Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Artax

LINK PER LE PROVINCIALI ROMANE

Risposte migliori

Artax

Questo è l'indirizzo di un catalogo, il Moushmov. Ci sono molte monete Romane provinciali e sembra anche qualche moneta Greca e Alessandrina (se non sbaglio). Non so quante pagine sono, comunque spero possa servire.

http://www.wildwinds.com/moushmov/plate.cgi?tbl=I

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

E' la versione on line di un vecchio testo in Bulgaro. Copre sostanzialmente la monetazione provinciale romana e autonoma della regione Balcanica.

Utile per chi non ha l'AMNG o il Varbanov, ma a mio avviso ha qualche difetto.

In primo luogo le legende sono solo genericamente elencate, non riportate per ogni singola moneta.

A ciò aggiungo che le tavole illustrano le tipologie in modo generico, quasi sempre solo il rovescio e spesso in modo completamente svincolato della moneta originaria.

Prendiamo ad esempio la descrizione di una moneta di Serdica di Settimio Severo n° 4775 (serpente avvolto in spire, plate VIII n°23):

http://www.wildwinds.com/moushmov/serdica.html

la descrizione porta alla tavola VIII ed al tipo n° 23

http://www.wildwinds.com/moushmov/plates/large/VIII.jpg

che in realtà è il rovescio di una moneta di Dionisopoli. Infatti lo stesso rovescio è indicato per Gordiano III al n° 111 per Dionisopoli:

http://www.wildwinds.com/moushmov/dionysopolis.html

Nell'introduzione infatti si legge:

"Moushmov's photographic plates provide examples of most reverse types, e.g. an illustration of what a generic "Concordia seated left with patera and cornucopiae" looks like. He uses, say, a coin from Markianopolis to illustrate the same type from Nikopolis, Tomis and Kallatis, which is an very clever way to save space in his plates, but might cause some confusion among beginners, so hopefully they will read this intro first! "

Tenendo in mente questi aspetti è comunque utile per chi ha interesse nella monetazione romana provinciale balcanica e non dispone di altri testi.

Questo è il link all'indice iniziale:

http://www.wildwinds.com/moushmov/

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Artax

Beh, che dire, complimenti e grazie veramente a Tacrolimus per la dritta su questo difetto del Moushmov. Non lo sapevo nemmeno io. Quindi rimane il problema. Possibile che in rete non si trova un catalogo per le monete provinciali romane?

Alex :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×