Jump to content
IGNORED

Obolo del Norico


Recommended Posts

Ciao a tutti,

pubblico questa moneta, perchè mi piacerebbe avere più informazioni possibili a riguardo.

Dovrebbe trattarsi di una variante dei tipici Oboli del Norico,

monete di area veneto/celtica, circolate nella zona delle alpi orientali.

Di chi potrebbe essere il volto raffigurato?

Il diametro è molto piccolo, circa 6mm. (argento).

Viste le dimensioni minuscole, veramente una grande dimostrazione di abilità,

nella lavorazione dei metalli, da parte di queste popolazioni preromane.

Ciao e grazie.

post-20058-0-82161600-1384119105_thumb.j

post-20058-0-77283300-1384119119_thumb.j

Link to post
Share on other sites

g.aulisio

Moneta molto bella ed interessante.

Mi auguro che sia di legittima provenienza, essendo una moneta estremamente importante.

Sulla base del diametro si direbbe una frazione legata alle tetradracme e dracme del tipo kugelreiter, tipiche della carnia.

Trattandosi di monetazione imitativa é difficile stabilire chi rappresentasse il ritratto del dritto nelle intenzioni del committente. Cio' che sembra abbastanza certo é che il prototipo sia costituito dalle emissioni di Patraos, re di Peonia (Serbia) tra il 335 ed il 315 a.C.

Link to post
Share on other sites

Gentilissimo G.Aulisio,

ti ringrazio molto per l'identificazione, di questa moneta, che, come immaginavo, è un pezzo decisamente interessante e non comune.

Non sono interessato a conoscerne il valore economico, in quanto non è mia intenzione acquistarla.

Ero solo interessato ad averne un esatta collocazione storica, anche perchè, anche il proprietario non aveva le idee molto chiare a riguardo.

Vorrei anche rassicurarti sulla provenienza, e precisare che la moneta ho avuto modo di vederla e di fotografarla, presso un mio amico collezionista sloveno.

Ciao e grazie ancora.

Link to post
Share on other sites

  • 2 months later...
g.aulisio

Riprendo per segnalare un recentissimo articolo di Peter Kos che fa il punto sulle due tipologie (con cavaliere o croce al rv.) di kugelreiter della Carnia, consigliandone vivamente la lettura (si dà anche il fortunato caso che il testo sia tradotto in inglese)

https://www.academia.edu/5676369/Silver_fractions_of_the_Kugelreiter_tetradrachms._Arheoloski_vestnik_64_2013_pp._353-366

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.