Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
heineken79

In questo momento sto leggendo...

Risposte migliori

heineken79

Ciao.

Sulla falsariga della discussione, In questo momento sto ascoltando..., (link: http://www.lamoneta.it/topic/44056-in-questo-momento-sto-ascoltando/), vorrei creare qualcosa di analogo per i libri che abbiamo letto, stiamo leggendo o, perchè no, vorremmo leggere.

Mi sembra che non ci sia qualcosa di analogo, se non delle spezzettature nel forum; in caso contrario, mi scuso e chiedo che questo messaggio venga unito alla discussione esistente.

Proporrei, se admin e curatori sono d'accordo, di fissare qualche regoletta semplice, nello spirito del forum, per la segnalazione di libri, pubblicazioni, ecc.

Direi di evitare libri ad argomenti strettamente politici, borderline - secondo le regole del forum - o più in generale apertamente polemici che possano generare un acceso dibattito con le immancabili fazioni. E' giusto che si discuta e si parli anche di argomenti del genere, ma non qui.

Raccomandati invece sono libri inerenti la storia, la numismatica e l'economia, stando attenti per quest'ultima a ponderare bene le scelte in modo che non si ricada negli esempi citati sopra (mi vengono in mente libri - banalizzo - pro o contro l'euro: è giusto leggerli, farsi un'opinione ma bisogna discuterne pacatamente, senza tifoserie).

Infine, anche i cari vecchi romanzi o libri d'evasione sono i benvenuti.

Come impostazione suggerirei la seguente, per il segnalatore:

Titolo

Autore

Editore

(più eventuali notizie utili, il prezzo, se ci sono più edizioni, se è facile o difficile reperirlo, dove, ecc.)

Due righe di commento, una mini recensione, giusto per farsi un'idea (facoltativo ma fortemente raccomandato).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

Credo non ci sia altro per cui comincio io.

La signora degli inferi

Filippo Fornari

Todaro

Credo non abbia bisogno di ulteriori parole, per il nostro @@Naevius, sul forum c'è una discussione apposita a cui rimando: http://www.lamoneta.it/topic/75114-thriller-numismatico/

Lo inserisco qui perchè mi ha colpito per l'argomento nuovo (un thriller numismatico), lo stile molto cinematografico dell'insieme, le ambientazioni, i personaggi.

Tiranni e dittatori

Domenico Vecchioni

Olimpia

Edito da Olimpia, oramai fallita - editava anche Cronaca Numismatica -, si trova in giro a metà prezzo o poco più, questo libro dell'ambasciatore e diplomatico Vecchioni illustra una breve storia dei dittatori e tiranni per lo più del XX secolo, tralasciando volutamente i più noti e rilevanti (p.es. Hitler, Mussolini e Stalin) per trattare gli altri.

A titolo di esempio di parla di Bokassa, Idi Amin, Pol Pot, i nordcoreani e così via.

A me è piaciuto, così come lo stile dell'autore, e credo che prenderò altri suoi libri. Mi rendo conto però che può essere un argomento di nicchia e forse, in certi casi, non proprio adatto a tutti. Ma, ahimè, è storia.

Il tesoro d'Italia

Vittorio Sgarbi

Bompiani

A me Sgarbi non piace. Ma quando parla d'arte c'è da togliersi il cappello, a mio avviso.

Il libro è molto bello, anche graficamente: bella carta, pesante, ottime foto. E' piuttosto didascalico, in quanto affronta tanti autori e le 400 pagine (comprese foto) non basterebbero, ma lo consiglio a chi piace il genere.

Il periodo affrontato va dal Medioevo al primo Rinascimento, ovviamente tutto italiano.

Storia dei papi

John O'Malley

Fazi

Scritto da un gesuita, ripercorre le biografie dei più importanti papi da San Pietro a Ratzinger.

In realtà, è una serie di lezioni tenute per conferenza che sono state riadattate in forma scritta in un libro.

Si legge bene, scorre, anche se a mio avviso non approfondisce più di tanto alcuni argomenti o episodi che forse meritavano, ma credo che ci stia, esistono altre pubblicazioni molto più enciclopediche.

