Jump to content
IGNORED

Somalia Italiana - 1/2 rupia 1912


Recommended Posts

Molto Bella Renato, non sono molto ferrato ma mi sembra molto ben messa, un colpo d'occhio alla corona all'effigie, al roseto..e ai fondi...bella aggiunta ;;)

Link to comment
Share on other sites


Molto bella con patina molto gradevole.

Vedo comunque dell'usura al dritto che si va a sommare al colpetto a ore 5/6 del rovescio.

A mio avviso uno Spl+

Stefano

Link to comment
Share on other sites


Ciao Renato,

premesso che le foto in formato gigante di certo esalteranno anche il minimo difettuccio della moneta, mi sento di darle un SPL pieno.

Non mi sembra molto "fresca" e i micro-segnetti sul volto del sovrano mi fanno pensare ad una breve circolazione. Un po' insolita, ma piacevole, la patina. ;)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


@@maxxi rispetto indubbiamente la tua opinione , non sia mai , ma forse q fdc è un pochino troppo ; il lustro non mi pare omogeneo e ci sono vari segnetti nei campi oltre ad un leggero velo di usura . Per me rimane spl/fdc ed è pur sempre un esemplare di alta qualità , intendiamoci :)

Saluto

Link to comment
Share on other sites


anche per me siamo sul fdc....ottima moneta....in ogni caso @@renato credo che con le tue foto non rendano al meglio la realtà delle monete...intendiamoci...sono delle belle foto che evidenziano tutti i particolari ma così giganti ingrandiscono anche ogni minimo segnetto che magari in mano sarebbe invisibile ed insignificante...storpiano un pochino la realtà per intenderci...per questo quando vedo qualcuno che ad esempio valuta una tua moneta SPL+ da una foto per me è almeno qFDC ;)

Link to comment
Share on other sites


@@maxxi rispetto indubbiamente la tua opinione , non sia mai , ma forse q fdc è un pochino troppo ; il lustro non mi pare omogeneo e ci sono vari segnetti nei campi oltre ad un leggero velo di usura . Per me rimane spl/fdc ed è pur sempre un esemplare di alta qualità , intendiamoci :)

Saluto

Ciao,

come detto prima premetto che la mia esperienza su questa tipologia è limitata molto dalla visione di monete in foto, quindi non posso essere sicuro al 100%...

comunque il tuo intervento mi piace perchè costruttivo!

Bisogna anche dire che tra un SPL-FDC e un q.FDC/FDC c'è molta differenza ma da una foto il gap diminuisce, mia opinione s'intende.

Al dritto mi pare di vedere una lievissima usura sui capelli della tempia, e aggiunto ai micro-segnetti che si vedono sui campi e sul Re ho pensato che un q.FDC fosse più appropriato.

Al rovescio invece corona, rose mi sembrano molto belli e ben definiti, in merito al lustro hai ragione, dalla foto non si percepisce... la foto di renato non rende merito alla moneta, poi conoscendo un po renato immagino la cura e la perizia che ci ha messo per decidere se acquistarla o meno... ma dai rilievi che ha questa moneta non può che avere un buon lustro.

Max. :)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Dalle foto non sembra esserci lustro sui rilievi e nemmeno sui parte dei campi, per me è attono allo Spl.

la penso esattamente uguale. Il lustro si percepisce solo tra i rilievi, ma nei campi e sui rilievi del ritratto sembra dalla foto (peraltro molto belle) non esserci.

Link to comment
Share on other sites


Comincio con il fare un mea culpa riguardo alla valutazione dei rilievi, in particolar modo al dritto. Immaginavo che l'appiattimento dei capelli sulla tempia del sovrano fosse effetto dell'usura, invece dal confronto con altri esemplari ho proprio visto che è una caratteristica della moneta. Detto questo continuo a pensare che la moneta non sia intonsa, tale da considerarsi FDC (correggo comunque la mia valutazione a SPL-FDC (conservazione intermedia)).

Ho guardato e riguardato le foto, anche rimpicciolendole per non farmi trarre in inganno da particolari impossibili da rilevare moneta alla mano, senza scostarmi troppo dalla mia impressione iniziale. Dalle foto non sembra esserci il lustro che ci si aspetta da una moneta al top della conservazione e i rilievi di corona e scritte al rovescio non mi paiono ben marcati. A riguardo aggiungo una immagine presa dal catalogo per far capire meglio l'idea:


Fonte Cataloghi Online

Ci hai poi confermato che il lustro c'è sulla moneta, quindi mi vien da pensare che magari il tutto è ricollegabile ad un conio leggermente "stanco".

Io per primo so benissimo di non essere infallibile, a maggior ragione per il fatto che non ho mai avuto la possibilità di tenere in mano monete di questa tipologia. Effettuando poi un confronto con monete di una imminente asta, ho visto che anche gli esemplari FDC o qFDC non si discostano molto dal tuo, quindi posso benissimo essere io ad avere un'idea sbagliata. :good:

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Bello l'intervento di @@mikigenius92

Posto il dritto di un esemplare della stessa tipologia.

E' una scansione, qualitativamente non esaltante ma il lustro e la brillantezza si percepiscono in modo abbastanza chiaro.

Questo per me è prossimo al FdC

@@renato ti conviene proteggere le tue foto, se non vuoi vedertele vendute da qualche parte... e ti posso garantire che capita...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Bello l'intervento di @@mikigenius92

Posto il dritto di un esemplare della stessa tipologia.

E' una scansione, qualitativamente non esaltante ma il lustro e la brillantezza si percepiscono in modo abbastanza chiaro.

Questo per me è prossimo al FdC

@@renato ti conviene proteggere le tue foto, se non vuoi vedertele vendute da qualche parte... e ti posso garantire che capita...

Ti aspetto a Parma, al Circolo per il corso di fotografia!!

Mi avevi anche detto come mettere un logo sulle foto...ma io sono un tale incapace!!

Devo usare un faretto per far saltare la luce su questa moneta!! Non è possibile che non riesca a farla rendere!!

Link to comment
Share on other sites


Ti aspetto a Parma, al Circolo per il corso di fotografia!!

Mi avevi anche detto come mettere un logo sulle foto...ma io sono un tale incapace!!

Devo usare un faretto per far saltare la luce su questa moneta!! Non è possibile che non riesca a farla rendere!!

Grazie per la considerazione, ma non aspettarti troppo da questo "corso"... è una cosa da poco, giusto per iniziare.

Le foto a me sinceramente paiono davvero belle, non credo serva un faretto per immortalare il lustro.

Io per le prove "al volo" uso ancora la vecchissima digitale con una luce ad incandescenza da 8W ed il lustro lo "acchiappo"...

ti posto una foto tanto per prova, non c'azzecca niente con la tipologia in questione, giusto per farti vedere cosa dico.

Hai provato con lo scanner? ce l'hai?

Per proteggere le foto basta che metti anche solo una scritta, come ho fatto ora. Almeno le foto non le lasci "orfane"... ;)

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


Che foto strepitosa! Oltre a rendere i dettagli della moneta riesce a trasmettere la bellezza del lustro e della leggera patina. :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


@@renato se fdc64 equivale ( ricordando l'aratrice tempo fa postata ) ad uno spl/fdc . un fdc 66 si aggira approssimativamente a questa conservazione , o almeno credo , visto che servirebbero delle tabelle di conversione :D

Saluto

Edited by ilcollezionista90
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.