Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Fabriziodg91

Spedizione banconote dall'estero

Risposte migliori

Fabriziodg91

Salve a tutti mi chiedevo una cosa e spero possiate aiutarmi.

Avrei la possibilità tramite amicizie internazionali di farmi spedire banconote estere per la mia collezione,il tutto gratuitamente senza pagare nulla.

Mi chiedo,essendo regali e non cose comprate da me,ci sarebbero problemi ad esempio doganali?

Premetto che mi farei spedire solo la banconota del valore facciale più basso di ogni paese in cui ho un amicizia che potrebbe aiutarmi in questo senso,quindi non si parla certamente di banconote di alto valore.

Ringrazio in anticipo chi mi aiuterà!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Per banconote in corso e per importi inferiori a 10.000€ non ci sono più formalità da svolgere.

Queste vanno effettuate solo per importi superiori ai 10.000€ rispettivamente alle dogane o alle Poste / Corrieri per il trasporto a seconda che il trasferimento avvenga al seguito o con plico.

Ti allego link con la più recente normativa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

P.S.: Bisognerebbe poi verificare se dai singoli paesi esteri interessati è consentita l'esportazione delle loro banconote. Questo andrebbe verificato caso per caso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

Grazie @@miroita !

Vorrei anche sapere se ci sarebbero per caso da pagare eventuali dazi doganali.

Anche perchè a quanto ho capito i dazi sono comunque abbastanza cari,se rapportati al ricevimento di una singola banconota di un valore ridicolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

A parte che i dazi doganali andrebbero commisurati al valore, dal documento che ho allegato si conferma sino al limite dei 10.000€ la libera circolazione e pertanto l'esenzione da ogni tipo di segnalazione e di assoggettamento a dazi doganali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

A parte che i dazi doganali andrebbero commisurati al valore, dal documento che ho allegato si conferma sino al limite dei 10.000€ la libera circolazione e pertanto l'esenzione da ogni tipo di segnalazione e di assoggettamento a dazi doganali.

Grazie,anche perchè siccome alcuni amici miei si sono visti recapitare dazi di diverse decine di euro per ad esempio una maglietta da 5€ regalata,avevo il timore che comunque vedendo una banconota pensano chissà cosa alla dogana

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo_dr

l'unico rischio che si corre è quello di incappare in un postino "poco onesto",

quindi, avvisa chi spedisce di mascherare la banconota con due cartoncini neri, o qualcosa di simile, in modo da non farla scorgere neanche in trasparenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

l'unico rischio che si corre è quello di incappare in un postino "poco onesto",

quindi, avvisa chi spedisce di mascherare la banconota con due cartoncini neri, o qualcosa di simile, in modo da non farla scorgere neanche in trasparenza.

Si infatti ho pensato a questo,magari mettere due cartoline e la banconota in mezzo,chiusi con del nastro adesivo,per sicurezza.

Quindi nel mio caso una lettera di quelle normali non viene daziata giusto?

Perchè ad esempio una mia amica russa mi spedirebbe una banconota da 10 rubli,che al cambio sono 20 centesimi,quindi onestamente pagare anche 1 misero euro di dazio sarebbe una cosa molto fastidiosa.

Tanto per chiarire la questione,tutto ciò vale anche per le monete circolanti?Intendo,ad esempio se qualche mia amicizia oltre ad una banconota mi allegasse una o più monete di quella nazione,sempre inseriti in una normale busta,con un paio di cartoline ai lati per tutelarsi da eventuali postini in mala fede,il tutto è esente da dazi doganali e/o qualche forma comunque di tassazione,essendo inoltre un regalo e quindi non un acquisto?

Sempre facendo riferimento a monete in circolazione di basso taglio e a banconote ovviamente del taglio più basso (visto che ovviamente mica posso chiedere la più alta,sono regali).

E inoltre,vale sia per le spedizioni da paese UE sia da paesi extracomunitari quindi per spedizioni intercontinentali?

