Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
TARAS

Collezione YMSR

Risposte migliori

TARAS

Buonasera a tutti, apro questa discussione per segnalare una recente "invasione" di bronzi sicelioti (a mio modestissimo parere molto sospetti) sul negozio online di cgb.fr, tutti descritti come provenienti dalla "collezione YMSR", una parte di essi già esitati in aste tedesche, o provenienti dallo stock di Lanz.

Basta fare una ricerca per YMSR sul sito per farsi un'idea del fenomeno. Alcuni di essi li avevo già postati qualche giorno fa, sulla discussione sui bronzi mercenariali di Agyrion, ed avevano destato non pochi sospetti tra gli utenti intervenuti a commentarli.

Mi chiedo se qualcuno abbia informazioni su questa collezione in vendita, o se sia una copertura per dare un pedigree a falsi di recente immissione sul mercato.

Il negoziante francese sta continuando ad aggiungerne sul sito circa 20-30 nuovi esemplari al giorno. Ad esempio, oggi ne ha aggiunti 30, tra cui questi 5 bronzi di Lipara (cliccare sui link sopra le foto per le descrizioni).

http://www.cgbfr.com/sicile-iles-de-sicile-lipari-hemilitron,bgr_322402,a.html

bgr_322402.jpg

http://www.cgbfr.com/sicile-iles-de-sicile-lipari-tetras,bgr_322390,a.html

bgr_322390.jpg

http://www.cgbfr.com/sicile-iles-de-sicile-lipari-hexas,bgr_322401,a.html

bgr_322401.jpg

http://www.cgbfr.com/sicile-iles-de-sicile-lipari-hemilitron,bgr_322394,a.html

bgr_322394.jpg

http://www.cgbfr.com/sicile-iles-de-sicile-lipari-tetras,bgr_322396,a.html

bgr_322396.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Tutto ciò è veramente incredibile....

Non aggiungo altro..

Skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TARAS

In una discussione parallela sul fac un utente di nome Minos ha individuato alcuni pezzi della "collezione YMSR" come provenienti da vecchie vendite ebay di un famoso spacciatore di falsi il cui account si chiamava "dimvlad".

Il fenomeno a cui stiamo assistendo sta assumendo contorni inquietanti, e sembra ormai fuori controllo. E' pazzesco che un venditore di fama internazionale coem CGB, considerato affidabile da molti collezionisti, si metta spudoratamente a vendere questa roba, come un qualsiasi pataccaro su ebay!

:(

cgbfalsi_zpsa3a64675.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

aggiungi aggiungi Skuby ... non ti farai intimidire dalle reazioni (scomposte) di di qualcuno che ci dà degli incompetenti, dei malpensanti e e dei guastafeste al "solo" pensiero che queste non siano monete ad assoluta prova di bomba impossibili da dubitare , che dico - eresia - dal nominarle invano..

Sono estasiato dal dettaglio dei particolari, dalla nitidezza dell'incisione .. che veri maestri questi artisti sicelioti, la testa di Efesto poi cosi evanescente - quasi eterea - quanto superiore a quelle volgari rappresentazioni cosi nette e impudentemente definite come si riscontrano in esemplari volgari quali quello della collezione Moretti o Freedman..

e pensare che c'è chi ancora vorrebbe farci credere che il mercato sta subendo una crescente invasione di falsi.. colpa di qualche esaltato che già mesi fa andava annoiando con questa storia di repliche, falsi, ritocchi etc. che se ne stesse buono invece di rompere le scatole alla gente per bene e soprattutto a tutti quei collezionisti che non vedono l'ora in effetti di venire presi per il naso da qualcuno, tanto ormai con questa proliferazione di tarocchi chi vuoi che sappia piu' discerenere il buono dal malo, solo quei quattro babbioni della sezione Greche del forum che se la prendono tanto a cuore per due monete appena un po' fasulle.. che la smettessero pero' una buon a volta di rompere le scatole alla gente ...

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TARAS

aggiungi aggiungi Skuby ... non ti farai intimidire dalle reazioni (scomposte) di di qualcuno che ci dà degli incompetenti, dei malpensanti e e dei guastafeste al "solo" pensiero che queste non siano monete ad assoluta prova di bomba impossibili da dubitare , che dico - eresia - dal nominarle invano..

Sono estasiato dal dettaglio dei particolari, dalla nitidezza dell'incisione .. che veri maestri questi artisti sicelioti, la testa di Efesto poi cosi evanescente - quasi eterea - quanto superiore a quelle volgari rappresentazioni cosi nette e impudentemente definite come si riscontrano in esemplari volgari quali quello della collezione Moretti o Freedman..

e pensare che c'è chi ancora vorrebbe farci credere che il mercato sta subendo una crescente invasione di falsi.. colpa di qualche esaltato che già mesi fa andava annoiando con questa storia di repliche, falsi, ritocchi etc. che se ne stesse buono invece di rompere le scatole alla gente per bene e soprattutto a tutti quei collezionisti che non vedono l'ora in effetti di venire presi per il naso da qualcuno, tanto ormai con questa proliferazione di tarocchi chi vuoi che sappia piu' discerenere il buono dal malo, solo quei quattro babbioni della sezione Greche del forum che se la prendono tanto a cuore per due monete appena un po' fasulle.. che la smettessero pero' una buon a volta di rompere le scatole alla gente ...

