Jump to content

Recommended Posts

rieccomi qua..ringraziandovi per le 2 monete che mi avete identificato l'altro giorno,approfitto della vostra conoscenza anche per queste..dopodichè finisco perchè si ferma qui la mia collezione...ho solo il regno delle 2 sicilie ma quelle poche che ho le ho già identificate grazie al vosto catalogo :)

questa è la prima,forse è di bronzo ,diametro circa 13.8

post-41915-0-82582800-1399213666_thumb.j

post-41915-0-80863500-1399213632_thumb.j

questa è di rame,vedo come una specie di madonna,e dall'altro lato sembrano scritte arabe...misura 14mm x 12mm

post-41915-0-39838200-1399213628_thumb.jpost-41915-0-65819600-1399213626_thumb.jpost-41915-0-42741700-1399213630_thumb.j

infine questa ,rame forse , 27mm x 26mm..l'altro lato è irriconoscibile..si vede una specie di croce e poi nei quadretti che formano i bracci si vedono lettere oltretutto ha come delle escrescenze di metallo,come la pulisco?

post-41915-0-55352400-1399213634_thumb.j

Link to post
Share on other sites

dareios it

La prima moneta è un follaro di Ruggero I il normanno, battuto nella zecca calabra di Mileto (1085-1101). Il peso è molto calante, probabilmente a causa della forte tosatura.

Link to post
Share on other sites

profausto

l'ultima dovrebbe essere quello che rimane di un folli bizantino - ma ovviamente non si puo' odentificare appieno, mancando l'altra "faccia" - la piu' importante

ti posto un esempio.. questa è di >Michael V Kalaphates

sb1825.jpg

Link to post
Share on other sites

dareios it

La terza (di cui hai messo solo una faccia), potrebbe essere sempre un follaro di Ruggero I per Mileto. La prima moneta classificata sul MIR Italia Meridionale Continentale n.495, mentre questa al n.496.

Link to post
Share on other sites

profausto

La terza (di cui hai messo solo una faccia), potrebbe essere sempre un follaro di Ruggero I per Mileto. La prima moneta classificata sul MIR Italia Meridionale Continentale n.495, mentre questa al n.496.

scusami. (solo per mia informazione ) .. siccome non ho il Mir... il follaro che tu citi è quello con le sillabe RO - GE - CO - ME ??

Link to post
Share on other sites

dareios it

Ti mostro la pagina del MIR dove sono presenti entrambe le monete postate da Yupi. Per stabilire però se la moneta al n.496 sia proprio quella e non il tipo bizantino da te citata, bisognerebbe vedere il rovescio della moneta.

post-21682-0-37877700-1399217455_thumb.j

Link to post
Share on other sites

Follis Anonimo

Io sarei più orientato verso l'anonima bizantina di classe C battuta al tempo di Michele IV: mi sembra di capire che il MIR cataloghi una moneta normanna ben precisa, nel caso della foto ribattuta, per casualità, proprio sull'anonima bizantina. Da quel che si vede dall'immagine mostrata da Jupi dovrebbe trattarsi, appunto, di una moneta di Costantinopoli senza evidenti segni di ribattitura; certo, manca l'altra faccia ma sarebbe una bella coincidenza se si trattasse dello stesso tipo di ribattitura, eventualità che non è però da escludere in assenza di altre foto.

Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
karnescim

cosi' va bene quella foto? :whome:

stai usando la funzione Macro? aiuta molto, casomai prova a metterla su un cartoncino colorato che faccia risaltare le tonalità della moneta, prova con colori pastello tipo azzurro, marrone o arancio, se poi ti interessa un effetto lucido sulla moneta lo puoi ottenere anche passandola con olio di vaselina oltre che con l'acqua

Link to post
Share on other sites

Follis Anonimo

La tipologia è quella dell'anonima bizantina. Capire se si tratta però di una moneta "ospitante" una ribattitura con queste foto è, ahinoi, proibitivo. Magari con foto più definite, chissà...

Link to post
Share on other sites

  • 7 months later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.