Opera prettamente divulgativa per chi vuole farsi un'idea del papato, da andare eventualmente ad approfondire con altri titoli.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Salve a tutti,

sto leggendo un libro scritto da un utente del forum lord john intitolato:

Apocalisse. La soluzione dell'enigma

autore Federico De Luca

di Guida Editori,

di cui c'è già una discussione aperta, in cui vi è più di un richiamo alla numismatica.

Il libro è abbastanza complesso tant'è che riesco a leggere poche pagine al giorno e di cui talvolta non condivido il contenuto

Saluti Eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Naevius

Ciao @@heineken79, grazie per aver citato il mio libro.

Io sto leggendo il romanzo di un autore formidabile,

Cormac McCarthy

Meridiano di sangue,

Einaudi, euro 11,50.

Una scrittura di alto livello e una lettura appassionante, anche se a tinte molto forti (deboli di stomaco astenersi). Per chi non lo conoscesse, dai suoi romanzi sono stati tratti vari film, tra cui "Non è un paese per vecchi", premio Oscar 2008 e The road. E' autore della sceneggiatura di The counselor-il procuratore, nelle sale in questi giorni.

Ciao,

Filippo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arciduca

Cara Cristina...

Alberto Zaniboni

Ed. San Paolo

Reperibile presso librerie paoline, € 17,00

La vita di Maria Cristina Cella Mocellin, raccontata attraverso le testimonianze di chi l'ha conosciuta.

E' un libro che ho comperato quasi "per sbaglio" in quanto tratta di un argomento che non ha mai suscitato in me grande interesse, ovvero la storia di una persona mistica, che ha vissuto nella fede fino a sacrificare la sua vita per i Valori in cui credeva.

E' un libro che in realtà mi ha cambiato la vita!

Terminato di leggere la storia di questa donna, morta di cancro a 26 anni, dopo aver scelto di posticipare le cure della malattia che le è stata scoperta durante la gravidanza del suo terzo figlio, mi sono commosso davanti a quello che non ho avuto remore a definire "il più bell'inno ala vita che avessi mai sentito o letto!".

Pochi giorni dopo aver letto il libro mia moglie ha scoperto di essere incinta del nostro secondo figlio, al quale sono stati diagnosticati, già al terzo mese, dei gravi problemi.

Senza quel libro credo non avrei accettato quella vita che si sarebbe prospettata problematica...

Anche se nostro figlio è vissuto solo per poche ore, siamo felici di averlo avuto.

Un libro che mi sento di consigliare, anche a chi non crede, perchè fa molto riflettere e perchè è scritto facendoti vedere tanti punti di vista, che vengono dati dalle varie testimonianze riportate nel libro da parte delle persone che hanno conosciuto questa donna.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arciduca

Il figlio Terminale

Giuseppe Noia

Sabrina Pietrangeli Paluzzi

Ed IF Press

Un libro che ho letto pochissimo tempo fa: raccoglie la storia di 18 famiglie che testimoniano come l'accoglienza alla vita, anche in condizioni di grandi difficoltà, possa portare pace, speranza, unità e gioia.

A leggere certi racconti si può essere portati a pensare che certe persone, certe coppie, siano eroiche, persone straordinarie, eccezioni rarissime, anche egoiste.

Alla fine invece si vede e si capisce come queste siano persone normalissime.

Sicuramente non è un libro di cui parlano in molti, però personalmente lo consiglierei, perchè, e di questo sono testimone diretto, del tema Vita visto in sua difesa si sente e si legge molto poco, eppure questo rappresenta, con equilibrio, con il racconto dei diretti protagonisti di storie vere, una visone vista da un'altra prospettiva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tognon

MOBY DICK

Melville

Newton

Penso che non abbia bisogno di recensioni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

balkan

VENETKENS (viaggio nella terra dei veneti antichi)

edizioni Marsilio

euro 45.00

Catalogo con saggi che illustra l'omonima mostra che si è tenuta a Padova l'anno scorso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

"Le auree mele del Sole"

Autore: Ray Bradbury

Editore (ormai non più esistente, credo): Science Fiction Book Club -sfbc-

Prezzo: il mio riporta ancora le lire...

Mi manca solo questo titolo per poter dire di aver letto tutta la sterminata produzione di Bradbury, a mio (modestissimo) parere uno degli autori più geniali del '900..