Inoltre,il tutto vale anche per monete e banconote non più in circolazione (parlando sempre di materiale comunissimo,niente rarità e niente argenti)?

Modificato da Fabriziodg91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo_dr

Si infatti ho pensato a questo,magari mettere due cartoline e la banconota in mezzo,chiusi con del nastro adesivo,per sicurezza.

Quindi nel mio caso una lettera di quelle normali non viene daziata giusto?

Perchè ad esempio una mia amica russa mi spedirebbe una banconota da 10 rubli,che al cambio sono 20 centesimi,quindi onestamente pagare anche 1 misero euro di dazio sarebbe una cosa molto fastidiosa.

Tanto per chiarire la questione,tutto ciò vale anche per le monete circolanti?Intendo,ad esempio se qualche mia amicizia oltre ad una banconota mi allegasse una o più monete di quella nazione,sempre inseriti in una normale busta,con un paio di cartoline ai lati per tutelarsi da eventuali postini in mala fede,il tutto è esente da dazi doganali e/o qualche forma comunque di tassazione,essendo inoltre un regalo e quindi non un acquisto?

Sempre facendo riferimento a monete in circolazione di basso taglio e a banconote ovviamente del taglio più basso (visto che ovviamente mica posso chiedere la più alta,sono regali).

E inoltre,vale sia per le spedizioni da paese UE sia da paesi extracomunitari quindi per spedizioni intercontinentali?

sono 20 anni che scambio banconote con amici collezionisti da tutto il mondo e non mi è stato mai imposto nessun dazio.

se non lo dici, come fanno a sapere cosa c'è nella busta?? :blum: :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

sono 20 anni che scambio banconote con amici collezionisti da tutto il mondo e non mi è stato mai imposto nessun dazio.

se non lo dici, come fanno a sapere cosa c'è nella busta?? :blum: :blum:

Più che altro ho sentito che alla dogana c'è il "rischio" che controllino la busta,e solo per quello partono 5 euro circa di dazi...

Anche se onestamente,io riceverei una lettera,di quelle bianche insomma,piccola,mica ci puoi mettere dentro i gioielli della corona :D

Mi sembra comunque che Hong Kong ad esempio non ammette invii di valuta,almeno così una mia amica del posto mi ha detto (non so se è una legge oppure una regola del servizio postale,come ad esempio qui in Italia,dove non è legge ma comunque le poste in teoria vietano l'invio di monete).

Onestamente il mio problema è proprio legato ai dazi,ed è un sollievo sentire da voi che non è materiale soggetto a dazi,anche perchè ripeto basta fare l'esempio della banconota da 10 rubli russa...Che dazi puoi applicare ad una banconota che vale 20 centesimi,per di più regalata? :)

È un sollievo davvero sapere che almeno le dogane vengano incontro a noi collezionisti e ci lascino fare i nostri scambi in santa pace,senza chiedere "il pizzo" e rovinarci gli scambi. Certo come detto da te,ovviamente bisogna fare in modo di non far capire che dentro ci sono banconote,non per i dazi che a quanto capisco potrei farmi spedire anche 9.999,99€ di banconote,e non devo dichiarare nulla nè tantomeno pagare dazi,ma per tutelarsi da eventuali sorprese all'apertura della lettera

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

E inoltre,vale sia per le spedizioni da paese UE sia da paesi extracomunitari quindi per spedizioni intercontinentali?

Anche all'interno dell'UE vale ancora la regola del dover compilare un modulo se la somma supera i 10.000 €.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zubr

Nessuno controllerà mai una busta con dentro una banconota messa in mezzo a due cartoncini..

Se ci metti dentro delle monete il discorso potrebbe cambiare.. Le monete hanno un peso differente e, sopratutto, fanno rumore metallico quando battono tra loro. Rischi che qualcuno (il postino disonesto sopracitato) apra la busta e te le faccia sparire.

Ti conviene, se vuoi provare a ricevere anche le monete, far spedire separatamente monete e banconote. Almeno, in caso vada male, ti spariscono solo le monete.

