Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Mirko8710

Facile...ma difficile...

Risposte migliori

Mirko8710

Salve a tutti!

Non avendo testi specifici ho controllato in tutta la rete...ma, probabilmente perché mi è sfuggito qualcosa, non sono riuscito a trovare un'identificazione per questa moneta.

Per chi è specialista, sarà una passeggiata, in quanto il rovescio si esprime abbastanza bene! NIKOLAOC...ma chi è costui? Altri esempi? Grazie mille in anticipo!

Mirko

post-7356-0-42018500-1405452606_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Hai qualche dato su peso, diametro e metallo? Escludo del tutto che sia una moneta, io opterei per un sigillo o tessera "votiva". Come epoca direi XI-XII secolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Il diritto pare eguale ai follis del Principato di Antiochia , emessi da Bohemndo I (1098-1100) con il busto di San Pietro frontale.

Il rovescio di questi follis pero' è diverso e riporta la legenda BOM/NDVS SERVVS. Anche Tancredi ha emesso follis con il busto di San Pietro frontale al diritto.

Questi follis pesano tra i 2 e i 5gr. , quanto pesa il tuo esemplare ?

Il metallo parrebbe rame, se fosse una bolla/sigillo (da controllare comunque nello Zachos) dovrebbe essere in piombo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Dal punto di vista figurativo, se proprio dovessi proporre un confronto, il mezzo busto al dritto mi ricorda un tetarteron di Manuele I, per via della mano destra benedicente:

http://www.acsearch.info/search.html?id=2658

Ad ogni modo, più lo guardo e meno mi pare una moneta, così come invece mi dà l'idea del piombo. Anche lo spessore intuibile mi fa pensare a un sigillo o a uno pseudo-sigillo. Purtroppo dello Zacos ho solo la parte sui sigilli imperiali (eventualità da escludere), così come per i cataloghi del Dumbaton Oaks. Ad ogni modo, come accennato, opterei per lo pseudo-sigillo per la mancanza di iscrizioni inerenti a una qualche carica o titolo del "proprietario": la scritta che occupa solo due righe e con esclusivamente un nome proprio mi sa poco di "ufficiale". Da qui l'idea della tessera votiva, magari legata alla figura di San Nicola. A proposito, voi come sciogliereste le iscrizioni sulla prima faccia? Potrebbe starci un altro "Nikolaoc"?

Modificato da Follis Anonimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Non molto tempo fa la CNG ha disperso una grande collezione di bolle bizantine. Magari potrebbe essere utile...

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

appah

Anche a me sembra che l'iscrizione al dritto sia ancora "Nikolaos".

L'Engels riporta (n. 78) un sigillo della chiesa di San Nicola a Bari, avente al dritto il busto frontale di San Nicola e la legenda "O NIKOLAOS", però al rovescio riporta "SIGILL / SCI / NICOLAI".

L'esemplare non è nelle tavole, però c'è un riferimento ad un altro testo: "Ficoroni, De plumbeis antiquorum numismatibus": tavola XIV n.7. Sarebbe interessante recuperare quel testo per un confronto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

appah

Grande! Però il n. 7 della tavola XIV non c'azzecca niente...

Mi correggo, eccolo:

post-3273-0-03295700-1405460697_thumb.jp

Una certa somiglianza c'è...

Modificato da appah

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Caspita! Non credevo fosse così complicata! :)

Comunque, sì, scusate...passo il tempo a dire agli altri di inserire peso e diametro...e poi me ne dimentico. :nea:

Allora, pesa 5,66g e ha un diametro di 19mm. Lo spessore è di circa un paio di mm, 3 nella parte della testa. Il metallo sembra una mistura tendente al piombo, effettivamente.....cosa che a prima vista mi era sfuggita...

La legenda al Dritto, ora che mi avete dato il La...è anch'essa NIK (in verticale a sinistra) OLAO (in verticale a destra) (senza la C in fondo). Il Santo, è proprio come nell'ultima tavola.

Ho messo altre fotine...

post-7356-0-55810900-1405463470_thumb.jp

post-7356-0-30205000-1405463472_thumb.jp

post-7356-0-91355200-1405463473_thumb.jp

post-7356-0-03191900-1405463476_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Credo che il bravo Appah abbia colto nel segno

Dalle foto ora la consistenza del piombo, non evidente nella prima foto, appare manifesta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Anche i fori per il cordoncino sono evidenti. E' una bolla.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Un sigillo simile a quello indicato da Appah è censito pure dallo Schlumberger, p. 233:

https://archive.org/stream/sigillographiede00schl#page/n243/mode/2up

Ora bisogna trovarne uno con iscrizioni totalmente in greco. Ho dato uno sguardo al catalogo della mostra tenutasi a Vicenza nel 2002 proprio sui sigilli della basilica di San Nicola ma questa tipologia non è rappresentata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Scusate, ma per me il sigillo è un timbro che viene impresso su un documento tramite lacca o simili. Qui ci troviamo in presenza di una bolla che chiudeva il cordoncino attaccato al documento e che normalmente era in piombo e eccezionalmente in metalli nobili.

O sbaglio?

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Credo tu abbia ragione, anche se per questo tipo di oggetti sento spesso parlare di "sigilli bizantini", almeno per quelli in piombo, probabilmente una semplificazione linguistica poco corretta. Per l'oro "bolla" mi suona più familiare ma non credo che il metallo sia il discrimine.

Modificato da Follis Anonimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Comunque una bolla interessante. Continuiamo la ricerca...

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×