Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Guest Eurosabre

Perchè ha questo colore ?

Risposte migliori

Giano

la patina nera di solito si forma quando la moneta è stata in contatto con terreni con presenza di minerali nerastri.

Quelle macchie gialle credo siano dovute alla mancanza di patina in quel punto che hanno fatto venir fuori il colore dell'oricalco.

Ho notato sulla guancia di Augusto che la patina sta iniziando a scrostarsi, segno che è abbastanza fragile, che quindi conferma l' ipotesi della natura del terreno, probabilmente ricco d'acqua carica di minerali nerastri.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Eurosabre

Ma il fatto che si veda l'oricalco non significa che c'è assenza la cuprite ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Eurosabre

Inoltre i capelli mi sembrano eccessivamente smanettati .

O non ho capito nulla ?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LUCIO

A me non sembra un patina :ph34r: .

Poi il fatto che sia più consistente sulle parti a rilievo e mancante in alcune zone del "campo" mi sembra puzzolente :blink: .

La butto là, non è che siamo di fronte ad una moneta restaurata e ripatinata artificialmente?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Eurosabre
A me non sembra un patina  :ph34r:  .

Poi il fatto che sia più consistente sulle parti a rilievo e mancante in alcune zone del "campo" mi sembra puzzolente  :blink: .

La butto là, non è che siamo di fronte ad una moneta restaurata e ripatinata artificialmente?

138325[/snapback]

Era cio' che stavo cercando di dire , ma non ne avevo il coraggio perchè non capico molto queste monete .

:) :D :) :D :) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giovenaledavetralla

Può essere restaurata, ma poi perchè invece di fargli una patina di colore normale gli ha fatto questa patina nera?

Forze un'esperimento venuto male?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Sembrerebbe invece che sia stata spazzolata troppo energicamente....

Le patine nere di questo tipo si formano anche in zone sedimentose come le foci dei fiumi. Non credo sia stata dunque ripatinata ma solo ripulita non proprio con attenzione, e forse ritoccata in alcuni punti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO
Può essere restaurata, ma poi perchè invece di fargli una patina di colore normale gli ha fatto questa patina nera?

138344[/snapback]

Sembrerebbe invece che sia stata spazzolata troppo energicamente....

Le patine nere di questo tipo si formano anche in zone sedimentose come le foci dei fiumi. Non credo sia stata dunque ripatinata ma solo ripulita non proprio con attenzione, e forse ritoccata in alcuni punti.

138345[/snapback]

Forse le due ipotesi vanno bene insieme.

Potrebbe essere stata "ritoccata" (direi sia nel senso di accentuare qualche dettaglio, sia nel senso di ripristinare un po' di effetto patina) dopo un intervento di pulitura decisamente troppo pesante.

Aggiungerei l'impressione che tutto ciò possa essere avvenuto non in tempi recentissimi (magari un po' di anni fa) cosicché anche l'intervento uniformante ha perso di efficacia.

Ad averci la moneta fra le mani sarebbe da riguardare la superficie con una banale lampada di Wood (quella per verificare le banconote).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO

Comunque in definitiva la materia nerastra presente sul campo al diritto fra la capigliatura (di ottimo rilievo e dettaglio) e la prima parte della legenda (pressoché "annegata" nel nerastro) non mi piace per niente e mi sembra aggiunta. Anzi sembra quasi (parlo sempre della stessa zona) che sia stata aggiunta ed in un secondo momento "saggiata" da qualcuno mediante due leggere e non profonde ablazioni oglique parallele (che sembrano aver rimosso un po' del nerastro facendo attenzione a non arrivare al metallo vivo, più o meno quello che avrei fatto io dopo aver avuto dal controllo con la lampada di Wood il sospetto di un colorante moderno).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Sembrerebbe pulita male..in ogni caso la cifra di vendita, nonostante si tratti di un Augusto abbastanza richiesto, mi pare eccessiva per la conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69
Può essere restaurata, ma poi perchè invece di fargli una patina di colore normale gli ha fatto questa patina nera?

138344[/snapback]

Sembrerebbe invece che sia stata spazzolata troppo energicamente....

Le patine nere di questo tipo si formano anche in zone sedimentose come le foci dei fiumi. Non credo sia stata dunque ripatinata ma solo ripulita non proprio con attenzione, e forse ritoccata in alcuni punti.

138345[/snapback]

Ad averci la moneta fra le mani sarebbe da riguardare la superficie con una banale lampada di Wood

138348[/snapback]

Scusami Lucio, cosa è la lampada di Wood ?