Per quanto riguarda i dazi doganali per valori così bassi non preoccuparti, non ci sono problemi, anche qualora dovessero scoprire cosa c'è nella busta (cosa già improbabile). Il discorso potrebbe cambiare per paesi che non consentono l'esportazione della propria valuta all'estero: in questo caso spera non scoprano i lcontenuto della busta, altrimenti presumo scatti il sequestro e non so che altro.

Modificato da zubr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

Nessuno controllerà mai una busta con dentro una banconota messa in mezzo a due cartoncini..

Se ci metti dentro delle monete il discorso potrebbe cambiare.. Le monete hanno un peso differente e, sopratutto, fanno rumore metallico quando battono tra loro. Rischi che qualcuno (il postino disonesto sopracitato) apra la busta e te le faccia sparire.

Ti conviene, se vuoi provare a ricevere anche le monete, far spedire separatamente monete e banconote. Almeno, in caso vada male, ti spariscono solo le monete.

Per quanto riguarda i dazi doganali per valori così bassi non preoccuparti, non ci sono problemi, anche qualora dovessero scoprire cosa c'è nella busta (cosa già improbabile). Il discorso potrebbe cambiare per paesi che non consentono l'esportazione della propria valuta all'estero: in questo caso spera non scoprano i lcontenuto della busta, altrimenti presumo scatti il sequestro e non so che altro.

Dove posso informarmi riguardo ai divieti di esportazione,per sapere quali paesi mettere nella "lista nera" ?

A memoria ricordo solo la Corea del Nord

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zubr

Dove posso informarmi riguardo ai divieti di esportazione,per sapere quali paesi mettere nella "lista nera" ?

A memoria ricordo solo la Corea del Nord

Che io sappia non c'è una lista con tutti i paesi con divieti d'esportazione (o per lo meno io non l'ho mai vista), devi guardare di paese in paese.

Potresti postare qui i paesi da cui vorresti ricevere valuta, così io e gli altri utenti del forum, qualora lo sapessimo, possiamo aiutarti a capire se ci sono o meno divieti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

Beh,ho chiesto ed attualmente riuscirei a farmi spedire in regalo banconote dei seguenti paesi:

Algeria,Bahamas,Bulgaria,Brunei Darussalam,Madagascar,Malawi,Mauritius,Namibia,Norvegia,Russia,Turchia e Uzbekistan (per l'Uzbekistan mi è stato promesso un set completo delle attuali banconote circolanti,per le altre nazioni invece si tratta per ciascuna della banconota più bassa attualmente circolanti)

Modificato da Fabriziodg91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

Ho letto sul sito delle poste questo argomento...

http://www.poste.it/postali/estero/tariffe_sdoganamento.shtml

Cito...

(**) Tariffe che Poste Italiane applica a parziale copertura dei costi sostenuti per lo svolgimento delle attività legate allo sdoganamento. Si fa presente che viene applicata la tariffa intera pari a 11,00 euro anche agli oggetti il cui valore è inferiore a 1000,00 euro nei seguenti casi:
- invio commerciale il cui destinatario è una Società
- invio per il quale, per carenza o non conformità della dichiarazione o della documentazione a supporto della spedizione, si renda necessaria l'immissione della stessa nel magazzino di temporanea custodia per l'avvio del processo di accertamento e recupero informazioni
- invio soggetto a procedura ordinaria ovvero per le seguenti categorie: oggetti d'arte, d'antiquariato, da collezione (es. francobolli filatelici)

Ora la parte sottolineata vale anche per il mio caso?Cioè una semplice busta contenente una banconota (la più bassa,non comprata ma regalata) messa in mezzo a due cartoline?

Inoltre dal sito della dogana...

Quesito – Dazio forfettario per merci di provenienza extra UE:

Ho sentito parlare di un dazio forfettario per le merci provenienti da Paesi che non fanno parte dell´Unione Europea e destinate ad un cittadino italiano. Potreste darmi maggiori informazioni?

