Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Leopold.85

Talloncini: sì o no?

Risposte migliori

Leopold.85

Molti miei conoscenti e amici non amano posare le proprie "figliole" su talloncini di cartocino che giudicano troppo "da commerciate"... personalmente li uso! anche se ne cerco di più artistici... :) :) B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexxx

io uso i talloncini, li preferisco perchè mi piace vedere l'esatta identificazione di ogni moneta, il peso, il diametro, quanto l'ho pagata ecc :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

Io i talloncini non li metto sotto la moneta, ma li dispongo nella "taschina"/"incavo" accanto o sotto. Stanno proprio bene così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leopold.85
Io i talloncini non li metto sotto la moneta, ma li dispongo nella "taschina"/"incavo" accanto o sotto. Stanno proprio bene così.

135768[/snapback]

buon idea!!! :) ma serve un sacco di spazio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Io i talloncini non li metto sotto la moneta, ma li dispongo nella "taschina"/"incavo" accanto o sotto. Stanno proprio bene così.

135768[/snapback]

buon idea!!! :) ma serve un sacco di spazio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ;)

135784[/snapback]

Già, esattamente il doppio. Ma l'effetto che fa è super :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Oppure... idea che mi ha dato cori: nel vassoio se vuoi tenere le monete all'aria aperta e libere... fai dei talloncini ad hoc della misura giusta e da una parte metti la classificazione, dall'altra il velluto, quindi alla fine la moneta sta sulla parte di velluto del tallocino e quando vuoi vedere la catalogazione non fai altro che girare il talloncino :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69

Anch'io uso talloncini personalizzati da me creati al computer e poi stampati sopra i quali appoggio la moneta. ;)

denario69

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leopold.85

è sì è proprio cori con cui discutevo... :)

facciamo così... che ne dite di postare i vostri talloncini personalizzati????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio
Oppure... idea che mi ha dato cori: nel vassoio se vuoi tenere le monete all'aria aperta e libere... fai dei talloncini ad hoc della misura giusta e da una parte metti la classificazione, dall'altra il velluto, quindi alla fine la moneta sta sulla parte di velluto del tallocino e quando vuoi vedere la catalogazione non fai altro che girare il talloncino :)

135795[/snapback]

Grande idea :) ci provero' anch io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69
facciamo così... che ne dite di postare i vostri talloncini personalizzati????

135823[/snapback]

Il formato originario è in excel... l'ho convertito in file pdf per poterlo allegare.

ciao

:)

denario69

Cartellino.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

I miei sono molto simili a quelli di Alexxx ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios
Io i talloncini non li metto sotto la moneta, ma li dispongo nella "taschina"/"incavo" accanto o sotto. Stanno proprio bene così.

135768[/snapback]

Idem per me :)

Uso i vassoi in velluto da 24 caselle disposte in 4 file da 6 caselle ciascuna.Nella 1a e 3a fila metto le monete mentre sotto ogni moneta, quindi nelle file 2 e 4 metto il cartoncino personalizzato con una breve descrizione della moneta.

E’ vero che cosi serve troppo spazio ma il risultato esteticamente è perfetto.Purtroppo cosi ci stanno solo 12 monete in ogni vassoio ma per me non è un problema perché la mia collezione conta relativamente pochi pezzi.Ormai compro mediamente 10-15 monete ogni anno! :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone

Uso i talloncini, perchè possono rivelarsi utili. Ad esempio, non bisogna accendere il computer per vedere quanto hai pagato una moneta :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mmon
Uso i vassoi in velluto da 24 caselle disposte in 4 file da 6 caselle ciascuna.Nella 1a e 3a fila metto le monete mentre sotto ogni moneta, quindi nelle file 2 e 4 metto il cartoncino personalizzato con una breve descrizione della moneta.