:)

Modificato da denario69

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Concordo il ritocco deve essere stato fatto non adesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angelo2891
Può essere restaurata, ma poi perchè invece di fargli una patina di colore normale gli ha fatto questa patina nera?

138344[/snapback]

Sembrerebbe invece che sia stata spazzolata troppo energicamente....

Le patine nere di questo tipo si formano anche in zone sedimentose come le foci dei fiumi. Non credo sia stata dunque ripatinata ma solo ripulita non proprio con attenzione, e forse ritoccata in alcuni punti.

138345[/snapback]

Ad averci la moneta fra le mani sarebbe da riguardare la superficie con una banale lampada di Wood

138348[/snapback]

Scusami Lucio, cosa è la lampada di Wood ?

:)

138359[/snapback]

Le lampade di Wood ad ultravioletti sono utilizzate per mettere in evidenza qualsiasi sostanza che si distingua per la sua fluorescenza agli ultravioletti, in modo così da essere messa immediatamente in risalto

trovano un vasto impiego nei settori della mineralogia, archeologia, del restauro, della biologia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO
Scusami Lucio, cosa è la lampada di Wood ?

:)

138359[/snapback]

Non pretendere da me delucidazioni tecnico-scientifiche, sulle quali c'è sicuramente in questo Forum chi è più in grado di me.

Mi limito ad essere un semplice "utente" di un simpatico strumento tecnico abbastanza alla portata di tutti.

Hai presente le piccole lampade che si usano nei negozi e nei supermercati per verificare le banconote?

Sono poi le medesime lampade che -più grandi- si usavano fino a poco tempo fa nelle discoteche per creare effetti speciali (luce blu con vistose fluorescenze).

In partica è un tipo di luce visibile all'occhio umano che però si comporta diversamente da quella solare perché ci fa vedere una fluorescenza differenziata in relazione alle caratteristiche (chimiche) di ciò che colpisce.

In parole povere è una luce che fa vedere cose differenziandole diversamente (dal punto di vista chimico) rispetto alla luce normale. Quindi è un po' un guardare "da un altro punto di vista" una superficie sulla quale noi sospettiamo pssa esserci la presenza di sostanze chimicamente differenti fra loro, anche se alla luce normale non notiamo differenza di colore.

E' molto utile per esaminare e tentare di leggere documenti cartacei sbiancati col tempo o per individuare restauri su dipinti o appunto per riconoscere banconote realizzate con materiali (carta e inchiostri) diversi da quelli che dovrebbero essere.

Se una moneta è stata parzialmente ritoccata spennellandoci sopra un pigmento di identico colore per simulare una patina che era saltata, la luce di Wood potrebbe probabilissimamente smascherare zone di superficie con identico colore alla luce solare ma differenti alla luce di Wood perché di differente composizione chimica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO
Le lampade di Wood ad ultravioletti sono utilizzate per mettere in evidenza qualsiasi sostanza che si distingua per la sua fluorescenza agli ultravioletti, in modo così da essere messa immediatamente in risalto

trovano un vasto impiego nei settori della mineralogia, archeologia, del restauro, della biologia

138365[/snapback]

Hooops. Appunto ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angelo2891
Le lampade di Wood ad ultravioletti sono utilizzate per mettere in evidenza qualsiasi sostanza che si distingua per la sua fluorescenza agli ultravioletti, in modo così da essere messa immediatamente in risalto

trovano un vasto impiego nei settori della mineralogia, archeologia, del restauro, della biologia

138365[/snapback]

Hooops. Appunto ;)

138367[/snapback]

hehehh abbiamo risposto all'unisolo :D

Un saluto

Angelo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

denario69

angelo2891, Lucio grazie delle spiegazioni :)... è proprio vero non si finisce mai di imparare.

Scusate per la breve divagazione sull'argomento.

ciao :)

denario69

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

galba

Tornando alla moneta: a me invece sembra proprio ritoccata con il bisturi o il bulino. Basta guardare al dritto, tra le lettere della legenda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO

Sembra anche a me che alcune lettere della legenda al diritto presentino delle stranezze: mentre alcune sono quasi "annegate", altre sembrano rimarcate da incisioni parallele ai tratti grafici. Anche nella capigliatura -come è stato già osservato- c'è qualcosa di strano, direi soprattutto nella parte superiore.

Oggi non credo che nessuno farebbe un intervento del genere nella speranza di valorizzare una moneta originale ma malmessa, ma pensassimo -tanto per dire- ad una trentina di anni fa non sarebbe poi così strano.

Comunque per essere non dico certi ma un po' più sicuri, come al solito bisognerebbe avercela in mano (non a quel prezzo però :o ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×