Risposta: Le "Disposizioni preliminari alla Tariffa doganale comune" consentono l'applicazione di un "dazio forfettario" (2,5%) ad valorem sulle merci contenute nelle spedizioni inviate da un privato ad un altro privato, oppure contenute nei bagagli personali dei viaggiatori, a condizione che si tratti di importazioni prive di ogni carattere commerciale e che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • presentano carattere occasionale;
  • sono merci riservate all'uso personale o familiare;
  • sono inviate dal mittente al destinatario senza alcuna forma di pagamento.

L´applicazione del dazio forfettario del 2,5% è possibile quando il valore intrinseco delle merci, per le quali è prevista l´applicazione di dazi all´importazione, non supera 700 Euro, per spedizione o per viaggiatore.
Si precisa che il dazio forfettario non può essere applicato ai "Tabacchi e succedanei del tabacco lavorati", spediti oppure a seguito di viaggiatori, in quantità superiore ai limiti fissati rispettivamente nell’art. 27 o nell’art. 41 del Reg. (CEE) 1186/2009.

Sono cose che hanno a che fare con il mio tipo di spedizione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

Qualche aggiornamento? :)

Domani dovrebbero spedirmi la prima busta,dall'Uzbekistan,contenente 200,500,1000 e 5000 So'm.

Modificato da Fabriziodg91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zubr

Ho letto sul sito delle poste questo argomento...

http://www.poste.it/postali/estero/tariffe_sdoganamento.shtml

Cito...

(**) Tariffe che Poste Italiane applica a parziale copertura dei costi sostenuti per lo svolgimento delle attività legate allo sdoganamento. Si fa presente che viene applicata la tariffa intera pari a 11,00 euro anche agli oggetti il cui valore è inferiore a 1000,00 euro nei seguenti casi:

- invio commerciale il cui destinatario è una Società

- invio per il quale, per carenza o non conformità della dichiarazione o della documentazione a supporto della spedizione, si renda necessaria l'immissione della stessa nel magazzino di temporanea custodia per l'avvio del processo di accertamento e recupero informazioni

- invio soggetto a procedura ordinaria ovvero per le seguenti categorie: oggetti d'arte, d'antiquariato, da collezione (es. francobolli filatelici)

Ora la parte sottolineata vale anche per il mio caso?Cioè una semplice busta contenente una banconota (la più bassa,non comprata ma regalata) messa in mezzo a due cartoline?

Inoltre dal sito della dogana...

Quesito – Dazio forfettario per merci di provenienza extra UE:

Ho sentito parlare di un dazio forfettario per le merci provenienti da Paesi che non fanno parte dell´Unione Europea e destinate ad un cittadino italiano. Potreste darmi maggiori informazioni?

Risposta: Le "Disposizioni preliminari alla Tariffa doganale comune" consentono l'applicazione di un "dazio forfettario" (2,5%) ad valorem sulle merci contenute nelle spedizioni inviate da un privato ad un altro privato, oppure contenute nei bagagli personali dei viaggiatori, a condizione che si tratti di importazioni prive di ogni carattere commerciale e che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • presentano carattere occasionale;
  • sono merci riservate all'uso personale o familiare;
  • sono inviate dal mittente al destinatario senza alcuna forma di pagamento.

L´applicazione del dazio forfettario del 2,5% è possibile quando il valore intrinseco delle merci, per le quali è prevista l´applicazione di dazi all´importazione, non supera 700 Euro, per spedizione o per viaggiatore.

Si precisa che il dazio forfettario non può essere applicato ai "Tabacchi e succedanei del tabacco lavorati", spediti oppure a seguito di viaggiatori, in quantità superiore ai limiti fissati rispettivamente nell’art. 27 o nell’art. 41 del Reg. (CEE) 1186/2009.

Sono cose che hanno a che fare con il mio tipo di spedizione?

