Jump to content
IGNORED

Umberto I - 20 lire - 1891


Recommended Posts

gallo83

Se questa moneta non fosse chiusa FDC con perizia in vista nessuno,nemmeno chi ha postato la moneta,la giudicherebbe fdc.

Da queste foto si vedono tanti segni al dritto e anche il rovescio non ne è esente....poi se son tutti segni sulla bustina questo non posso saperlo....ma da queste (belle) foto per me non è assolutamente il massimo grado di conservazione.

marco

Link to post
Share on other sites

Viribus Unitis

Temo che si riapra l'ennesima diatriba sulla definizione di Fdc. La moneta indubbiamente non ha circolato, ha i rilievi intonsi, ma è ricchissima di segnetti e graffietti. Forse è stata conservata male, a contatto con altre monete o gioielli.

Non mi intendo di monetazione di Umberto I, ma è normale il secondo 1 di 1891 così diverso e più grande del primo?

Link to post
Share on other sites

Stupenda, ottima perlinatura, ben centrata, rilievi impeccabili, lustro ampiamente presente se non per qualche segno da sfregamento, leggero eccesso di conio di fianco il baffo forse causato da una crepa e normalissimi segni di contatto, unico difetto impercettibile che noto, un colpetto leggermente più evidente a destra della corona, che tuttavia, per la dimensione, non può certo compromettere il FDC.

Edited by Maregno
Link to post
Share on other sites

Fdc...non vuol dire moneta perfetta..vuol dire solo non circolata...e sfatiamolo questo mito...e che poi ci sono FdC e FdC ma è come tutti gli altri gradi di conservazione...non per nulla..ci sono periti tra i più stimati che usano FDC ASSOLUTO...

dimenticavo..che bellissimo marengo...non ne ho ancora in collezione...ma uno più in la forse lo prenderò;)

Edited by UmbertoI
Link to post
Share on other sites

Fdc, almeno per me, vuol dire: fiore del conio. E questo comporta si una moneta non circolata, ma implica la quasi totale assenza di difetti..la moneta deve essete perfetta, perché è il meglio che si è riusciti a fare con quel conio.. eme lo tengo per mio parere personale quando giudico una moneta..

Riguardo al marengo, non sono un esperto, ma guardando le foto non sarei arrivato a fdc, per via dei vari segnetti... scusa @@renato :) magari in manonemmeno si vedono.. ma come già detto tante volte, qua si giudicano foto alla fin fine:)

Link to post
Share on other sites

1xbw.jpg



lhii.jpg




Usando una luce diversa, più morbida, l'effetto è questo....ed è quello che vedo osservando la moneta.

L'esemplare postato è FDC, le minime "strusciate" hanno segnato il lustro...e la luce bianca e forte esaspera quello che è a vista non percettibile.

Link to post
Share on other sites

gallo83

Spero di spiegarmi;

io non ho detto @@renato che il tuo marengo non sia fdc...io ho semplicemente detto che dalle prime foto il FDC non lo si poteva dare.
e chi ha pensato al fdc sulle prime foto,o a visto la moneta in mano e si è espresso ,o si è fidato ciecamente di quanto scritto sulla perizia.

e fidarsi ciecamente della perizia è un concetto sbagliato a prescindere.

lo vogliamo far passare questo messaggio signor curatore o no? :P

complimenti comunque per la moneta e per tutte quelle che posti;lo sai che ti rispetto e che non voglio sminuire le tue monete...anzi. ;)

marco

Link to post
Share on other sites

Spero di spiegarmi;

io non ho detto @@renato che il tuo marengo non sia fdc...io ho semplicemente detto che dalle prime foto il FDC non lo si poteva dare.

e chi ha pensato al fdc sulle prime foto,o a visto la moneta in mano e si è espresso ,o si è fidato ciecamente di quanto scritto sulla perizia.

e fidarsi ciecamente della perizia è un concetto sbagliato a prescindere.

lo vogliamo far passare questo messaggio signor curatore o no? :P

complimenti comunque per la moneta e per tutte quelle che posti;lo sai che ti rispetto e che non voglio sminuire le tue monete...anzi. ;)

marco

Tranquillo marco, nessun problema, io per primo non mi voto ciecamente ai cartellini, chi era a Parma lo scorso fine settimana, ha avuto modo di vedere un 5 lire 1911 chiuso qFDC da un "guru" del periti italiani e la moneta a tutti gli effetti, era in assoluto FDC, corredata da una patina eccezionale...

Il marengo in oggetto non è la perfezione assoluta. Se lo avessero preso al volo sotto la pressa, lo sarebbe stato...forse :blum: ....

Io ho piacere a postare le monete che prendo, ma non voglio che siano incensate, devo essere uno spunto di discussione, una analisi dei pregi e dei difetti e vorrei anche che ognuno mettesse in discussione le perizie fatte, anche se fatte da professionisti, motivando il proprio grado espresso...è una buona scuola....come abbiamo detto un milione di volte, i periti sono esseri umani...spesso pure commercianti :rofl: :rofl: .... e alla fine della fiera, spesso, i migliori periti siamo noi!!

Renato

Link to post
Share on other sites

Ciao Renato, a mio parere guardando le foto (sia le prime che le seconde) al FDC pieno non arriva, al dritto presenta troppi segni e l'angolo dell'occhio, la guancia e il collo sembrano risultare lievemente appiattiti (ripeto lievemente).....è comunque un gran esemplare ma io la q davanti l'aggiungerei ;).

Lo sapevo che dovevo venire a Parma :(......per favore mi dici in privato chi aveva quel 5 Lire?

Grazie ;).

Link to post
Share on other sites

Personalmente ho attribuito il FDC a questa moneta per i rilievi perfetti, ritengo che il FDC e IL FDC assoluto siano due cose diverse, il primo accetta i segnetti di contatto che inevitabilmente si provocano al momento della coniazione, il secondo invece presenta la moneta in uno stato appunto eccezionale (segna segnetti) per tutti e due i casi i rilievi devono essere perfetti.

Ma qui potremmo scrivere centinaia di interventi a seconda del modo di valutare le monete FDC.....

Cerco di abituarmi a valutare la conservazione tramite una foto considerando i rilievi, sappiamo tutti che dal vero potrebbe essere diversa la "senzazione" che ci fa decidere lo stato di conservazione, ma dal vero, moneta alla mano ho l'impressione che sia più facile valutarne la conservazione, da una foto e lo dimostrano queste foto, è sufficiente cambiare la luce e il risultato cambia...

D'accordissimo che bisogna essere in grado di valutare la conservazione senza tener conto della valutazione del perito....

Edited by maxxi
Link to post
Share on other sites

o a visto la moneta in mano e si è espresso ,o si è fidato ciecamente di quanto scritto sulla perizia.

Personalmente nessuna delle due, anzi ho già avuto pareri discordanti con il professionista in questione, solo, in base alla mia esperienza, ho dato il mio parere.

Edited by Maregno
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.