Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
cravetou

5 lire Emanuele III - Aquilotto - Falsa

Recommended Posts

cravetou

Buongiorno a tutti.

Mi è stata proposta da un mercante questa moneta sicuramente in argento con stampigliata su la dicitura FALSA.

Chiaramente non sono un esperto, dunque mi domando come mai un esemplare falso non sia stato ritirato dalla circolazionepost-18748-0-92214400-1390554173_thumb.j e soprattutto, un esemplare del genere ha qualche interesse dal punto di vista numismatico?

Grazie per l'attenzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vwgolf

Ciao , non credo proprio..." che sia argento " in quegli anni non aveva senso fare un falso con lo stesso metallo . dove stava il guadagno ? : in quanto al timbro sicuramente (era stato ritirato ) in quanto ritenuto falso dalla zecca , ma poi mistero... dopo anni ritornano sul mercato . io ne ho uno uguale corredato della bustina in cui il perito della zecca dichiara il n° di perizia è la falsità della moneta .

comunque i falsi " se d`epoca " sono ricercati da molti collezionisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cravetou

Potrebbe, e sottolineo il condizionale, il valore nominale della moneta superare quello del metallo, da qui il vantaggio nella falsificazione.

Tra l'altro, il peso corrisponde...

Ora, per essere venali, il mercante mi chiede 25 euro: al di là del fatto che ancora non sono convinto di volerlo, è congrua come richiesta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Altra ipotesi ( da verificare)

se il peso corrisponde, se le misure corrispondono.....

dalle immagini e mi ripeto da quello che si vede in foto, la moneta sembra in argento,

i falsi d'epoca sono tutt'altra cosa, sia nel metallo sia nell'incisione,

questa a mio parere sembra una moneta AUTENTICA, però comunissima ed in bassa conservazione,

il "furbacchine" di turno incidendo sulla moneta con dei punzoni la parola FALSA, potrebbe vendere una moneta che varrebbe pochi euro ai 25 richiesti....

è solo un'ipotesi...

saluti

TIBERIVS

Edited by TIBERIVS
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cravetou

Altra ipotesi ( da verificare)

se il peso corrisponde, se le misure corrispondono.....

dalle immagini e mi ripeto da quello che si vede in foto, la moneta sembra in argento,

i falsi d'epoca sono tutt'altra cosa, sia nel metallo sia nell'incisione,

questa a mio parere sembra una moneta AUTENTICA, però comunissima ed in bassa conservazione,

il "furbacchine" di turno incidendo sulla moneta con dei punzoni la parola FALSA, potrebbe vendere una moneta che varrebbe pochi euro ai 25 richiesti....

è solo un'ipotesi...

saluti

TIBERIVS

Interessante ipotesi...tuttavvia, confrontandolo, con un'immagine presa dalla rete, appaiono evidenti alcune discrepanze: il 9 della data appare più aperto e sull'asta della scure risulta un pomolo che nell'originale è assente. Esistono più conii di questa moneta o è inequivocabilmente falsa?

post-18748-0-62295100-1390563709_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Nel catalogo sui falsi dell' amico Biagio Ingrao (Blaise nel nostro forum) sono segnalati anche falsi d' epoca in argento per questa tipologia

N.143 Ag peso 4,64 anno 1927

N.145 Ag peso 5,04 anno 1928

Share this post


Link to post
Share on other sites

cravetou

ho fatto una piccola ricerca, in quegli anni il valore dell'argento toccò il minimo storico assoluto, i 4.175 grammi di argento fino occorrenti velevano l'equivalente di circa 38 cent di euro odierni, mentre le 5 lire di allora avevano ben altro potere di acquisto: ecco che allora falsificare monete in argento ha avuto un senso...

valori4.gif

Edited by cravetou
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

sarebbe interessante conoscere il peso dell' esemplare in questione

Ormai anche per i falsi d' epoca i prezzi sono in salita , fino a qualche tempo fa gli aquilotti si trovavano nei mercatini a pochi euro essendo comuni , giusto qualcosa in piu' per quelli con la contramarca : FALSA

Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

cembruno5500

come ha detto bene l' amico Piergi esistono dei falsi in argento e precisamente dell' anno 27 e 28.

Gli altri anni in PB-SN

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.