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

titoflaviovespasiano

Il romanzo perduto dei Borgia

di Sara Poole

Newton Compton Editori

formato epub

prezzo € 4,95

Il romanzo racconta le vicissitudini dell'avvelenatrice dei Borgia, nel periodo in cui Rodrigo si appresta a diventare papa. Molto avvincente.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Un classico della letteratura americana:

Ray Bradbury

Fahrenheit 451

Classici moderni oscar Mondadori

9 euro

In un mondo dove i libri sono vietati i vigili del fuoco sono coloro che gli incendi gli appiccano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andreagcs

Mah....Potrò sembrare un po' monotematico, ma io prediligo le letture di romanzi storici (storica antica, soprattutto antica Grecia, data anche la mia passione per la monetazione di Alessandro Magno) di cui a mio avviso uno dei migliori scrittori rimane Valerio Massimo Manfredi.

Sono inoltre libri che a fine giornata prima di mettermi a dormire mi rilassano molto e mi fanno "sognare" le avventure ivi raccontate.

Ecco quindi gli ultimi libri letti (tutti di V.M.Manfredi).

Finito a novembre:

Il terzo libro di Alexandros: il libro è un po' vecchio infatti ora l'intera trilogia è contenuta in un unico libro)

-Alexandros:Il confine del mondo

V.M.Manfredi

Mondadori

Davvero splendido. Anche se non siete appassionati del genere storico e di Alessandro Magno in particolare, questo libro non potrà che coinvolgervi. Il racconto storico inoltre pur essendo molto molto vicino alla realtà non è mai pedante ma appassionante. Interessante anche il fatto che si da ampio spazio anche all'amore e non solo alla guerra e alle battaglie. Probabilmente l'opera migliore che Manfredi abbia mai realizzato.

-Finito in gennaio:

Il mio nome è Nessuno: il ritorno

V.M.Manfredi

Mondadori

La seconda parte della storia di Ulisse. Nella prima (Il giuramento) il racconto, che si rifaceva per una buona parte all'Iliade di Omero, era comunque molto più trascinante e in parte era anche fuori dalla solita trama studiata a scuola (tra i vari personaggi, verso la fine compare anche il figlio di Achille, Pirro, di cui non avevo affatto memoria).

Questo secondo libro diciamo che è buono ma non arriva ai livelli del primo e non arriva certo ai livelli dei vari Alexandros...

-Attualmente a metà (pag.200 su 400)

L'armata perduta

V.M. Manfredi

Mondadori

La storia della spedizione dei 10.000 mercenari greci che nel 401 a.C. al soldo del secondo genito di Persia, Ciro, sfidarono il Gran Re dei Persiani Artaserse, e soprattutto la storia del loro ritorno contorto e molto molto avventuroso in Grecia.

E' in pratica una riproposizione in chiave moderna della Anabasi di Senofonte, che qui è uno dei personaggi del racconto (Xeno).

Personalmente mi è sembrato fino ad ora davvero un ottimo testo, tra i migliori di Manfredi. Anche qui l'amore rimane sempre in primo piano insieme alle battaglie, non per niente la voce narrante è una donna, la compagna di Xeno. Ve lo consiglio.

Buona serata e buone letture a tutti :D

Modificato da andreagcs

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Roy Batty

Vita su un altro pianeta

Will Eisner

2004, Kappa Edizioni

prezzo 13.00€

Graphic novel che parla di ciò che accade in seguito alla scoperta di un messaggio proveniente da un pianeta della stella di Barnard.

Per adesso son a circa metà della lettura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Roy Batty

Stronwsky

Trillo, Altuna

1993, Eura Editoriale

prezzo ???

Si parla di un poliziotto che non viene mai preso sul serio da nessuno e con una madre iperprotettiva.

Personalmente non è che mi sia piaciuto granchè.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Roy Batty

Terre Lontane

Leo, Icar

2009-2012, Dargaud

prezzo ???

Alla ricerca di un padre scomparso, Paul Clauden compie un lungo viaggio sul pianeta Altair-3 in compagnia di uno strano compagno, uno Stepanerk, un essere extraterrestre tanto intelligente quanto potente. Due qualità che si riveleranno indispensabili per la loro sopravvivenza...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Etica Nicomachea

Aristotele

2014 Laterza

14,50 euro

Non credo abbia bisogno di presentazioni... più classico di questo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

Dopo una parentesi di un paio di libri ad argomento strettamente politico, ho cominciato a leggere, sono a metà:

Atlante delle isole remote

Judith Schalansky

Bompiani

Rilegato con copertina rigida, bella carta color "carta da zucchero", dal costo non propriamente economico - € 21,50 ma con sconti, promozioni e raccolte punti si porta a casa al prezzo di un libro normale - è a tutti gli effetti un atlantino formato A4 di Cinquanta isole dove non sono mai stata e mai andrò, come recita il sottotitolo.