E’ vero che cosi serve troppo spazio ma il risultato esteticamente è perfetto.Purtroppo cosi ci stanno solo 12 monete in ogni vassoio ma per me non è un problema perché la mia collezione conta relativamente pochi pezzi.Ormai compro mediamente 10-15 monete ogni anno!  :o

136495[/snapback]

La soluzione di Dimitrios è molto bella; ha il solo difetto di consumare un sacco di spazio. E allora ho fatto così:

-vassoi di velluto di dimensione adeguata, con talloncino personalizzato sotto ogni moneta, riportante poche notizie essenziali: nazione, valore, anno

- Album bellissimi :), ciascuno con 30 fogli in "plastica cristallo" assolutamente trasparente; ciascuna tasca contiene, schiena contro schiena, una scheda per ogni moneta (quindi 60 schede per album), con tutti i dati possibili ed immaginabili, compresa la foto della moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios

Scusa mmon ma non ho capito una cosa:

Tu metti il talloncino sotto la moneta ma nella stessa casella o metti la moneta in una casella ed il talloncino in un’altra?Occupando cosi 2 caselle.

Nella prima opzione ci sono i pro e i contro:

Vantaggi: Risparmio di spazio

Svantaggi: Per leggere il talloncino bisogna togliere la moneta per leggerlo.

Ma io non ho optato per questa soluzione per un'altra ragione. I talloncini che uso io sono personalizzati e stampati da me a casa.Per questa motivo ho deciso di non mettere la moneta nello stesso compartimento con il talloncino per evitare in diretto contatto della moneta con l’inchiostro usato per la stampa del talloncino stesso. Si parla tanto della presenza o meno di sostanze chimiche e nocive nelle bustine per le monete.Sarebbe un autogol mettere poi una moneta in diretto contatto con l’inchiostro di una stampante casalinga.Forse sono un po’ troppo pignolo ma quanto la cosa riguarda le nostre amate monetine preferisco non correre il minimo rischio.La prudenza non è mai troppa. :rolleyes:

Diverso il discorso se le monete poste sopra il talloncino siano protette in una bustina o oblò

Approfitto per dire che i talloncini che uso sono stampati alla massima qualità usando carta lucida fotografica di alto spessore per dare rigidità al talloncino stesso.Successivamente i talloncini vengono ritagliati su misura.Sarebbe il caso di postare una foto di un intero vassoio per far capire il risultato ma purtroppo non tengo le monete a casa e non posso fare subito una foto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Ecco i miei talloncini; io ne uso un tipo per ogni taglia del vassoio portamonete.

Per quelli più grandi (43x43) inserisco la classificazione completa e la posizione (POS) che corrisponde ad una scheda completa dedicata alla singola moneta con foto, descrizione, ecc.

Per quelli più piccoli invece inserisco solo il nome dell'imperatore, il nominale, il prezzo e la data e la Posizione; in questo modo se voglio andare a vedere la scheda completa mi è sufficiente fare riferimento al numero di posizione.

CARTELLINI_43x43Lamoneta.pdf

CARTELLINI_28x28Lamoneta.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

Nel ristampare i cartellini per il SRI, ho pensato che sarebbe carino (oltreche più duraturo) plastificarli.

Ho visto una plastificatrice (a freddo) sui 40 euri: qualcuno ha idea di come si usa? La ritenete utile per il lavoro che vorrei fare?

Esperienze, avventure e disavventure sono gradite :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cid1jazz

Io sotto le monete , nei vassoi ho solo il numero identificativo, poi in classificatori in fogli cristallo ho le schede identificative con tutta la documentazione foto compresa.

E questi sono i miei talloncini :)

car..doc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mmon
Scusa mmon ma non ho capito una cosa:

Tu metti il talloncino sotto la moneta ma nella stessa casella o metti la moneta in una casella ed il talloncino in un’altra?Occupando cosi 2 caselle.

