Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alfred

Lombardia soldo di Carlo V

Risposte migliori

alfred

recentemente ho acquistato un soldo in argento di Carlo V , ma essendo sul diritto parecchio rovinato non riesco a capire se ha l'acciarino (vedi Crippa 21) o il busto di S.Ambrogio, chi mi può aiutare a identificarlo? inoltre gradirei la conferma che sia stato coniato nella zecca di Milano-

Ringrazio tutti coloro che mi daranno suggerimenti e cordialmente saluto

Alfred

post-18917-0-43195900-1400762951_thumb.j

post-18917-0-89845600-1400762970_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Se ruoti il D/ di 180° hai l'acciarino con pietra focaia sormontato dalla mitria imperiale, quindi giusto il Crippa 21 o MIR 294.

Ti confermo battuto a Milano.

Attendi comunque pareri più autorevoli dagli esperti di questa zecca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

E' una variantina di leggenda del Crippa 21 al rovescio che presenta la crocetta iniziale prima di RO IMPERATOR.

Il Burigozzo cronista milanese dell'epoca la descrive così in " Cronica milanese dal 1500 al 1540 " " la nostra zecca fece fabbricare soldi, qual avevano da una banda una croce e dall'altra l'azilino con la preda sotto, et el foco, con sopra la mitra cesarea ".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alfred

E' una variantina di leggenda del Crippa 21 al rovescio che presenta la crocetta iniziale prima di RO IMPERATOR.

Il Burigozzo cronista milanese dell'epoca la descrive così in " Cronica milanese dal 1500 al 1540 " " la nostra zecca fece fabbricare soldi, qual avevano da una banda una croce e dall'altra l'azilino con la preda sotto, et el foco, con sopra la mitra cesarea ".

grazie a fedafa e dabbene, per i vostri preziosi chiarimenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alfred

Scusate, ancora una curiosità.Che significato aveva l'acciarino con pietra focaia? ed è davvero in argento?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Scusate, ancora una curiosità.Che significato aveva l'acciarino con pietra focaia? ed è davvero in argento?

Grazie

Per la simbologia puoi vedere qui:

http://it.wikipedia.org/wiki/Ordine_del_Toson_d'oro

Per la lega metallica si tratta di una mistura a basso contenuto d'argento. Se non erro sul MIR è indicata l'esatta percentuale (e immagino non solo lì) ma ora sono fuori casa e non posso verificare. Speriamo nell'intervento di qualche "milanese" ma tieni conto che c'è Verona di mezzo ed in questo periodo il forum rallenta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alfred

Per la simbologia puoi vedere qui:

http://it.wikipedia.org/wiki/Ordine_del_Toson_d'oro

Per la lega metallica si tratta di una mistura a basso contenuto d'argento. Se non erro sul MIR è indicata l'esatta percentuale (e immagino non solo lì) ma ora sono fuori casa e non posso verificare. Speriamo nell'intervento di qualche "milanese" ma tieni conto che c'è Verona di mezzo ed in questo periodo il forum rallenta.

Grazie fedafa, ora tutto chiaro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Si, moneta in mistura, dall'Argelati e Zanetti - Bellati con un titolo di 253, 472 millesimi, per il Gnecchi un titolo di 296 millesimi,

saluti,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alfred

Si, moneta in mistura, dall'Argelati e Zanetti - Bellati con un titolo di 253, 472 millesimi, per il Gnecchi un titolo di 296 millesimi,

saluti,

Mario

Grazie per la tempestiva precisione.

Alfred

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Riprendo questa discussione per mostrare un altro soldo di Carlo V, ha un peso di gr. 1,06 quindi nella norma, è del tipo con crocetta iniziale in leggenda come quello sopra mostrato che Crippa considera variante ma visto che viene riportato anche sul MIR mi fa pensare quasi che sia più raro quello con punto iniziale.

La monetazione di Carlo V sappiamo che è varia per iconografia, immagini, simboli, qui troviamo una interessante rappresentazione dell'acciarino e della pietra focaia con al di sopra la mitra imperiale, simbologia usata anche nella monetazione napoletana.

Abbiamo nelle leggende :

D/ . CARO LVS . V .

R/ + RO IMPERATOR

Sprovvista del punto prima e dopo RO, moneta NC sia per Crippa che MIR.

Molto bella mi sembra anche l'immagine della croce fogliata.

Rif. Crippa 21, MIR 294

 

post-18626-0-77181600-1442326150_thumb.j

post-18626-0-06343700-1442326179_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Aggiungerei anche il link che ci fu sulla discussione su Carlo V a Napoli per il confronto dei due pezzi, d'altronde sempre Carlo V era....

 

http://www.lamoneta.it/topic/128567-napoliquante-fiamme-sulle-monete-di-carlo-v/?hl=%2Bacciarino+%2Bcarlo+%2Bnapoli#entry1526564

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Di acciarini e pietre focaie ne avevamo già parlato in riferimento al collare del Toson d'Oro, nella discussione dedicata al "burigozzo"...quindi tornando sul parallelismo con Napoli che era stato fatto in quell'occasione direi che anche a Milano abbiamo l'Ordine protagonista almeno su un'emissione, anche se con i soli elementi del collare e non con il pendaglio...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×