Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
lino.condello

[IDENTIFICATA] RIPRODUZ. Sixpence, BERMUDA

Ciao ragazzi, dopo che gli amici del forum mi han dato una mano a scoprire il bezzo da 6 bagattini con San Marco mi rimane l'unico dubbio tra le monete in mio possesso, questa non ho la più pallida idea di dove possa essere...

Qualche espertone sa dirmi di più?

Grazie e ancora complimenti per il forum!! :)

post-2881-1148991550_thumb.jpg

post-2881-1148991560_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se fosse originale sarebbe un "hogge" delle Bermuda.

Non mi esprimo sull'originalità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, in effetti la scritta "ilands sommer" si riferisce alle isole Bermuda (lo scopro adesso). Il vascello mi sembra disegnato in modo artigianale. Mancando data e valore (se non è quel "VI" sopra il maiale) potrebbe trattarsi di un gettone. :unsure:

Attendiamo altri pareri :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il valore dovrebbe essere il VI sopra il maiale (6 pence?).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il valore dovrebbe essere il VI sopra il maiale (6 pence?).

127383[/snapback]

Oppure "6 bits"=6 pezzetti equivalenti a mezzo dollaro (dove il dollaro era la moneta da 8 reales spagnola).

La terminologia deriva dal fatto che nelle colonie inglesi in America spesso l'unica moneta circolante reperibile in quantità era il "pezzo da 8" coniato in Spagna o nelle colonie spagnole. Per ricavarne dei sottomultipli da utilizzare come moneta divisionale questo veniva fisicamente tagliato in 12 settori triangolari uguali, da cui 1 dollaro = 12 bits (pezzetti).

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cavolo che casino....ancora adesso mi chiedo dove ho trovato questa moneta e probabilmente arriva dalle Bermuda (sempre se non è un gettone...)????

Vediamo se qualcun'altro sa aggiungere dettagli utili a questa identificazione... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono delle riproduzioni moderne, le ho viste anche su un sito ma purtroppo non ho + l'indirizzo, ma ti assicuro che non sono originali al 100%

Se trovo l'indirizzo ti faccio sapere, anche se magari le hanno già viste anche altri membri del forum e ti daranno conferma loro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dunque si tratta di un sixpence. A quanto dice il sito segnalato da Mirko l'originale dovrebbe essere di ottone con un sottile bagno d'argento (ormai probabilmente scomparso in ogni caso) mentre le riproduzioni sono in piombo con un peso di 6.5 grammi circa. Riesci a pesarla e a verificare i segni tra le parole SOMMER.ILANDS? (nell'originale sono crocette, mentre nelle riproduzioni dovrebbero essere quattro pallini disposti in croce)

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora dunque è una riproduzione...il peso non lo conosco anche perchè non sono attrezzato come voi, ho una bilancia con una precisione di 5 gr perciò non servirebbe a molto. Come mai hanno fatto queste riproduzioni? che senso ha, non si potrebbe alimentare il mercato del falso per gente che ne capisce poco come me? Io me la sono trovata ma magari qualcuno tra la massa si sarebbe confuso, no? Ha un valore, anche minimo? Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

up

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come mai hanno fatto queste riproduzioni? che senso ha, non si potrebbe alimentare il mercato del falso per gente che ne capisce poco come me?

127560[/snapback]

Spesso la finalità è proprio questa :angry:

Nel tuo caso però si tratta più probabimente di un gadget o di un souvenir, comunque senza valore commerciale.

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao! E' la prima volta che entro in contatto con questo sito..sono in possesso di una moneta che ho visto é già identificata con un" hogs" delle bermuda, riporta sopra il cinghiale il sei romano e sul retro la barca, e la scritta é ILANDS SOMMER.. info: Come faccio a sapere se é originale o se si tratta di una copia?? grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?