Jump to content
IGNORED

Istanbul: scoperta nave bizantina


Afranio_Burro

Recommended Posts

Legio II Italica

Evidentemente gli archeologi turchi , quando affermano che quello da loro trovato e' uno dei primi relitti al mondo rinvenuto con lo scafo ligneo e il carico intatto , non hanno mai sentito parlare delle due Navi romane dell' epoca di Caligola , trovate nel lago di Nemi a due passi da Roma .

Link to post
Share on other sites

Afranio_Burro

Evidentemente gli archeologi turchi , quando affermano che quello da loro trovato e' uno dei primi relitti al mondo rinvenuto con lo scafo ligneo e il carico intatto , non hanno mai sentito parlare delle due Navi romane dell' epoca di Caligola , trovate nel lago di Nemi a due passi da Roma .

Ho fatto la stessa riflessione, e ho pensato che si riferissero a ritrovamenti di epoca bizantina. Anche perchè di ritrovamenti di epoca romana ce ne sono un' infinità (cosi, su due piedi, penso a quelli di Pisa e Ostia). Ad ogni modo, ho postato il link proprio per conoscere l' opinione di utenti che ne sanno sicuramente più di me :)

Link to post
Share on other sites

Ma si tratta di un ritrovamento di circa tre anni addietro !

P.S. : ovviamente comunque grazie ad Afranio Burro per aver postato la notizia che, seppur datata (e forse un pò troppo "altisonante"), resta in ogni caso d'ovvio interesse.

Edited by Flavio
Link to post
Share on other sites

Evidentemente gli archeologi turchi , quando affermano che quello da loro trovato e' uno dei primi relitti al mondo rinvenuto con lo scafo ligneo e il carico intatto , non hanno mai sentito parlare delle due Navi romane dell' epoca di Caligola , trovate nel lago di Nemi a due passi da Roma .

Oltre al fatto che, almeno per me, un nave "bizantina" del V secolo d.c. è a tutti gli effetti una nave romana, pertanto una scoperta che si somma ai numerosi relitti romani scoperti.

Cito fra i tanti, oltre al caso (ben particolare) ricordato dall'amico Legio II Italica, le navi di Pisa, la nave di Comacchio (c'è una discussione in merito nella sezione), le navi di Ostia, ecc. ecc. e "last but not least" la Julia Felix di Grado, che quando potrà trovare degna esposizione (e son anni che si spera) sarà una visita immancabile.

Ovviamente, sempre per me, anche le navi "bizantine" dei secoli successivi continuano ad essere navi romane.

Del resto, ad esempio, un dromone anche se già dell'XI secolo non si discosta poi molto dai suoi predecessori.

Edited by Flavio
Link to post
Share on other sites

Ho fatto la stessa riflessione, e ho pensato che si riferissero a ritrovamenti di epoca bizantina... :)

Un articoletto apparso anni addietro su importanti ritrovamenti di navi dell'Impero Romano d'Oriente, avvenuti ad Istanbul.

http://www.ilnostrotempo.it/archiviopdf/2010/tempo_05/ILNTEMPO005G1Q_019.pdf

P.S. : l'autore dell'articolo è, a mio avviso, uno dei massimi esperti sull'Impero Romano d'Oriente, ed anzi sull'Impero Romano in genere, particolarmente per quanto riguarda l'aspetto miltare, nonchè autore di numerosi libri in materia (ed è anche un caro amico... dei tempi in cui si giocava al pallone e con i soldatini).

Edited by Flavio
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.