138510[/snapback]

scusa Dimitrios per il ritardo con il quale ti rispondo, ma sono andato qualche giorno al mare :) :)

La soluzione che adotto è la prima, cioè il talloncino sotto la moneta nella stessa casella

Ma io non ho optato per questa soluzione per un'altra ragione. I talloncini che uso io sono personalizzati e stampati da me a casa.Per questa motivo ho deciso di non mettere la moneta nello stesso compartimento con il talloncino per evitare in diretto contatto della moneta con l’inchiostro usato per la stampa del talloncino stesso. Si parla tanto della presenza o meno di sostanze chimiche e nocive nelle bustine per le monete.Sarebbe un autogol mettere poi una moneta in diretto contatto con l’inchiostro di una stampante casalinga.Forse sono un po’ troppo pignolo ma quanto la cosa riguarda le nostre amate monetine preferisco non correre il minimo rischio.La prudenza non è mai troppa. :rolleyes:

Diverso il discorso se le monete poste sopra il talloncino siano protette in una bustina o oblò. Approfitto per dire che i talloncini che uso sono stampati alla massima qualità usando carta lucida fotografica di alto spessore per dare rigidità al talloncino stesso.Successivamente i talloncini vengono ritagliati su misura

138510[/snapback]

anche i miei talloncini sono stampati da me con una stampante inkjet su carta fotografica ad alto spessore, e poi ritagliati con apposita taglierina secondo la misura necessaria. Sebbene riportino, come già detto, pochi dati, ritengo anche io improponibile il contatto delle monete con l'inchiostro. Pertanto le monete sono tutte (rigorosamente tutte!) contenute in quelle sottilissime bustine di plastica, definite inerti.

Ho anche io qualche difficoltà ad inviare una foto dei vassoi, che sono al fresco in banca :) :) ; posso però inviare una scheda tipo, che ho per ciascuna moneta, conservata in appositi album A4 con fogli di plastica cristallo. La scheda è un file jpg, stampato su carta fotografica ad alta definizione. Sono soddisfatto della qualità, tranne per quella delle foto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mmon
Scusa mmon ma non ho capito una cosa:

Tu metti il talloncino sotto la moneta ma nella stessa casella o metti la moneta in una casella ed il talloncino in un’altra?Occupando cosi 2 caselle.

138510[/snapback]

scusa Dimitrios per il ritardo con il quale ti rispondo, ma sono andato qualche giorno al mare :) :)

La soluzione che adotto è la prima, cioè il talloncino sotto la moneta nella stessa casella

Ma io non ho optato per questa soluzione per un'altra ragione. I talloncini che uso io sono personalizzati e stampati da me a casa.Per questa motivo ho deciso di non mettere la moneta nello stesso compartimento con il talloncino per evitare in diretto contatto della moneta con l’inchiostro usato per la stampa del talloncino stesso. Si parla tanto della presenza o meno di sostanze chimiche e nocive nelle bustine per le monete.Sarebbe un autogol mettere poi una moneta in diretto contatto con l’inchiostro di una stampante casalinga.Forse sono un po’ troppo pignolo ma quanto la cosa riguarda le nostre amate monetine preferisco non correre il minimo rischio.La prudenza non è mai troppa. :rolleyes:

Diverso il discorso se le monete poste sopra il talloncino siano protette in una bustina o oblò. Approfitto per dire che i talloncini che uso sono stampati alla massima qualità usando carta lucida fotografica di alto spessore per dare rigidità al talloncino stesso.Successivamente i talloncini vengono ritagliati su misura

138510[/snapback]

anche i miei talloncini sono stampati da me con una stampante inkjet su carta fotografica ad alto spessore, e poi ritagliati con apposita taglierina secondo la misura necessaria. Sebbene riportino, come già detto, pochi dati, ritengo anche io improponibile il contatto delle monete con l'inchiostro. Pertanto le monete sono tutte (rigorosamente tutte!) contenute in quelle sottilissime bustine di plastica, definite inerti.

Ho anche io qualche difficoltà ad inviare una foto dei vassoi, che sono al fresco in banca :) :) ; posso però inviare una scheda tipo, che ho per ciascuna moneta, conservata in appositi album A4 con fogli di plastica cristallo. La scheda è un file jpg, stampato su carta fotografica ad alta definizione. Sono soddisfatto della qualità, tranne per quella delle foto.

post-1956-1153670658_thumb.jpg

Mi accorgo solo adesso che avevo già inviato il messaggio, ma senza foto. Mi scuso con tutti.

