Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Paleologo

Ho preso il virus delle romane...

Risposte migliori

Paleologo

Salve a tutti! Esordisco in questa sezione dato che per una serie di circostanze che non vi sto a raccontare ;) ho incrociato la mia strada con una certa monetina e la mia vita è cambiata per sempre :P . Eccola qui:

post-838-1151511835_thumb.jpg

Vengo quindi a farvi una serie di domande e scusate se sarò prolisso o banale.

1) IDENTIFICAZIONE: 2.9 gr., 19/20mm. Sulla base della mia scarsa competenza e di un po' di ricerche in rete, assumendo che la moneta sia ancora molto incrostata e che quello che si vede sotto l'incrostazione sia effettivamente argento, mi verrebbe da dire:

Denario di Iulia Maesa: D/ IVLIA MAESA AVG, busto drappeggiato a sx R/ PVDICITIA, Pudicitia seduta a sx, solleva il velo con la mano dx e regge uno scettro con la sx. RIC 268, confronta QUI. Che ne pensate? Il peso è scarso? Devo tornare a studiare? :)

2) PULIZIA E RESTAURO: La moneta sta già da parecchio tempo (un paio di mesi) a bagno in acqua demineralizzata con frequenti spazzolature con spazzolino morbidissimo. Quello che ho verificato è che dopo una rapida sgrossatura iniziale (da cui sono emerse le parti di colore argenteo al R/ che mi hanno fatto pensare a un denario) ora la pulitura è molto più lenta. Confesso che non ho nè l'attrezzatura nè l'abilità manuale per lavorare di bisturi. C'è qualcos'altro che posso fare per migliorare la moneta senza rischiare di rovinarla?

Grazie a tutti e scusate se ho messo in piedi un pippone :P

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eg1979

Penso sia lei. Per quanto riguarda la pulizia non so aiutarti, non me ne intendo di denari.

Cmq quella delle romane è una gran bella malattia! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Certo che per essere un denario, è parecchio incrostato....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Paleologo, certo che se inizi cosi con identificazione e primi tentativi di pulizia, parti decisamente bene..

Non e' che da mesi e mesi collezioni romane e non ci hai mai detto niente ??? :P

Complimenti...Julia Maesa....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

15x60

Bravo Paleologo, benvenuto fra noi! :) A quando anche una bella greca???? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marchemilio

imao,puoi prendere un cucchiaino di soda solvay,scioglierlo in un bicch.d'acqua,prendere una striscia di stagnola,infilarla sul fondo in modo che l'altro capo stia all'aria e appoggiare sullla stagnola la moneta..cmque vada nn si rovinerà....se dopo un giorno o poche ore nulla succede,puoi passare al bagno in succo di limone,la moneta nn si rovinerà nemmeno ora!questo solo perchè è argento :::non provare con il rame oricalco e simili!!!

bonne chances

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
imao,puoi prendere un cucchiaino di soda solvay,scioglierlo in un bicch.d'acqua,prendere una striscia di stagnola,infilarla sul fondo in modo che l'altro capo stia all'aria e appoggiare sullla stagnola la moneta..cmque vada nn si rovinerà....se dopo un giorno o poche ore nulla succede,puoi passare al bagno in succo di limone,la moneta nn si rovinerà nemmeno ora!questo solo perchè è argento :::non provare con il rame oricalco e simili!!!

bonne chances

134305[/snapback]

E se non si pulisce ancora prova con l'elettrolisi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano

Mi è capitato di pulire un denario di Augusto nello stesso stato della tua moneta...

era uscito da un banco di cinerite quindi immagina un po come era incrostato!!!

ho usato l'elettrolisi perche per alcuni tipi di incrostazioni credo sia il mezzo migliore...poi essendo argento non si rischia tantissimo di rovinare la patina.

