Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Legio II Italica

Una antica costruzione strana e controversa

Risposte migliori

Legio II Italica

Nel tratto della via Appia pochi chilometri a Sud di Roma , famosissima e prima via consolare costruita per ordine di Appio Claudio Cieco nel 312 a.C. inizialmente lunga fino a Capua per favorire la penetrazione romana verso il Sud , nel tratto che collega Albano Laziale ad Ariccia a circa al miglio XXV da Roma , si può visitare la costruzione detta il “Sepolcro degli Orazi e Curiazi” . Si tratta di un monumento forse simbolico , è stato realizzato infatti , in una data imprecisata dell’ età repubblicana , non in età arcaica , come lascerebbe intendere il suggestivo nome relativo al famoso fatto d’armi forse leggendario tra i tre gemelli romani e i tre albani per stabilire dopo lunga lotta , chi delle due citta’ Roma o Alba Longa , dovesse avere il sopravvento sull’ altra . La possibile urna all’ interno non contiene nulla che faccia pensare ad un sepolcro , tanto che gli studiosi parlano di monumento commemorativo . Lo zoccolo del mausoleo , di dimensione notevolissima , è a base quadrata di ben 15 metri per lato . La struttura del monumento , secondo alcuni storici , è la ricostruzione in terra laziale della mitica tomba di Porsenna a Chiusi , descritta dagli antichi scrittori Terenzio Varrone e Plinio il Vecchio , ma probabilmente si sbagliarono , confondendo la tomba con una serie di labirinti esistenti sotto la citta’ , si dice fosse formata da un grande basamento di forma rettangolare o quadrata , sormontata da cinque enormi coni di cui il centrale piu’ grande rispetto ai quattro coni piu’ piccoli posti agli spigoli ; praticamente questo monumento di Albano ne sarebbe una replica esatta , forse di dimensioni minori . Varie sono le attribuzioni date alla tomba : Leon Battista Alberti l’ha attribuita agli Orazi e Curiazi , ma e’ sicuramente impropria , altri studiosi l’hanno attribuita a Gneo Pompeo ma questa e’ totalmente diversa essendo a forma di alta torre e sorgeva in altro luogo di Albano Laziale , altri ancora all’ etrusco Arunte il figlio di Porsenna , morto nella battaglia di Ariccia combattuta e persa dagli Etruschi , poco distante dal monumento , nel VI secolo a.C. tra gli Etruschi e la lega di Latini e Greci di Cuma alleatisi per contrastare l’ avanzata di questi verso il Centro Sud d’ Italia . L’ipotesi più verosimile vuole che la struttura sia la costruzione della tomba di Arunte figlio di Porsenna , oppure una tomba familiare attribuita agli Aruntii , di origine etrusca e residente in zona certamente ricca , come attestano alcune lapidi trovate , ma rimangono comunque ipotesi , forse potrebbe anche non essere un sepolcro in quanto credo non ne esistono di esempi simili nel mondo funebre etrusco romano , salvo la leggendaria tomba di Porsenna di cui parlavamo prima ; sepolcri , ma di forma cilindrica , su base quadrata di eta’ repubblicana sono noti ad esempio ad Avella in Campania , ma non sono uguali . Di piu’ non si conosce . Come curiosita’ sepolcri di forma conica sono esistiti nelle popolazioni del Sahara antico risalenti a circa 7000 - 4000 anni fa , ma qui siamo completamente fuori tempo e fuori luogo . Il materiale col quale è stato realizzato il monumento è il peperino , pietra vulcanica locale usata abbondantemente per edilizia anche nella Roma repubblicana . Rimane comunque un monumento unico e straordinario come struttura e fascino .
Sotto varie immagini del monumento , il cippo originale del miglio XXV della via Appia e Il presunto luogo della battaglia .

post-39026-0-97336400-1404750040_thumb.j

post-39026-0-61123400-1404750073_thumb.j

post-39026-0-22228100-1404750102_thumb.j

post-39026-0-31827400-1404750142_thumb.j

post-39026-0-31795600-1404750171_thumb.j

post-39026-0-49908800-1404750192_thumb.j

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Mai vista, appena posso la devo visitare.

Queste sono quelle di Avella, sicuramente diverse.

85_big.jpg

Grazie legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Ciao @@eliodoro , si le avevo notate , sono quelle che hanno , seppur piu' piccole e singole , una lontana somiglianza come struttura con il monumento di Albano Laziale che rimane comunque unico in Italia , purtroppo per questo non si giungera' mai ad una sicura attribuzione ; ma e' bello immaginarlo con la fantasia come la tradizione antica ce lo ha tramandato , la tomba dei cinque gemelli morti nel feroce duello .

Modificato da Legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Ciao Eliodoro , qualora volessi visitare il monumento degli Orazi e Curiazi , come hai espresso desiderio , ti consiglio di visitare anche gli altri monumenti romani di Albano Lazione : il Castrum con il museo della Legione II Parthica gia' postato precedentemente , l' Anfiteatro , la Torre e la Villa di Pompeo , la Villa di Domiziano parte della quale pero' risiede nella residenza estiva del Papa .

post-39026-0-13666900-1405057855_thumb.j

post-39026-0-20631900-1405057874_thumb.j

post-39026-0-42894900-1405057907_thumb.j

post-39026-0-37095700-1405057970_thumb.j

post-39026-0-49723000-1405058005_thumb.j

post-39026-0-09728600-1405058029_thumb.j

post-39026-0-47637800-1405058058_thumb.j

post-39026-0-16794300-1405058090_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Molto interessante.

Grazie @@Legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Di nulla @@eliodoro , prossimamente postero' altre antichita' romane e non , presenti nella splendida area dei Colli poco a sud di Roma , ciao .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×