Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gigetto13

VENEZIA Mocenigo Loredan con massaro "incerto"

Risposte migliori

gigetto13

Ciao a tutti,

in attesa della nuova sezione veneziana, vorrei sottoporvi questo Mocenigo di Leonardo Loredan di cui non riesco a confermare le iniziali del massaro. Io propenderei per AL/BR, censito anche dal CNI e Montenegro e credo anche dal Papadopoli che però non ho ora sottomano. Come si può vedere dall'ingrandimento, la seconda parte delle iniziali è quantomeno problematica.

Come si è potuto ottenere questo? Ho pensato che potesse esistere in dotazione alla zecca una specie di "macchinetta" a rulli o qualcosa di simile per imprimere le lettere della sigla. Qualcosa tipo (e chi ha tante lune come me se la ricorda) quell'arnese per scrivere in rilievo su un nastro rosso adesivo delle stringhe di caratteri, che si sia poi inceppata o slittata, o non perfettamente posizionata sulla R finale.

che ne pensate?

Grazie anticipatamente per i suggerimenti, e mi piacerebbe molto sapere se qualcuno di voi conosce degli esemplari con effetti simili.

Luigi

post-27828-0-01311000-1391890074_thumb.j

post-27828-0-61355700-1391890084_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona serata

No... nessuna macchinetta tipo "DYMO" anni 70 :pleasantry: per intenderci.

Venezia continuò a battere le monete a martello ancora per moltissimo tempo... credo si sia trattato solamente di un salto del conio.

Tra le iniziali che da anche il Papadopoli, la - AL // BR - ha attaccato, sopra la "R", un bell'anello "o", tanto da renderla una lettera sola.

Può essere stato un contraccolpo che ha avuto il conio; si vede che la parte destra del piedistallo è scivolata verso il basso trascinando con se le iniziali del massaro; il contraccolpo ha determinato una seconda battuta, imprimendo nuovamente la R con l'anello che si è - in parte - sovrapposta alla prima battuta, risparmiando l'anello che, così, ha formato un 8.

Spero di essere stato chiaro :pardon:

saluti

luciano

Dimenticavo: il massaro è Alvise Barbaro che era in carica dal 05/01/1512

Modificato da 417sonia
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

grazie Luciano, sempre più meritevole del tuo nuovo incarico !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×