cmq i miei risultati sono eccezionali, almeno mi hanno permesso di identificare la moneta, che prima del trattamento sembrava una pietra!!! :)

ciao e complimenti per il tuo inizio!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Giano, (pausa) ... (inspirazione...) FOTOOOOO !!!! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81
Bravo Paleologo, benvenuto fra noi!  :)  A quando anche una bella greca????  :D

134221[/snapback]

:D Aspetta 15...prima lascialo innamorare delle romane...una cosa alla volta... :P ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

la vostra tattica è infallibile eh... se volete avere la certezza della vittoria... Valerio Manfredi è un'arma micidiale ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano

per la foto vedo se posso aiutarti...

dato che già ho consegnato lka moneta perchè l'ho pulita due anni fa, cerco di trovare una foto...

cmq è il denario di Augusto con Q. Rustus, al diritto ci sono i busti sovrapposti della fortuna Redux e fortuna victrix al rovescio un altare inghirlandato.

appena posso vi posto la foto.

putroppo oltre all'incrostazione credo che la moneta sia stata fusa dal calore...quindi la sua leggibilità è molto compromessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

a me personalmente interesserbbe vedere il prima e dopo, oltreché la tipologia della moneta anche se non seguo questa monetazione.

Cmq se l'hai pulita 2 anni fa, temo che la mia curiosità resterà insoddisfatta... pazienza, cmq grazie per condividere le tue esperienze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano

Ecco le immagini...vi invio la scheda completa.

se fosse stata meno compromessa dal calore sarebbe stata una bellissima moneta!!meno male che non è della collezione! :)

ciao

M2.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano

ops scusatemi...ecco fatto queste sono le immagini che mancano nella scheda.

il prima purtroppo non ce l'ho!!!mi dispiace...però immaginatevi una pietra grigia e piatta di forma circolare!! :P

post-2934-1151575748_thumb.jpg

post-2934-1151575775_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azzogsal

Ciao Giano le foto non si

vedono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Grazie Giano :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Grazie a tutti gli intervenuti! GIURO che questa moneta è l'unica romana che ho, ed è un regalo... Tutto quello che so sulle romane l'ho imparato sul forum :) Quanto alle greche, effettivamente ho delle passate esperienze, ma non parlo di monete :P

Posso quindi dare per buona l'identificazione?

@marchemilio: grazie per la dritta! Non ho però capito una cosa: soda+acqua+stagnola+immersione della moneta e basta? Oppure stai parlando di elettrolisi? Se non c'è elettrolisi, a cosa serve lasciare un capo della stagnola all'aria? Grazie di nuovo per i chiarimenti.

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggugliandolo

Benvenuto fra noi Paleologo :) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo
Benvenuto fra noi Paleologo  :)  :)

134758[/snapback]

Grazie e spero di rimanerci a lungo :D

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marchemilio

non si usa elettricità funziona da sè..una semplice "lisi" cmq c'è un catodo ed un anodo (forse idrolisi???)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo
non si usa elettricità funziona da sè..una semplice "lisi"  cmq c'è un catodo ed un anodo (forse idrolisi???)

135666[/snapback]

Uhm... il principio non mi è chiarissimo, ma il metodo sì ;)

Appena ho un attimo procedo con l'esperimento e vediamo che viene fuori!

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marchemilio

puoi lasciarcela anche una intera notte....nn si rovina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Udite udite: dopo mesi quattro l'opera (al 90%) è completa! Non al 100% ma non vedevo l'ora di mostrare i risultati della pulizia: vi giuro che è la stessa moneta! (e la foto non è delle migliori...)

post-838-1161708984_thumb.jpg

Il ritratto secondo me è intenso e di bello stile. Iulia Maesa non è nemmeno così brutta come in altre occasioni... :P

Cosa possiamo dire della moneta in sè? Come trovate il risultato della pulizia? Si può fare di meglio (oltre a eliminare gli ultimi residui di terra)? La conservazione complessiva può arrivare al BB? Ho stimato un valore sui 40-50€: concordate?

Per favore non lesinate commenti... tutto il mio interesse nel campo della monetazione antica ora è concentrato su di lei :D

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×