Modificato da mmon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios
scusa Dimitrios per il ritardo con il quale ti rispondo, ma sono andato qualche giorno al mare  :)  :)

Figurati mmon!Hai fatto molto bene a rilassarti un po’ al mare.Io parto la settimana prossima. :)

anche i miei talloncini sono stampati da me con una stampante inkjet su carta fotografica ad alto spessore, e poi ritagliati con apposita taglierina secondo la misura necessaria. Sebbene riportino, come già detto, pochi dati, ritengo anche io improponibile il contatto delle monete con l'inchiostro. Pertanto le monete sono  tutte (rigorosamente tutte!) contenute in quelle sottilissime bustine di plastica, definite inerti.

Allora nessun problema.La moneta non è in contatto diretto con il talloncino stampato.Me lo aspettavo che anche tu ci avresti pensato a questo particolare.Siamo entrambi molto attenti (vedi pignoli) :P . Sono contento per questo.

Leggo inoltre che anche tu usi le bustine sottilissime e trasparentissime considerate innocue.Mi hanno parlato molto bene di queste bustine soprattutto per quanto riguarda le monete d’argento.Ammetto che il motivo più importante per il quale non ho ancora collezionato monete in argento riguarda proprio le mie perplessità riguardo la giusta conservazione.

Approfitto quindi per chiederti se queste bustine sono davvero ideali per le monete d’argento, o se si crea qualche patina che intacca la lucentezza del metallo soprattutto in monete FDC.

Te lo chiedo perché ho visto tante monete in argento dentro le solite buste di plastica (quelle da perizia per intenderci) dove erano visibilmente “alterate” nell’arco di pochi anni.Peggio ancora ho notato in alcune monete le solite brutte chiazze di colore verde chiaro.

Se invece questi problemi non si presentano con le bustine sottilissime, forse sarà una buona scusa per comprare qualche bella piastra papale :rolleyes:

posso però inviare una scheda tipo, che ho per ciascuna moneta, conservata in appositi album A4 con fogli di plastica cristallo. La scheda è un file jpg, stampato su carta fotografica ad alta definizione. Sono soddisfatto della qualità, tranne per quella delle foto.

Ottima lavoro mmon ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox
Ho anche io qualche difficoltà ad inviare una foto dei vassoi, che sono al fresco in banca  :)  :) ; posso però inviare una scheda tipo, che ho per ciascuna moneta, conservata in appositi album A4 con fogli di plastica cristallo. La scheda è un file jpg, stampato su carta fotografica ad alta definizione. Sono soddisfatto della qualità, tranne per quella delle foto.

:blink: Ammazza, complimenti...! Sapevo che stavi ad alti livelli di collezionismo ma con queste belle schede mi hai colpito... belle... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69
Nel ristampare i cartellini per il SRI, ho pensato che sarebbe carino (oltreche più duraturo) plastificarli.

Ho visto una plastificatrice (a freddo) sui 40 euri: qualcuno ha idea di come si usa? La ritenete utile per il lavoro che vorrei fare?

Esperienze, avventure e disavventure sono gradite :P

139463[/snapback]

Ciao Mirko,

senz'altro la tua potrebbe essere una buona idea, da applicare anche alle schede descrittive delle monete, le plastificatrici a freddo (prendi tutto con il beneficio di inventario in quanto non sono un esperto), dovrebbero usare un sistema di plastificazione a rulli (con bobine di 10 metri) da caricare all'interno di un apposito vano. Inoltre il caricamento dei documenti da plastificare dovrebbe avvenire tramite un caricatore simile a quello delle stampanti. Il problema che potrebbe verificarsi è il seguente: avendo i cartellini delle dimensioni ridottissime è possibile caricarli per la plastificazione, tramite tale alimentatore? Potrebbe essere invece diverso il discorso per le plastificatrici a caldo, per le quali esistono delle plastiche di dimensioni già prestampate (5,5 cm X 8,5 cm) e il cui prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 75 euro. Il sistema di presa di queste plastificatrici, credo che permetta il caricamento a mano del documento da plastificare.

ciao

denario69

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×