Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Lorenzo il magnifico

quarto di siliqua (Baduila)

Risposte migliori

Lorenzo il magnifico

Buongiorno a tutti!

vengo in questa sezione per ottenere più di notizia su questa piccola moneta che mi interessa al più alto punto...

vedete qui la discussione originaria:

http://www.lamoneta.it/topic/125417-baduilasi-ma-che-mezzo-siliqua/

Denaro, 11mm, 0,40 gr

D/: DN IVSTI / ANVNVG

R/: BADV / AIIA / RIX

Grazie in anticipo di tutte le precisioni che potrete darmi, con se possibile un legame internet...

post-20135-0-49526700-1405375829_thumb.j

post-20135-0-99806400-1405375849_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Non ho mai visto una siliqua di Baduila con tutti questi errori nella legenda. E' strano anche l'aspetto generale e lo stile della moneta, che non corrisponde nè alla zecca di Ticinum nè a quella di Roma. Ma sentiamo altri pareri...

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

E' un Baduila davvero bruttino....mettiamola così:

- la foto non rende bene il colore... andrebbe rifotografata, perché così sembra avere un coloraccio.

- le lettere al retro, benché RIX esista, hanno una A in più, e non mi sembrano stilisticamente simili a nessuna siliquetta come questa che io abbia visto

- idem per lo stile delle lettere al dritto...

- la ghirlanda non ha per nulla il rilievo tipico di queste emissioni.

per verificare, su Acsearch ce ne sono 5 o 6...buttate un occhio...

imitativa, falso antico / coevo, peggio, moderno? non saprei

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

Potrei ma mi astengo dall'opinare, visto che il curatore @@Arka ha invitato ad astenersi dall'intervenire quando già è intervenuto un vip della numsimatica, e poiché lui ha dato la sua opinione, io mi attengo allìinvito ubi mayor minor tacet.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maurizio7751

a me puzza........... :nea:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Perchè dovrebbe puzzare? Ho visto diverse mezze silique e quarti di siliqua di Baduila e non è certo la prima che si presenta con errori nelle legende, sia al dritto che al rovescio. Queste sono dovute all'imperizia dell'incisore, evidentemente poco avvezzo alla lingua latina. La moneta, in linea con quelle del periodo presenta i classici difetti (magari un minimo amplificati in questo caso) delle monete del periodo, piccole crepe nei bordi e mancanze (anzi, fratture in questo esemplare) sempre nel bordo. L'argento di questo periodo si presenta spesso cristallizzato e pertanto molto fragile, da cio derivano le fratture, che sono però sintomo evidente, a mio modesto parere, di autenticità. Lo stile del ritratto e le lettere mi sembrano assolutamente coerenti. Il colore "strano" è dovuto alla luce e alla non del tutto felice esposizione fotografica (foto fatta col cellulare?). Dalla foto, fosse ipoteticamente in asta, la comprerei senza particolari sospetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maurizio7751

Non metto in dubbio le tue parole Aemilianus, non sono molto ferrato nell'argento, diciamo che l'aspetto generale con il rovescio quasi bombato non mi piace, se questo però è dovuto alla qualità della foto alzo le mani e mi arrendo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Anche a me a primo acchito non dà una buona impressione anche se, in effetti, l'elemento più "sospetto" riguarda proprio il colore e l'aspetto della patina, cosa che, come detto, può dipendere dalle condizioni durante le quali la moneta è stata fotografata. Le altre considerazioni di carattere epigrafico, sebbene importantissime, mi colpiscono in seconda battuta (le lettere al rovescio però mi sembrano più strane del solito, così come il generale appiattimento dei rilievi del ritratto in alto a sinistra e in basso).

Modificato da Follis Anonimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Partiamo sempre dal presupposto che dalle foto si possono avere impressioni, che vanno poi confermate da una visione dal vivo. Come detto, dalle foto, sia pure non perfette, la mia impressione è decisamente positiva. Ovviamente non pretendo che la mia impressione venga presa come oro colato, visto che mi capita certamente di sbagliare. Riguardo la zecca, non può essere Ravenna?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Puzzling piece..

Vediamo di mettere un po' d'ordine.

