'utente con cui scambiai che mi risarcì in parte ci avrei rimesso 100 euro. C'è da dire che da allora uso quasi sempre raccomandata 1 e mi son sempre trovato bene per ora...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.