Può ovviare a tutto ciò evitando di dichiarare cosa contiene la busta. Falla spedire come se fosse una normalissima lettera, con le banconote nascoste tra due sottili cartoncini in modo che controluce non si vedano. E' cosa rara che vengano effettuati controlli sulla normale corrispondenza, e tale corrispondenza non ha tassazione alcuna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

Può ovviare a tutto ciò evitando di dichiarare cosa contiene la busta. Falla spedire come se fosse una normalissima lettera, con le banconote nascoste tra due sottili cartoncini in modo che controluce non si vedano. E' cosa rara che vengano effettuati controlli sulla normale corrispondenza, e tale corrispondenza non ha tassazione alcuna.

Si ho chiesto infatti di nascondere le banconote,prevalentemente per stare tranquilli da possibili furti,visto che comunque sono spedizioni intercontinentali e passano tra le mani di diverse persone addette ai lavori.

Ma anche in caso di un controllo,ci sarebbe la possibilità di dover pagare qualcosa all'agenzia delle dogane e/o a posteitaliane?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zubr

Si ho chiesto infatti di nascondere le banconote,prevalentemente per stare tranquilli da possibili furti,visto che comunque sono spedizioni intercontinentali e passano tra le mani di diverse persone addette ai lavori.

Ma anche in caso di un controllo,ci sarebbe la possibilità di dover pagare qualcosa all'agenzia delle dogane e/o a posteitaliane?

Allora... Ti so dire che per le poste italiane, se spedisci denaro in pacchi, varia a seconda della tipologia di pacco..

Esempio se spedisci con pacco ordinario PUOI spedire denaro a patto che sia assicurato. Se spedisci con paccocelere 1 o paccocelere 3 NON PUOI spedire denaro..

(https://www.poste.it/postali/guida_contenuto.shtml)

Per quanto riguarda la spedizione in busta però non so come sia il regolamento.

Ad ogni modo dubito che per pochi soldi ti facciano pagare qualcosa.. Se dovessero fare un ispezione la cosa che rischi è che ti rubino le banconote.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

Allora... Ti so dire che per le poste italiane, se spedisci denaro in pacchi, varia a seconda della tipologia di pacco..

Esempio se spedisci con pacco ordinario PUOI spedire denaro a patto che sia assicurato. Se spedisci con paccocelere 1 o paccocelere 3 NON PUOI spedire denaro..

(https://www.poste.it/postali/guida_contenuto.shtml)

Per quanto riguarda la spedizione in busta però non so come sia il regolamento.

Ad ogni modo dubito che per pochi soldi ti facciano pagare qualcosa.. Se dovessero fare un ispezione la cosa che rischi è che ti rubino le banconote.

La spedizione dall'Uzbekistan è partita oggi,la mia amica mi ha detto che in 20 giorni circa dovrebbe arrivarmi.

Sono le attuali banconote da 200,500,1000 e 5000 So'm.Messe insieme se non ricordo male valgono 2,01 euro.

Quindi,a parte che sono un regalo,che tassa possono mettere su due euro?

Comunque è una semplice spedizione in busta,penso sia una prioritaria intercontinentale,qualcosa del genere insomma,la spedizione "base".

Sul divieto di spedire banconote e monete questo si lo sapevo,ma tanto in teoria si possono inviare monete e banconote (soprattutto con le raccomandate,per fare scambi tra di noi),il mio unico dubbio era se mi toccasse pagare qualche dazio,tassa o come la chiamano di un importo sicuramente astronomico in relazione al misero valore di cambio delle banconote.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zubr

La spedizione dall'Uzbekistan è partita oggi,la mia amica mi ha detto che in 20 giorni circa dovrebbe arrivarmi.

Sono le attuali banconote da 200,500,1000 e 5000 So'm.Messe insieme se non ricordo male valgono 2,01 euro.

Quindi,a parte che sono un regalo,che tassa possono mettere su due euro?

Comunque è una semplice spedizione in busta,penso sia una prioritaria intercontinentale,qualcosa del genere insomma,la spedizione "base".

