Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Sign in to follow this  
gallo83

Francesco II:Piastra 1859

Recommended Posts

gallo83

Buoinasera forum,

di ritorno da Verona con l'ultima piastra(per tipologia) che mi mancava del Regno delle Due Sicilie....che ve ne pare?

grazie a tutti

post-25458-0-37210300-1385330807_thumb.j

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

favaldar

Forse è la foto ma c'è qualcosa di strano......sembra ritoccata ma molto probabilmente è solo un'effetto foto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lindap

@@gallo83 promettimi che la prossima volta che passi dalle mie parti mi porti questo gioiellino :D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabione191

Bella piastra fondi lucenti gradevole alla vista, di negativo direi di aver visto qualche graffietto nel campo come pure qualche botticina al bordo sia del dritto che al rovescio, la G di GRANA sembra consumata ma può darsi che sia la foto secondo me uno spl+ forse qFDC

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionni980

Ciao Gallo, complimenti!!

Per me q.fdc, gran bella moneta! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ArgentumPapam

Davvero una gran bella piastra, da neofita, non posso che ammirarne i particolare quasi perfetti, complimenti per la nuova arrivata @gallo83 =)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rex Neap

@@gallo83 bravo gallo...siamo quasi al top, però vorrei sentire il parere di Francesco sul lieve dubbio esposto da favaldar.......anche per me è solo effetto foto, (riguardo la capigliatura di Francesco II) ma non si sa mai e meglio esserne certi al 100%

Edited by Rex Neap

Share this post


Link to post
Share on other sites

francesco77

@@gallo83 bravo gallo...siamo quasi al top, però vorrei sentire il parere di Francesco sul lieve dubbio esposto da favaldar.......anche per me è solo effetto foto, (riguardo la capigliatura di Francesco II) ma non si sa mai e meglio esserne certi al 100%

Grazie mille per la considerazione, confermo che è solo un effetto della foto, i fondi di questa piastra sono così belli e lucenti che qualsiasi angolazione non potrà mai render giustizia all'effettiva bellezza. Per me è un q.FDC. Sinceri complimenti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

borbone

Bella !!

Per me q.FDC ci sta tutto. :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

francesco77

Bella !!

Per me q.FDC ci sta tutto. :good:

Attenzione però, io cerco sempre di non sbilanciarmi mai ........ è probabile che de visu possa essere un FDC assoluto, non si sa mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

borbone

Attenzione però, io cerco sempre di non sbilanciarmi mai ........ è probabile che de visu possa essere un FDC assoluto, non si sa mai.

Anvhe io non mi sbilancio mai.

si vede che la moneta non ha usura e ha il metallo lucentissimo ma il mio q:fdc e dovuto a dei minimi segnetti nei capelli e nei campi altrimenti FDC !

Share this post


Link to post
Share on other sites

IpseDixit

Buonasera a tutti, sono pienamente d'accordo con @@borbone.

Ottimo acquisto Marco :good: oramai la tua ricerca di elevata qualità è diventata una consuetudine!

Share this post


Link to post
Share on other sites

favaldar

Sono contento che i miei sospetti risultino infondati,purtroppo in foto bisogna essere sempre cauti,sicuramente in alta risoluzione non ne avrei avuti. Con certe monetazioni bisogna aspettarsi di tutto. I graffietti (ben visibili) e colpetti ( da contatto) vari però mi dicono che ha subito una certa pulizia non molto accurata ed anche questo mi ha fatto pensare ad un possibile ritocco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

francesco77

Sono contento che i miei sospetti risultino infondati,purtroppo in foto bisogna essere sempre cauti,sicuramente in alta risoluzione non ne avrei avuti. Con certe monetazioni bisogna aspettarsi di tutto. I graffietti (ben visibili) e colpetti ( da contatto) vari però mi dicono che ha subito una certa pulizia non molto accurata ed anche questo mi ha fatto pensare ad un possibile ritocco.

Ricordati che la prudenza non è mai troppa. :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

gallo83

ciao a tutti,riprendo la discussione inserendo due foto fatte a luce naturale che fan risaltare i fondi(a discapito del lustro)...per far notare che non son spazzolati ma son semplicemente le striature di conio sui fondi.

2i21mol.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

lindap

Me la son guardata dal vivo stamattina e permettetemi di dire che le foto non rendono giustizia a questa fantastica moneta

Share this post


Link to post
Share on other sites

francesco77

ciao a tutti,riprendo la discussione inserendo due foto fatte a luce naturale che fan risaltare i fondi(a discapito del lustro)...per far notare che non son spazzolati ma son semplicemente le striature di conio sui fondi.

2i21mol.jpg

Waaoohhhh

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabione191

Attenzione però, io cerco sempre di non sbilanciarmi mai ........ è probabile che de visu possa essere un FDC assoluto, non si sa mai.