In Demo, Kraus, Metlich e nel Catalogo museo di Ravenna non vengono riportate frazioni di siliqua per Baduela con una legenda eguale.

Il RIX, al rovescio, è per contro relativamente frequente nelle emissioni per baduela e non costituisce elemento di particolarità.

Di contro non ho visto legende, del tipo del rovescio del pezzo in questione, con errori come nel caso presente.

Baduela conio' argento solo a Ticinum (e/o Milano ?) e Roma. L'emissione non puo' essere attribuita a Ravenna, sotto dominazione bizantina all'epoca di Baduela (541-552)

osservando la foto non mi farei impressionare piu' di tanto dal colore (il parametro meno affidabile nelle foto digitali) , l'epigrafia non rileva specificità dirimenti, mentre quell'apparente errore nella legenda rappresenta certamente una specificità sulla quale riflettere. Per inciso anche nelle imitative coeve, riportate in Kraus , si osservano legende per lo piu' corrette

Infine non rilevo particolari specificità nella ghirlanda del diritto e anche il ritratto appare coerente con altre rappresentazioni monetali del sovrano.

Occorrebbe una visione diretta del pezzo sia per osservare meglio la presenza effettiva di eventuali patine/colorazioni, sia per rilevare l'effettiva convessità del flan , richiamata da alcuni, che potrebbe richiamare falsi cigoiani (in Demo se ne riporta uno - di diverso tipo - mancante , guarda caso, di un frammento del flan.

PS

Ant, la tua esperienza su questi pezzi sarebbe notevolmente gradita, nopn ti appartare sull'Aventino e condividi il destino di noi miseri mortali, esposto a critiche/lazzi/negazioni e irrisioni ... come tutti :D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lorenzo il magnifico

Buongiorno, grazie per i vostri commenti che faccio fatica a tradurre talvolta...
La moneta è stata trovata in Francia, vicino a Riez (04).
la foto è stata fatta con un telefono cellulare, ciò che spiega la cattiva qualità dei colori, ma sono buono del denaro;
devo precisare che ho modificato la tinta della foto affinché sia più leggibile.

proverò a prendere una migliore foto se l'augurate.

Non è in nessun caso un falso moderno, è la sola cosa di cui sia certo!

Modificato da Lorenzo il magnifico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Grazie Lorenzo

Se quanto riporti e' vero ci troviamo difronte ad un esemplare di Totila molto interessante per la particolarita' della legenda.

Foto migliori aiuterebbero sicuramente ad una migliore interpretazione

Quanto ci dici ci da' conferma anche della coerenza degli elementi epigrafici e di decorazione ( ghirlanda) che gia' apparivano coerenti con esemplari autentici che ci sono pervenuti. Il colore, come dicevo sopra e' uno dei parametri piu' facilmente alterabili, volutamente o per accidente, e quindi va sempre preso con le "pinze" in un'analisi comparativa.

PS

Ant come vedi c'e' ben spazio per i tuoi commenti che sarebbero i benvenuti. Sempre se quanto riporta Lorenzo corrisponde al vero , Aemilianus ci aveva visto giusto, non cosi gli altri esperti. Quindi puoi parlare :) Nel tuo database hai riscontrato altre particolarita' di legende di Baduela simili ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Aemilianus è intervenuto sul commento di Maurizio, che è stato l'unico a dire che ''puzzava''. Fino a quel momento tutti, e ribadisco tutti, hanno notato alcune stranezze della moneta. Tutto qui.

La stranezza del colore è stata risolta. Le altre, indipendentemente dalla certezza della provenienza, rimangono dei punti interrogativi da risolvere.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

soprattutto, al di là dell'evidente particolarità delle lettere, voglio nuovamente puntare la vostra attenzione sulla stranezza della ghirlanda, che è davvero differente dalla norma per disegno e per forma / spessore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Aemilianus è intervenuto sul commento di Maurizio, che è stato l'unico a dire che ''puzzava''. Fino a quel momento tutti, e ribadisco tutti, hanno notato alcune stranezze della moneta. Tutto qui.

La stranezza del colore è stata risolta. Le altre, indipendentemente dalla certezza della provenienza, rimangono dei punti interrogativi da risolvere.