Tempo fa discutevo via email con un amico del crescente numero di falsi sul mercato, e di come molti collezionisti sembrassero infastiditi dall'argomento.

Mi venne allora in mente il film Matrix, come metafora.

Il fenomeno a cui stiamo assistendo è una sorta di Numismatrix, in cui falsari e commercianti poco accorti stanno ricreando un falso mondo antico, che non è mai esistito, ed i collezionisti sono le vittime, parassitate e nutrite di immondizia. Come nel film, alcune vittime preferiscono ignorare la realtà anche quando gli viene mostrata, e scelgono di rimanere immerse nel matrix.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Tempo fa discutevo via email con un amico del crescente numero di falsi sul mercato, e di come molti collezionisti sembrassero infastiditi dall'argomento.

Mi venne allora in mente il film Matrix, come metafora.

Il fenomeno a cui stiamo assistendo è una sorta di Numismatrix, in cui falsari e commercianti poco accorti stanno ricreando un falso mondo antico, che non è mai esistito, ed i collezionisti sono le vittime, parassitate e nutrite di immondizia. Come nel film, alcune vittime preferiscono ignorare la realtà anche quando gli viene mostrata, e scelgono di rimanere immerse nel matrix.

aiuto che visione terribile :cray:

ma il paragone è assolutamente calzante :acute:

la maggior parte sembra essere infastidita da questi discorsi.. chiaro che è molto piu' facile mettere la testa sotto la sabbia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

njmolinari

Sono d'accordo che c'è un problema. ma qual è la soluzione? non solo per me come un collezionista, ma per la vera storia in contrasto con la falsa realtà che finirà per invadere la letteratura e diventa realtà!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

njmolinari

mi rifiuto di mettere la testa sotto la sabbia. Vorrei piuttosto conosco tutti i miei amati tori uomo-faced sono false che andare su believimg sono reali se non sono!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

njmolinari

perdonare la mia cattiva traduzione, volevo dire credere non "believimg"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luigi78

Questa tipologia di monete , difficilmentr in buono stato non era gradita a parecchi nuovi collezionisti, quelli che non compreranno msi una monografia perche tutto e' nei motori di ricerca.

Quindi ecco monete piu' belle da vedere e, sopratutto piu' economiche....

Siete voi i fessi che non capite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Inquietante, ma azzeccato l'accostamento alla falsa realtà di Matrix…..

Sono quasi tutti falsi piuttosto scadenti e bisogna vedere se questo YMSR sia in realtà una sorta di banda che sta cercando di smaltire per vie più "nobili" il vario materiale più o meno falso (quello proveniente soprattutto da vendite ebay).

Può essere un cambio di strategia e di diversificazione rispetto alla stessa vendita diretta ebay e al mercato tedesco, quest'ultimo ormai saturo e pure gravato da forti spese di asta.

Non mi sembra casuale che abbiano scelto il canale della francese cgb, finora piuttosto fuori dal triste giro falsario.

L'unica strada sarebbe quella di avvisare al più presto i responsabili di questa Casa francese del grave rischio che stanno prendendo, ma chi li conosce?….

Interessante la provenienza di alcuni pezzi dalla vendita ebay di dimvlad, che è un noto falsario bulgaro…..

Su internet girano liste di venditori su ebay che hanno più o meno spesso smerciato monete riconosciute come false. C'è il solito famoso aitnacoins e anche questo dimvlad e ci sono nicknames che sono accompagnati da nomi completi.

http://augustusmath.hypermart.net/fakesellers.html

http://www.forumancientcoins.com/board/index.php?topic=18502.0

Ovviamente non entro nei dettagli, se non per evidenziare soltanto che c'è ormai la consapevolezza della vastità dell'osceno mercato dei falsi, specialmente su ebay

http://esty.ancients.info/numis/fakes.html

per cui non mi stupirebbe appunto un cambio di "gestione", cercando di sfruttare una azienda francese ancora non chiacchierata…..

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Sarebbe forse ora che anche le autorità si decidano a muoversi....

Come qualche anno fa, fecero un bel sequestro di conii per falsi, pubblicati sugli annali (a tal proposito, si potrebbero pubblicare le scansioni in una discussione a Doc, ok numa?), potrebbero iniziare a rastrellare queste oscenità.... No???

Skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

E cmq questa robaccia, va contromarcata con un bel punzone...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

njmolinari

Ho mandato CGB per la seconda volta, la creazione di collegamenti qui e di FAC. vedremo se rispondono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giuseppep

Condivido pienamente...tutta robaccia!

A quanto pare, le Lipari sono monete molto rare, molto richieste ed anche molto falsificate....

