Jump to content

Recommended Posts

NUMISMA_RE

Ciao,si questo lo avevo intuito che fosse un'imitazione barbarica ,probabilmente del periodo di Costantino I,volevo pero' sapere se ci sono altre notizie in merito..data,motivo della coniazione ecc.volevo fare una breve ricerca scritta.

Link to post
Share on other sites

Ciao,si questo lo avevo intuito che fosse un'imitazione barbarica ,probabilmente del periodo di Costantino I,volevo pero' sapere se ci sono altre notizie in merito..data,motivo della coniazione ecc.volevo fare una breve ricerca scritta.

Ciao,penso che questo possa risultarti utile...

http://www.panorama-numismatico.com/wp-content/uploads/monete-costantino-roma-impero.pdf

Link to post
Share on other sites

profausto

fa parte della serie Commemorativa di Costantino e figli emessa tra il 330 e 348

considerate le misure potrebbe essere una imitazione Ispanica probabilmente nella seconda metà del IV secolo ... come questa

urbanas_m28.jpg

Edited by profausto
Link to post
Share on other sites

profausto

pero' qui ci sono esperti della monetazione Costantiniana, sarebbe opportuno sentire anche le loro opinioni.. :whome:

Edited by profausto
Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

Ciao,

considerate le misure potrebbe essere una imitazione Ispanica probabilmente nella seconda metà del IV secolo ...

sono tutt'altro che rare nell'area britannica e sono contraddistinte dalle dimensioni ridotte.

Ma al di là delle dimensioni ridotte mi pare che il sia il ritratto del diritto che l'iconografia del rovescio siano molto buoni, quasi ufficiali. Per cui non escluderei del tutto la possibilità che si tratti di una ufficiale battuta su un modulo piccolo. Se vai qui

http://www.wildwinds.com/coins/pdfs/Rivera_wolf_and_twins.pdf

a pagina 211 troverai due ufficiali da Siscia: " quello superiore misura appena 13 mm di diametro, come le emissioni di nummi posteriori al 340 dC, mentre quello inferiore, databile intorno al 330-333 dC, ne misura 19 "

Metti la possibilità che una di 13 mm sia stata battuta su un modulo da 11 mm...

A pagina 214 trovi alcune imitative di confronto dalla Britannia.

Ciao

Illyricum

:)

Edited by Illyricum65
Link to post
Share on other sites

Ti chiederei se possibile di postare una scannerizzazione più nitida del dritto, il numero di lettere, le lettere stesse dalla tua foto non sembrano coincidere con VRBS.

Se non ho letto male dovrebbe essere un imitativa , concordo con Illyricum65 sul fatto che il conio aveva dimensioni maggiori ed è stato battuto su un modulo più piccolo.

Mi sembra di scorgere una X tra le due stelle, potrebbe essere un imitativa di una moneta originale coniata ad Arles?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.