Francesco perdonami, sai che cerco sempre di imparare, che come mi avete insegnato le debolezze del conio non influiscono sulla conservazione, ma in questo caso ad ore 13 sia del dritto che del rovescio abbiamo quella che io definirei una botta, se non una mancanza di metallo, questo difetto dovrebbe influire sulla conservazione, quindi se cosi fosse come penso io, il Fdc non può essere più possibile al massimo un qFdc, quindi non capisco come mai tu possa assegnare un Fdc assoluto, ti prego fammi capire

Share this post


Link to post
Share on other sites

IpseDixit

Secondo me è un FDC assoluto, non vedo la minima traccia di circolazione.

@@francesco77 quella piccola mancanza al /D tra la D e la E è un difetto di conio o una mancanza dovuta alla preparazione del tondello?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico

Francesco perdonami, sai che cerco sempre di imparare, che come mi avete insegnato le debolezze del conio non influiscono sulla conservazione, ma in questo caso ad ore 13 sia del dritto che del rovescio abbiamo quella che io definirei una botta, se non una mancanza di metallo, questo difetto dovrebbe influire sulla conservazione, quindi se cosi fosse come penso io, il Fdc non può essere più possibile al massimo un qFdc, quindi non capisco come mai tu possa assegnare un Fdc assoluto, ti prego fammi capire

Ciao Fabio,

mi sembra di capire dalle foto che si tratti di una mancanza di metallo, quindi se così realmente fosse, è un difetto congenito della fase di produzione della moneta, che come per gli altri difetti non influisce sulla conservazione, ma sul valore economico finale.

Ricordiamoci che i grandi argenti della zecca di Napoli sono afflitti da molteplici problemi di coniazione che rendono la "perfezione" praticamente una chimera, ed in un modo, o nell'altro, ci sarà sempre un difetto differenziando ciascuna moneta dall'altra, pur della stessa tipologia.

Chiaramente, più la moneta è "perfetta", più il suo valore economico sale (o per lo meno, così dovrebbe essere...)

Invece se fosse un colpo, o qualcosa di estraneo dal processo di coniazione (ma non mi sembra), ovviamente ne risente anche la conservazione, con conseguente riscontro al ribasso per il valore economico.

Un salutone

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabione191

Ciao Fabio,

mi sembra di capire dalle foto che si tratti di una mancanza di metallo, quindi se così realmente fosse, è un difetto congenito della fase di produzione della moneta, che come per gli altri difetti non influisce sulla conservazione, ma sul valore economico finale.

Ricordiamoci che i grandi argenti della zecca di Napoli sono afflitti da molteplici problemi di coniazione che rendono la "perfezione" praticamente una chimera, ed in un modo, o nell'altro, ci sarà sempre un difetto differenziando ciascuna moneta dall'altra, pur della stessa tipologia.

Chiaramente, più la moneta è "perfetta", più il suo valore economico sale (o per lo meno, così dovrebbe essere...)

Invece se fosse un colpo, o qualcosa di estraneo dal processo di coniazione (ma non mi sembra), ovviamente ne risente anche la conservazione, con conseguente riscontro al ribasso per il valore economico.

Un salutone

Ciao. Per come la vedo io , se si trattasse di una mancanza di metallo, sarebbe presente solo su un lato, mentre come potrai vedere il "difetto" continua anche al rovescio forse con una foto del taglio la cosa sarebbe piú chiara

Share this post


Link to post
Share on other sites

lindap

Ciao. Per come la vedo io , se si trattasse di una mancanza di metallo, sarebbe presente solo su un lato, mentre come potrai vedere il "difetto" continua anche al rovescio forse con una foto del taglio la cosa sarebbe piú chiara

secondo me son 2 cose diverse, con gli assi alla francese si troverebbe a ore 5 circa del rovescio

Edited by lindap

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico

Ciao. Per come la vedo io , se si trattasse di una mancanza di metallo, sarebbe presente solo su un lato, mentre come potrai vedere il "difetto" continua anche al rovescio forse con una foto del taglio la cosa sarebbe piú chiara

Se fosse un colpo ad aver generato quella crepa, avrebbe provocato molto più danno anche nelle zone circostanti, alzando il metallo nelle zone vicine.

La crepa sembrerebbe più una mancanza di metallo, anche io ne ho diverse con questo difetto e mi sento di dire che sia dovuto a questo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabione191

secondo me son 2 cose diverse, con gli assi alla francese si troverebbe a ore 5 circa del rovescio

In effetti hai ragione, quindi quello del rovescio e probabilmente una botticina

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabione191

Se fosse un colpo ad aver generato quella crepa, avrebbe provocato molto più danno anche nelle zone circostanti, alzando il metallo nelle zone vicine.

La crepa sembrerebbe più una mancanza di metallo, anche io ne ho diverse con questo difetto e mi sento di dire che sia dovuto a questo.

Mi sa che hai ragione guarda questa foto:

post-23561-0-83356700-1387033543_thumb.j

questo tracciato da me dovrebbe essere la continuazione della mancanza del metallo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.