Oggi, nell'era di internet, parlare di un atlante stampato, suona un po' anacronistico, ma l'appassionato geografo - come il sottoscritto - troverà pane per i suoi denti (ri)scoprendo scogli, isolotti, isolette, formazioni di corallo perfettamente catalogati da un punto di vista geografico con tanto di mappa a tutta pagina.

Novelle isole del tesoro, per ognuna di esse, dall'Isola della Delusione alla più rinomata Sant'Elena da Robinson Crusoe all'Isola di Pasqua, sono illustrati aneddoti, storie, diari di viaggio e scoperte legate al territorio considerato, se vogliamo un po' troppo sintetiche (occupano circa 3/4 di pagina).

Sembra un libro d'altri tempi, anche come carattere tipografico, ma l'autrice ha la mia età ed è cresciuta da bambina, come me, con atlanti, mappamondi e tanta fantasia, senza internet.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

La giornata d'uno scrutatore

Italo Calvino

2013 Mondadori

9 euro

Solo come Calvino sa fare espone tutti i suoi dubbi, pensieri e sofferenze politiche, filosofiche e sociali attraverso la storia di uno scrutatore durante delle elezioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

mi è arrivato stamani ed ho iniziato a leggelo:

"Donne, madonne, mercanti e cavalieri. Sei storie medievali"di Alessandro Barbero, Edizioni Laterza

post-1715-0-83071200-1395932367_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Montecassino 1944 - Errori, menzogne e provocazioni. Storia e retroscena diplomatici di uno degli episodi più controversi della Seconda Guerra Mondiale

Nando Tarasciotti

Castelvecchi rx editore

Sono ancora in fase di lettura ma mi piaceva sottolineare un piccolo ma importante riferimento numismatico che non immaginavo di trovare. Nessuno avrebbe mai osato pensare che l'abbazia fosse bombardata e quindi divenne deposito di tesori (compreso quello di San Gennaro da Napoli) e di opere d'arte che si cercava di nascondere ai razziatori e salvare da episodi di guerra...

pagg. 20-21

Ma bisognava occultare anche il Medagliere di Siracusa. Era una cassa che conteneva sette cassette, con monete della Magna Grecia: in tutto, quasi 400 chili, con esemplari rarissimi o unici al mondo, tra i quali "il Decadramma argenteo con il profilo di Aretusa, che appartiene alla serie delle monete incise dagli artisti Eveneto e Cimone nel periodo di maggior perfezione della monetaria greca (415-350 a. C.), e la Moneta della Regina Filistide, del tempo di Jerone II" ha rivelato alcuni anni dopo Luciano Matarazzo. Era il funzionario del ministero dell'Educazione nazionale che, agli inizi di giugno del '43, era stato inviato con un aereo militare da Roma in Sicilia per prelevare e mettere in salvo quelle preziose monete. Al ritorno, il pilota era riuscito a eludere i caccia anglo-americani con un volo avventuroso di tre ore in mare aperto, e quel prezioso carico era stato portato a Roma, nella Galleria Borghese, e poi - il 3 luglio '43 - a Montecassino. Quella cassa fu aperta dai monaci il 15 ottobre e le sette cassette che conteneva - cinque con il medagliere, una con le oreficerie e un'altra con tre antiche statuette di legno - furono sparse e nascoste tra gli oggetti sacri, i libri e le pergamene di proprietà dell'abbazia che avrebbero dovuto essere trasportate nella capitale.

