Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Legio II Italica

Il Pugilatore del Quirinale

Recommended Posts

Legio II Italica

Nel Museo delle Terme , situato all’ interno delle antiche Terme erette da Diocleziano a Roma nel 296 e completate nei primi anni del 300 , di rimpetto alla Stazione Termini e un po’ defilato sulla destra rispetto all’ altro vicino Museo Nazionale Romano , tra le altre meraviglie dell’ antichita’ qui conservate , spicca su tutto a mio modesto parere : il Pugilatore , una meravigliosa statua in bronzo che , se fissata , sembra da un momento all’ altro alzarsi dalla sua posizione seduta di riposo per riprendere il combattimento contro l’immaginario avversario , tanta e’ la plasticita’ quasi umana della statua , l’ espressione sfinita dal cruento combattimento ma non doma del volto , la drammaticita’ della scena , ma anche la volonta’ di non cedere ; purtroppo gli occhi in pasta vitrea furono persi forse gia’ in antico , avrebbero dato ancora piu’ espressivita’ alla statua . Lo sguardo rivolto in alto , con la bocca socchiusa , cercava forse un aiuto o conforto dagli Dei , dopo la preghiera di aiuto o di un voto affinche' vincesse la gara .
La statua bronzea del Pugile , conosciuta anche come Pugile delle Terme o Pugile del Quirinale, è una scultura greca alta 128 cm , quindi in grandezza naturale , datata alla seconda metà del IV secolo a.C. attribuita a Lisippo , fu rinvenuta a Roma alle pendici del Quirinale nel 1885 , questa la storia del ritrovamento , ma prima due parole sulle Terme di Diocleziano .
Le terme furono costruite per servire di bagni pubblici i popolosi quartieri del Quirinale , Viminale ed Esquilino e per la loro realizzazione fu smantellato un intero quartiere , con insule , edifici privati e religiosi , regolarmente acquistati e con lo sconvolgimento della viabilità preesistente , insomma l’ immensa zona fu stravolta dalla costruzione delle Terme che occupano ancora oggi un area di ben 380 metri x 365 metri , quasi 14 ettari di terreno . L'iscrizione dedicatoria , divisa in otto frammenti ed oggi ricomposta nell'aula di ingresso del Museo delle Terme , cosi’ riporta :

"D N Diocletianus et Maximianus invicti seniores Aug patres Imp et Caes et d n Constantius et Maximianus invicti Aug et Severus et Maximianus nobilissimi Caesares thermas felices Diocletianas, quas Maximianus Aug rediens ex Africa sub praesentia maiestatis disposuit ac fieri iussit et Diocletiani Aug fratris sui nomine consecravit, coemptis aedificiis pro tanti operis magnitudine omni culta perfectas Romanis suis dedicaverunt"

"I nostri signori Diocleziano e Massimiano invitti, Augusti "seniores", padri degli Imperatori e dei Cesari, e i nostri signori Costanzo e Massimiano invitti Augusti, e Severo e Massimiano nobilissimi Cesari, dedicarono ai loro Romani le terme felici Diocleziane, che Massimiano Augusto al suo ritorno dall'Africa, in presenza della sua maestà decise e ordinò di costruire e consacrò al nome di Diocleziano, suo fratello, acquistati gli edifici ad un'opera di tanta grandezza, e completate sontuosamente in ogni particolare"

