Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
legioprimigenia

500 lire caravelle 1968 in fdc

mi è stata proposta la caravella del 1968 proveniente dalla serie zecca tagliata, ancora in bustina. 35 euro è un buon prezzo? :) io penso di si..

grazie :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

penso che sia un prezzo appropriato.

A questo proposito segnalo una curiosità:

Gigante propone questa moneta a 55 euro (pag 612 n 16), e la serie completa che la contiene (pag 641 n 375) a 40 euro.

Per quanta attenzione si faccia qualche erroretto scappa sempre :( :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Veramente nel catalogo Gigante 2006 (pagina 680 s.1) la serie del 1968 e' valutata a 150 euro , in realta' si trova sui 90 euro sul mercato

I 40 euro (pag 641 n 375) sono relativi alla lira cornucopia del 1968

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veramente nel catalogo Gigante 2006 (pagina 680 s.1) la serie del 1968 e' valutata a 150 euro , in realta' si trova sui 90 euro sul mercato

I 40 euro (pag 641 n 375) sono relativi alla lira cornucopia del 1968

132977[/snapback]

Grazie Pier per la precisazione. Quanto ho detto sugli errori a questo punto riguarda me :( :( :( :P :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo anche, per la cronaca, che qualche tempo fa il mercato delle caravelle era talmente acceso che le stesse, estrapolate dalle serie zecca, raggiungevano quotazioni sul mercato (e non di mercato :) ) assolutamente incompatibili con quelle delle divisionali integre.

Qualcuno poi se ne rese conto e tutto si ridimensionò: infatti ora le povere caravelle sono carne da macello, sottoposte a colorazioni, dorature, ecc. ecc. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie ragazzi allora la prendo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho completato la serie 500 lire caravelle 1958 / 2001 in FdC

Per quanto mi riguarda è una serie superba - stupenda, tuttaltro che carne da macello

senza alcun dubbio la serie della repubblica migliore in assoluto

Alcuni anni (88 / 95 / 97 ecc.) hanno quotazioni considerevoli suscettibili di ulteriori

aumenti nel futuro.... insignificanti rispetto il piacere di ammirarle

Non credo che qualcuno colori - indori una moneta coniata poco più di 40000 pezzi

Un consiglio? prenda il 68 e anche le altre

Saluti a tutti Giorgio :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Le 500 Lire Caravelle sono le ultime monete in argento della nostra Repubblica che, secondo me, conservano ancora del fascino.

Mi raccomando non fate riferimento ai prezzi dei vari cataloghi , pompati ad arte

La loro collezione e' interessante e fattibile in FDC senza problemi di reperimento e di costi , una volta ultimata si potrebbe evolvere in quella dei 500 lire commemorativi sempre in argento , ricchi comunque di una valenza artistica

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarò controcorrente, ma una collezione di monete estratte da serie divisionali stagliuzzate (anche se sono le bellissime caravelle) la ritengo poco interessante. Chi mi conosce sa già che aborro le serie divisionali stesse, figuriamoci le monete che sono ivi comprese. Secondo me una caravella del 1968 (o del 1995, o di qualsiasi altro anno che non sia stato coniato per la circolazione) non ha alcun senso di esistere estrapolatata da quello che è stato lo scopo di essere coniata, ossia comporre una serie completa delle monete di quell'anno.

Ovviamente piena dignità a chi le colleziona, questo è solo un mio parere assolutamente personale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chi avrebbe notato la differenza da un 550 carav. 58 e un 68 / 69 / 70

le monete erano spendibilissime senza alcun impedimento, salvo il fattore della loro rarita' D'accordissimo sulle serie divisionali

Saluti a :D tutti Giorgio

PS (che bello discutere di numismatica solo di numismatica nient'altro che di numismatica) :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chi avrebbe notato la differenza da un 550 carav. 58  e un 68 / 69 / 70

Beh,tra un 500 e un 550,io... :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh la mia 68 è arrivata... ovviamente le raccolgo tutte.. me ne mancano 9 :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ooooppppsssss!!!!!!! ho l'alibi del caldo e un pizzico di senilità :D :lol: :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?