Vi è poi una nota esplicativa che spiega come queste monete furono portate nella chiesa di San Paolo fuori le Mura e da lì su un carretto trainato a mano (sotto una fitta pioggia ed eludendo i controlli dei nazifascisti) messe al sicuro nella Biblioteca Vaticana.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Montecassino 1944 - Errori, menzogne e provocazioni. Storia e retroscena diplomatici di uno degli episodi più controversi della Seconda Guerra Mondiale

Nando Tarasciotti

Castelvecchi rx editore

Sono ancora in fase di lettura ma mi piaceva sottolineare un piccolo ma importante riferimento numismatico che non immaginavo di trovare. Nessuno avrebbe mai osato pensare che l'abbazia fosse bombardata e quindi divenne deposito di tesori (compreso quello di San Gennaro da Napoli) e di opere d'arte che si cercava di nascondere ai razziatori e salvare da episodi di guerra...

pagg. 20-21

Vi è poi una nota esplicativa che spiega come queste monete furono portate nella chiesa di San Paolo fuori le Mura e da lì su un carretto trainato a mano (sotto una fitta pioggia ed eludendo i controlli dei nazifascisti) messe al sicuro nella Biblioteca Vaticana.

E sono ancora la? Perchè in Vaticano se erano dello Stato Italiano? <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

E sono ancora la? Perchè in Vaticano se erano dello Stato Italiano? <_<

Immagino che oggi siano tornate al loro posto.

La scelta del Vaticano era semplicemente dovuta al fatto che si sperava che lì nessuno andasse a mettere le mani. Cosa che poi fortunatamente in realtà è avvenuta. Lo stesso non si può dire però dell'Abbazia. In questo caso i tedeschi si sono mostrati molto attenti alle nostre opere d'arte ma l'interesse era puramente di propaganda. Il bombardamento dell'abbazia è stato un boomerang per gli alleati e i tedeschi ne hanno tratto vantaggio sia politico sia di immagine... ma qui apriamo un discorso lungo e fuori tema...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Immagino che oggi siano tornate al loro posto.

La scelta del Vaticano era semplicemente dovuta al fatto che si sperava che lì nessuno andasse a mettere le mani. Cosa che poi fortunatamente in realtà è avvenuta. Lo stesso non si può dire però dell'Abbazia. In questo caso i tedeschi si sono mostrati molto attenti alle nostre opere d'arte ma l'interesse era puramente di propaganda. Il bombardamento dell'abbazia è stato un boomerang per gli alleati e i tedeschi ne hanno tratto vantaggio sia politico sia di immagine... ma qui apriamo un discorso lungo e fuori tema...

Alla prima occasione ne chiedo notizie al prof. Ginocchi, se sono ancora in Vaticano lui lo sa di sicuro...nel caso vado dal Papa a farmele restituire...specialmente la decadramma :spiteful: :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

Oggi ho terminato un libro mio compagno di viaggio in tram.

"Investigatori dell'occulto, dieci anni di indagini sul paranormale"

di Massimo Polidoro e Luigi Garlaschelli ; Avverbi edizioni

(i 2 autori sono membri del Cicap)

Molto bello e scorrevole, se siete degli "scettici" è il vostro libro !

Modificato da Guysimpsons

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Attualmente sto finendo di leggere:

"Un Regno che è stato grande"

di G. Oliva

L'inaugurazione della pionieristica Napoli-Portici, la prima linea ferroviaria italiana; la costruzione a Caserta della "Versailles italiana" e a Napoli del teatro San Carlo, tempio della musica di Rossini; l'istituzione della prima cattedra universitaria di economia e commercio; le opere di pensatori illuministi come Antonio Genovesi e Gaetano Filangieri; la meraviglia delle nuove scoperte negli scavi di Ercolano e Pompei. Sono solo alcuni aspetti del fervore economico e culturale che anima il Sud mentre al potere s'alternano cinque generazioni di Borboni, re di Napoli e di Sicilia. Sovrani cancellati dalla memoria insieme a un regno che è stato grande e subito dimenticato: una "storia negata" dal Risorgimento, la cui storiografia ufficiale ha descritto il Mezzogiorno prima dell'unità come il regno dell'ignoranza, della paralisi economica, del parassitismo. Ma è stato davvero così? O non si tratta invece di un'immagine mistificata, costruita per celebrare la nascente epopea unitaria? Attraverso una ricostruzione puntuale e a tratti sorprendente, Gianni Oliva risponde a queste domande ripercorrendo un'esperienza politica che inizia nel 1734, quando Carlo di Borbone diviene re di Napoli e di Sicilia, e prosegue sino al 1861, quando l'ultimo re Francesco II, ormai sconfitto da Garibaldi, è costretto ad abbandonare Gaeta sotto le bombe piemontesi.

post-1715-0-44859500-1399446464_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×