Arka

Coda di paglia Arka ? Qualche volta si puo' anche non azzeccarla sempre :)

La moneta presenta alcune particolarita' piu' che stranezze nei caratteri o nella ghirlanda ( che sinceramente non vedo cosi difforme dalle ghirlande di pezzi simili per tipologia - si possono avere foto di qualche esempio di ghirlanda ? )

Resta invece la particolarita' della legenda che merita decisamente un approfondimento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Scusa @@numa numa, ma non capisco... perchè coda di paglia? :huh: Tu stesso dici che la legenda va spiegata e Poemenius, giustamente, insiste sulla ghirlanda.

Per un raffronto si può vedere il Metlich, che Tu stesso hai citato, nella tavola VIII i numeri 68-70a per la zecca di Ticinum e 70b-73 per quella di Roma.

Se poi chiamiamo particolarità o stranezza i particolari che non tornano non mi sembra che faccia una gran differenza.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Scusa Arka mia debolezza

Mi riferivo ironicamente alla 'prontezza' del tuo intervento e al fatto che spesso qualcuno, non in questa discussione, ci sottolinei assiduamente quanto tu abbia 'sempre' ragione :)

Ma torniamo all'assunto, io continuo a non vedere particolari difformita' di caratteri e ghirlande proprio con gli esempi del Metlich, Kraus e Demo

Ne vedo invece, serie, per cio' che riguarda la legenda ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Secondo me, invece, ha ragione Poemenius. Le ghirlande normalmente hanno un grosso rilievo, che qui sembra proprio non esserci. Secondo me, ma posso sbagliare anche se c'è chi è convinto della mia infallibilità :rolleyes: , anche nel busto del dritto ci sono ''particolari'' diversi dal solito...

Arka

P.S. @@numa numa. Grazie per la spiegazione della coda... La prontezza di risposta è dovuta solo al fatto che oggi ho un po' di tempo libero e lo spendo qui sul forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

provo a farvi vedere la mia perplessità sulla ghirlanda...

post-38959-0-07340300-1405503658_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

Tralasciando sempre le lettere (stile, imprecisioni etc etc...) è altrettanto vera la questione che solleva Arka sullo stile del busto....

Occhi, naso, bocca, medaglione del diadema.....

posto che come diciamo tutti le perizie non si fanno su foto, tantomeno su foto di scarsa qualità (o insufficiente per dirimere questioni di questo tipo), se a livello di consulenza qualcuno mi chiedesse una valutazione di merito all'opportunità dell'acquisto, al momento sarei tendenzialmente scettico nel consigliarlo....il ché non significa che sia certamente falso....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Grazie per i confronti fotografici Poemenius

In effetti la legend dell'esemplare a sin presenta una verosimiglianza di caratteri impressionante con l'es della discussione . Come legenda invece abbiamo la differenza importante e la specificita' RIX invece di Rex

Per la ghirlanda non dico nulla, a me sembra in linea (medaglione incluso) con alcuni degli es postati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

vorrei "desensibilizzarvi" nei confronti dell'errore sulla legenda e di conseguenza sensibilizzarvi sul resto... stile....

per farlo vi posto un contributo di Demo...da suoi scritti...

sono riuscito nel mio intento ? :)

post-38959-0-22089800-1405511048_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lorenzo il magnifico

Bonjour à tous,

et merci pour ce débat au sujet de ce quart de silique inhabituel.

Je peux vous assurer qu'il ne s'agit pas d'un faux moderne (sinon,que faisait il dans un champ de blé avec quelques nummi?).

Il est toujours plausible que ce soit un faux d'époque à répertorier.

Je vais essayer de poster de nouvelles photos ,si mon scanner veut bien...

affligga!
Buongiorno a tutti,



e grazie per questo dibattito a proposito di questo quarto di silique insolito.



Vi posso assicurare che non si tratta di un falso moderno, sinon,que faceva egli in un campo di grano con alcuni nummi?).

È sempre plausibile che sia un falso di epoca a repertoriare.

Vado a provare ad imbucare delle notizie foto, se il mio scanner vuole bene...

Modificato da Lorenzo il magnifico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

già sapere con quali nummi si trovava sarebbe di grandissimo interesse numismatico e storico

sapere poi in che regione è stato trovato il tutto...sarebbe meraviglioso!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×