Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
giorgio cicardini

denario

ora aggiungo per l'identificazione 6 picole monete. Un denario (almeno così io lo vedo e 5 bronzetti.

Li ho acquistati da un qualificato negoziante che lascia a disposizione dei clienti delle piccole monete non identificate, o meglio da studio come le definisce lui.

Inizio con questa moneta d'argento. Giorgio

diametro 14 mm

spessore 1,6 mm

peso 1,6 grammi

post-1958-1152017156_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Il diametro e il peso sono compatibili con un Quinario della Gens Rubria, coniato nell'87 a.C. da L. Rubrius Dossenus:

D: testa di Nettuno a destra con tridente dietro la nuca. Legenda: DOSSEN

R: La vittoria avanzante a destra, con con altare su cui è arrotolato un serpente. Legenda: L.RVBRI

Bibl: Rubria 4; Sydenham 708; Crawford 384/4.

Ciao :)

Modificato da Aristofane

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dovrebbe essere un quinario repubblicano emeso da L.Rubrius Dossenus nel 87 ac

Al diritto Testa di Nettuno a dx

Al rovescio Vittoria con corona d'alloro e ramo di palma di fronte ad un altare

Se non e' una variante dovrebbe essere Sydenham 708 e Crawford 348/4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Peccato per l'usura poteva essere un bel pezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I quinari sono poco collezionati, forse perché sono piccoli, ma risultano nettamente più rari dei denari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per l'identificazione. Giorgio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?