Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
TIMOFEYEVSK

Vittorio Amedeo II, argento 1718

Risposte migliori

TIMOFEYEVSK

buongiorno,

ho una nuova moneta da identificare.

In argento, diametro cm 2,8/2,9.

d: Busto corazzato con VIC.AM. ecc ecc

r: Stemma con MONTISF.PRIN. ecc ecc e data 1718

Non riesco ad identificare il valore nominale, 20 soldi? lira?

Anche questa, come alcune altre che possiedo, ha un buchetto.

Avete idea perchè usassero bucare le monete? Ho letto da qualche

parte che buchi, venature, etc possono essere riparati.

Come si fà? e quanto viene a costare? E il risultato??

grazie in anticipo per la vs cortese attenzione, cc

post-2868-1150186607_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

ciao , dalla misura direi un quarto di scudo d'argento.

Per il foro si può riparare, ma la mia filosofia è contraria. Penso che un intervento di restauro trasformi la moneta in medaglia, ma questo è solo il mio parere.

Attendiamo altri contributi.

:rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Potrebbe trattarsi di :

1 Lira (secondo tipo) Vittorio Amedeo II Re di Sicilia (1713-1718)

D/ VIC AM D G SIC IER ET CYP REX testa del re a destra

R/ DVX SAB ET MON TISF PRIN PED 1818 Scudo completo coronato ; nell' esergo , in cartella , il valore S 20

Argento diametro 29 mm. , gr 6,12/5,88

T/ cordonato in rilievo

Zecca di Torino

Simonetti 48

Cudazzo MIR 886b

Biaggi 757c

E' considerata R

Per quanto riguardo il buco , e' riparabile ma la stessa riparazione rimane visibile e non ne cambia il valore verso l' alto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIMOFEYEVSK

Ragazzi miei siete formidabili. Dovrebbe essere la lira: il taglio cordonato corrisponde come il valore s 20.

Allora niente restauro.

Grazie a tutti per la prontezza. E grazie in anticipo anche per le prossime identificazioni (ne ho un cospicuo numero di cui non riesco a capire proprio un bel nulla).

Alla prossima.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×