Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rorey36

Non sanno più cosa inventare.

Risposte migliori

rorey36
Supporter

Abbiamo adesso anche chi certifica quello che già altri hanno certificato. :unknw: :unknw: :unknw:

Non si sa mai che si siano sbagliati , in peggio beninteso, e allora ecco "WINGS" che approva quello che PCGS, NGC, ICG, ANACS and ICCS (Canadian Grading Service) hanno inscatolettato. :good: :good: :good:

Appiccicano una etichetta adesiva, dorata ovviamente, alle scatolette e così oltre al "grading " ci sarà anche il "WINGS APPROVED". :sorry:

A quando qualcuno che approvi il Wings e poi qualcun'altro che approvi quello che ha approvato Wings che approvava PCGS e Compagnia? :crazy: :crazy:

Io proporrei agli americani di inscatolettare certificando le scatolette , tanto per essere sicuri che la plastica sia innocua e non danneggi il contenuto. Ovviamente le scatolette che contengono le scatolette poi dovrebbero essere certificate con applicazione di etichetta adesiva che certifica che......................censura :fool: :fool: :fool:

Ci sono al mondo dei collezionisti più fessi degli americani ? :bash: :bash: :bash:

Modificato da rorey36
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

Ci sono al mondo dei collezionisti più fessi degli americani ? :bash: :bash: :bash:

Purtroppo si, sono quelli con il portafogli a fisarmonica, che poco e niente sanno di monete,

e pensano a guardare la perizia firmata da tal di tali (vuol mettere lo spettacolo dell'uniformità dei cartellini e della firma) e giudicata qFdC, quando nella realtà non arrivano allo Spl...

Visto con i miei occhi, un 5 lire 1879 slavazzato, con patina verdastra orrenda inclusa.

Nà cosa immonda...

Non so se sia peggio degli americani e dei vari enti, ma stanno gravi tutti qua...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rintintin
Supporter

sai che ne penso delle etichette WINGS?

:moon:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Perchè non approfittare di questa epidemia di certifichite acuta? Mettiamo in piedi un'agenzia di certificazione anche noi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk

...non so perchè ma mi vengono in mente le scatolette made in Italy (o forse era San Marino) con tanto di antenna a radiofrequenza interna.... si chiamavano cavalieri della numismatica o qualcosa del genere... miseramente spariti e neanche nelle aste queste monete compaiono più, chi le aveva evidentemente le ha tagliate

Noi siamo tradizionalisti, come rinunciare a una bella bustina di PVC e dei bellissimi rivetti dorati???

Personalmente compro monete e non insaccati, posso dire che è più facile tagliare una bustina in PVC piuttosto che una scatoletta in policarbonato (anche se devo dire che ho affinato la tecnica e con 4 colpi di pinza sui lati si aprono bene anche quelle!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Visto che una discussione sulle scatolette e annessi in altra discussione è degenerata, sono stato invitato a discutere la cosa su un sito ad hoc.

C'era questo già aperto e lo risuscito.

E' indubbio che wings sia una iniziativa commerciale che nulla ha a che fare con la numismatica.

Questo il sito:

http://wingscoins.com/about-wings-coins/

Personalmente ritengo che se fossi il responsabile di NGC, PCGS eccetera mi sentirei quantomeno offeso da questa iniziativa. Significa che delle mie valutazioni non ci si fida e si deve cercare qualcuno che le conferma.

Ma forse sono tutti in combutta e chi ci rimette è il collezionista, perchè più prima che poi gli diranno:

Va bene il MS 66 ma non c'è wings e non te lo posso accettare. E così sulle wings si involeranno altri dollari.

Ho l'impressione che tutto questo sia l'ennesima manipolazione di un mercato, all'occorrenza quello numismatico, considerando che tra tassi di interesse (euribor e libor) fixing dell'oro, quotazioni delle varie commodities( nodi che stanno venendo al pettine) questo delle certificazioni sia il meno controllabile e interessi a pochi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×