Sul divieto di spedire banconote e monete questo si lo sapevo,ma tanto in teoria si possono inviare monete e banconote (soprattutto con le raccomandate,per fare scambi tra di noi),il mio unico dubbio era se mi toccasse pagare qualche dazio,tassa o come la chiamano di un importo sicuramente astronomico in relazione al misero valore di cambio delle banconote.

I dazi generalmente vanno in % sul valore della merce.. Con una merce del valore di 2 euro spenderebbero di più a compilare le carte e quant'altro, non lo faranno mai. Senza contare poi il fatto che, probabilmente (come succede il 99% delle volte), la busta non verrà minimamente esaminata, in quanto è spedita come normale corrispondenza.

Che in teoria si possono inviare non è vero, in teoria non si possono inviare, è uin pratica che tutti se ne fregano e le inviano lo stesso :)!

Per quanto riguarda il valore si aggira attorno ai 2,20 (1 euro circa 3050 Sum - tu riceverai 6700 sum quindi circa 2,20 euro).

Modificato da zubr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

I dazi generalmente vanno in % sul valore della merce.. Con una merce del valore di 2 euro spenderebbero di più a compilare le carte e quant'altro, non lo faranno mai. Senza contare poi il fatto che, probabilmente (come succede il 99% delle volte), la busta non verrà minimamente esaminata, in quanto è spedita come normale corrispondenza.

Che in teoria si possono inviare non è vero, in teoria non si possono inviare, è uin pratica che tutti se ne fregano e le inviano lo stesso :)!

Per quanto riguarda il valore si aggira attorno ai 2,20 (1 euro circa 3050 Sum - tu riceverai 6700 sum quindi circa 2,20 euro).

Si ricordavo 2 euro e spicci,questo è il caso dell'Uzbekistan,ma da altre nazioni dovrebbero mandarmi solo la banconota più bassa,e lì andiamo nell'ordine di 30-50 centesimi al cambio,alcune intorno l'euro,altre ancora sinceramente non conosco il controvalore in euro.

Beh è una normale corrispondenza,una lettera,quindi se ho ben capito dal tuo commento mi sembra che queste lettere non saranno esaminate,e nel caso raro che vengano esaminate,non dovrei pagare nulla,in quanto non c'è niente che raggiunga un valore al cui valga la pena daziare.

Ma è vera la storia che la dogana si prende se non ricordo male qualcosa tipo 5,50 euro solo per il controllo?

Cioè,ti chiedono quella cifra solo perchè hanno controllato il tuo pacco/la tua lettera/la tua busta,qualsiasi sia la formula di spedizione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabriziodg91

Tra l'altro,domani invece dovrebbero spedirmi dal Malawi una banconota da 20 Kwacha...

Ho controllato il cambio su internet,e vale praticamente 3 centesimi di euro (è vero? :shok: ),ecco su questa banconota in particolare sarebbe quantomeno seccante vedersi recapitato una richiesta economica dalla dogana o dalle poste italiane

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

malawi

Tra l'altro,domani invece dovrebbero spedirmi dal Malawi una banconota da 20 Kwacha...

Ho controllato il cambio su internet,e vale praticamente 3 centesimi di euro (è vero? :shok: ),ecco su questa banconota in particolare sarebbe quantomeno seccante vedersi recapitato una richiesta economica dalla dogana o dalle poste italiane

Più che altro mi domando se valga la pena inviare una banconota con un valore così irrisorio..... è molto più alto il costo della spedizione che il valore della banconota..

Oltretutto se alla dogana aprono la busta devi pagare il dazio....

Secondo me , per banconote di valore così basso , ti conviene comprarle dal tuo negoziante di fiducia , inoltre se il negozio da cui compri si trova in Italia non rischi che la busta venga aperta alla dogana

Considera anche che al negozio le trovi FDS , mentre quelle che ti inviano probabilmente non lo sono

Modificato da malawi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×