Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Sign in to follow this  
cori

CARACALLA?

Recommended Posts

cori

chiedo cortesemente un aiuto per catalogazione corretta...

gr. 3

16 mm

Grazie Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

tacrolimus2000

Penso sia:

Denario

Caracalla da Cesare, zecca di Roma (196 d.C.)

D/ M AVR ANTONINVS CAES, busto drappeggiato e corazzato a destra, con il capo nudo.

R/ SECVRITAS PERPETVA, Minerva in piedi a sinistra con una lancia nella sinistra, si appoggia ad uno scudo con la destra

RIC IV,1 pag 212 n°2

Luigi

PS: suberato anche questo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

doc

la moneta dovrebe essere un denario di Caracalla, coniato fra il 196 e il 197, durante il regno di Settimio Severo. Mostra un Caracalla ancora giovane, senza barba. Sul bordo c'è la scritta M. AVREL. ANTONINVS CAES.. Sull'altro lato l'immagine di Minerva, con lancia e scudo e la scritta SECVRITAS PERPETVA.

Doc

Share this post


Link to post
Share on other sites

caiuspliniussecundus

Mi sembra strano che la zecca di Roma coniasse ritratti così grossolani, non è per caso una emissione prodotta nelle zone del limes? oppure un falso d'epoca ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giovenaledavetralla
Mi sembra strano che la zecca di Roma coniasse ritratti così grossolani, non è per caso una emissione prodotta nelle zone del limes?

131559[/snapback]

In effetti è molto strano sembra che sia stato eroso tutto intorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cori
Penso sia:

Denario

Caracalla da Cesare, zecca di Roma (196 d.C.)

D/  M AVR ANTONINVS CAES, busto drappeggiato e corazzato a destra, con il capo nudo.

R/ SECVRITAS PERPETVA, Minerva in piedi a sinistra con una lancia nella sinistra, si appoggia ad uno scudo con la destra

RIC IV,1 pag 212 n°2

Luigi

PS: suberato anche questo?

131501[/snapback]

SI...é un suberato....nelle crepe del bordo ho trovato tracce di bronzo...

Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorenzobassi
Mi sembra strano che la zecca di Roma coniasse ritratti così grossolani, non è per caso una emissione prodotta nelle zone del limes?

131559[/snapback]

Riguardo il ritratto Plinius concordo con te, allego una foto dello stesso denario dove si può vedere un ritratto dell’imperatore più consono alla zecca della capitale.

post-1167-1150403532_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.