A mio modesto parere, fra tutte, solo l' Erbessos potrebbe essere autentica...al diritto, di fronte alla testa di Sikelia, si intravede ancora la parte posteriore del cavallo della tipologia sottostante... sembra aver subito una pulizia aggressiva e poi ritoccata in più punti... e con ciò ha perso la sua naturalezza...

Lascio il giudizio agli esperti...

Saluti, Giuseppe.

Modificato da giuseppep

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

E cmq questa robaccia, va contromarcata con un bel punzone...

Questa sarebbe un'idea eccellente..

Certo Sku postiamo

Pure i coni dei falsari pubblicati sugli Annali dal nucleo dei Carabinieri, credo sia utile per tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roth37
Supporter

E di questa che ne pensate?

Grz

roth37

post-1738-0-56502400-1401956935_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Guardate che falsi Lipari ce n'erano in abbondanza anche trent'anni fa.

Quello che stupisce è che una ditta che si reputa seria li metta in vendita. Ovvero che non abbia, non dico un grande esperto, ma nemmeno uno che abbia mai avuto in mano monete di bronzo autentiche...

Arka

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Tugay Emin

E di questa che ne pensate?

Grz

roth37

attachicon.gif Sicilia Lipara.jpg

Direi che non dobbiamo farci prendere dal panico. Ovviamente non si può dubitare di tutto quel che si sospetti . Caro @@roth37 Questo bronzo che hai postato è genuino , anche se ha dei problemi.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Tugay Emin

Sarebbe una buona idea postare i coni sequestrati o che girano sulla Baia con le immagini delle monete che riproducono. Il problema dei bronzi non è fresco di giornata. Oggi ci scandalizziamo per questa ditta Francese , che rimette in circuito monete dalla Baia. Ma osservate le foto che seguono........ E son ditte alquanto ....Serie. post-32214-0-88208700-1401958720_thumb.j post-32214-0-81836900-1401958776_thumb.j post-32214-0-56609300-1401958801_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Tugay Emin

Osservando le foto del post precedente , si tratta dello stesso conio (falso) che la ditta Kunker nel giro di un anno , ha venduto due falsi pacchiani da bancarella . La domanda sorge spontanea........ ma come fanno i collaboratori della Kunker a non riconoscere una brutta copia di una precedente pubblicata.Per non parlare della The NY Sale ,che dopo 10 mesi rivende una patacca nel suo catalogo. Ma ci vuole tanto per apprezzare i bronzi genuini , anche se hanno problemi di decentratura , cancro ,patine screpolate ecc. Godiamoci l'occhio con Lipara Genuine , dalla Litra all'Uncia post-32214-0-53849600-1401959910_thumb.j

Modificato da gionnysicily
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
numa numa
Supporter

Guardate che falsi Lipari ce n'erano in abbondanza anche trent'anni fa.

Quello che stupisce è che una ditta che si reputa seria li metta in vendita. Ovvero che non abbia, non dico un grande esperto, ma nemmeno uno che abbia mai avuto in mano monete di bronzo autentiche...

Arka

Se per questo i falsi circolavano anche nel '700 e ben prima. Il problema nin e' questo

Il problema oggi e' la loro quantita' , la qualita' (per fortuna non sempre) e il fatto che case serie ci caschino cosi ripetutamente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Tugay Emin

@@giuseppep Ciao ,la tua osservazione sull' Herbessos la condivido ,anche se ha subìto ritocchi , il tuo condizionale e d'oblico . Trattasi di un riconio su Zeus/ cavallo di Syrakosion , non ha fratture ai bordi e la foto non è ad alta risoluzione . Pertanto ,sarebbe da ritenerla genuina con interventi atti a migliorarne le condizioni . Ottimo giuseppep. post-32214-0-19201200-1401964837_thumb.p

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
njmolinari

Ecco la risposta da CGB, in francese:

Bonjour,
Merci pour votre message. Nous sommes en train de faire les vérifications.
La collection YMSR comprend au total 368 monnaies de Sicile en bronze.
Plus de 95% des monnaies ont des pedigrees et proviennent de marchands connus et reconnus dont Lanz.
Nous vous tiendrons au courant.
En vous souhaitant une bonne journée

Cordialement.
Così, si sono fidati del provinence assumendo Lanz avrebbe notato, ma stanno facendo un controllo formale, che è una buona cosa. Personalmente, penso che il mercato è così forte in questo momento che alcuni commercianti non stanno facendo la dovuta diligenza prima di elencare le monete in vendita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Certo il problema e' proprio questo

Oggi la domanda, anche per queste monete e' fortissima e ormai nessuno butta piu' via del tempo per fare controlli accurati

Le aste tedesche "pullulano" di false siciliane in bronzo soprattutto ma anche litrae etc

Tanta porcheria passa perche' comunque viendvenduta e i collezionisti, on average, sono un po' come il parco buoi

Ma messi meglio perche le azioni fasulle valgono solo carta straccia , in questo mercato invece possono sempre sperare in qualcuno piu' gonzo che acquistera' comunque ... Quasi sicuramente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×