La statua del Pugilatore fu trovata nel mese di Marzo del 1885 durante la costruzione del Teatro Drammatico Nazionale , oggi non piu’ esistente , alle falde del Colle Quirinale , dove oggi esiste la Via IV Novembre , esattamente nel punto di curva della Via dove si trova l' ex palazzo dell’ INAIL ; nel mese precedente di Febbraio sempre nella stessa occasione , era stata trovata un'altra statua in bronzo alta 2, 24 metri rappresentante un atleta o divinta’ nudo che presentava sul petto le chiare lettere incise : L . VIS . L . XXIIX , lettere mai decifrate con sicurezza , si ipotizzo’ che essendo la statua forse dedicata ad un atleta , la scritta rappresentasse il numero delle vittorie ottenute o il numero degli anni vissuti dall’ atleta , ma l’ ipotesi fu abbandonata per la non comprensione delle altre lettere che non si conciliavano con il numero XXIIX .
Dunque il Pugilatore fu la seconda statua trovata nello stesso punto a circa 6 metri sotto terra durante lo scavo delle fondamenta del Teatro , fu notato subito un particolare preciso ed inquietante , cioe’ che la statua non era li’ per caso o buttata li’ , ma fu depositata da qualcuno con estrema cura , in posizione naturale seduta su un rocco di colonna e poi sotterrata con estrema cura , lasciando una intercapedine polverosa molto fine di protezione , affinche’ il ruvido e acido terreno non intaccasse il bronzo fin dall’ antichita’ , il lavoro fu ben fatto ; forse l’ antico e ricco proprietario romano della statua , ben conscio del grande valore dell’opera , volle con ogni cura sotterrarla e preservarla sapendo che non l’ avrebbe piu’ rivista , affidandola in custodia al tempo futuro , fino a noi , grazie alla sua passione ed amore di probabile e premuroso collezionista di opere d’ arte , possiamo oggi ammirarla praticamente intatta .
Annotazione , quelli che sembrano graffi accidentali sul bronzo , nel volto del pugile , non lo sono , sono invece segni originali che rappresentano l’ asprezza del combattimento con l’ avversario .

Sotto un disegno d'epoca eseguito al momento della scoperta del Pugile e altre foto di particolari del Pugile

post-39026-0-97702900-1406988090_thumb.j

post-39026-0-11997600-1406988182_thumb.j

post-39026-0-91374700-1406988220_thumb.j

post-39026-0-99394300-1406988293_thumb.j

post-39026-0-48115100-1406988308_thumb.j

post-39026-0-78612700-1406988330_thumb.j

post-39026-0-78090800-1406988367_thumb.j

Edited by Legio II Italica
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

6330enrico

Ciao Legio II Italica, concordo con te: la statua bronzea del pugilatore in riposo è davvero meravigliosa, grazie per aver postato queste bellissime immagini.

Nel Museo delle Terme , situato all’ interno delle antiche Terme erette da Diocleziano a Roma nel 296 e completate nei primi anni del 300 , di rimpetto alla Stazione Termini e un po’ defilato sulla destra rispetto all’ altro vicino Museo Nazionale Romano , tra le altre meraviglie dell’ antichita’ qui conservate , spicca su tutto a mio modesto parere : il Pugilatore

Se non ricordo male però, la statua non è conservata nel museo delle Terme di Diocleziano, ma nella sede del Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo.

Saluti Enrico

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Sono diversi anni che non visito i due Musei , una volta era conservata nel Museo delle Terme e non nel vicino Museo Nazionale , puo' anche darsi che ultimamente sia stata spostata , infatti la statua e' conosciuta oltre che come Pugile del Quirinale , anche come il Pugile delle Terme , ciao .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

A proposito delle Terme , alcune immagini , la Chiesa di Santa Maria degli Angeli e' la parte originale delle Terme meglio conservata , segue la parte dedicata al vecchio Planetario . Bellissima e gratuita anche la zona ingresso al Museo delle Terme con varie centinaia di marmi con iscrizioni .

post-39026-0-28290600-1407050842_thumb.j

post-39026-0-13788200-1407050867_thumb.j

post-39026-0-54120100-1407050887_thumb.j

post-39026-0-84900400-1407051174_thumb.j

post-39026-0-59597600-1407051188_thumb.j

Edited by Legio II Italica
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Per chi vuole leggere la storia completa e vedere stupende ricostruzioni delle Terme di Diocleziano , visiti questo sito , purtroppo in questo forum non mi funziona bene la funzione copia incolla , quindi occorre scriverla :

www.romanoimpero.com/2010/09/terme-diocleziano.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Per @@6330enrico e @@ramon_fonst , come ben ricordavo per averla ammirata personalmente , la statua del Pugile delle Terme inizialmente si trovava nel Museo delle Terme e non al Museo Nazionale Romano , dove fu spostata alcuni anni fa .

Da un articolo che cita la statua :

"Questa statua rappresentante un pugile in riposo nei momenti successivi ad un pericoloso incontro pugilistico si trova a Roma in una sala del palazzo Massimo spostato qualche anno fa' dall' aula ottagona del Museo delle Terme di Diocleziano , donde la tradizionale denominazione della statua"

Un saluto a voi , anche a @@eliodoro

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.