Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
petronius arbiter

Ventunomila dollari di monetine

Recommended Posts

petronius arbiter

Ventunomila dollari, tutti in monetine: una vera e propria valanga. E' quanto si è visto consegnare Andres Carrasco, 73 anni, di Los Angeles, come risarcimento da parte di Adriana's Insurance.

L'uomo, ex guidatore di autobus, vinse una causa nel 2012 dopo aver provato di essere stato aggredito fisicamente da uno degli impiegati del gruppo assicurativo di cui era cliente. E qui arriva la beffa: l'intero importo, appunto di 21.000 dollari, è stato recapitato nell'ufficio del suo avvocato Antonio Gallo da un camion carico di oltre 16 cesti da circa 20 chilogrammi ciascuno, pieni di monete in tagli da 1, 5, 10 e 25 centesimi: ci sono volute otto persone per scaricarli tutti.

Credendo si trattasse di uno scherzo, l'avvocato ha contattato la compagnia che ha confermato che non gli avrebbero staccato un assegno. "Ora ci vorrà più di una settimana per contarli tutti", ha detto.

"Sono deluso dal modo in cui l'Adriana's tratta i suoi più vecchi clienti", ha dichiarato Carrasco, che chiede all'assicurazione di far fronte a questo "dispettoso" risarcimento.

post-206-0-33813000-1407582195_thumb.jpg

petronius oo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Burkhard

L'ideale per un po' di sano Coin Roll Hunting. Dovrebbe ringraziare :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

pietromoney

Sicuramente non è un bel modo per liquidare e risarcire un proprio cliente.

La compagnia assicurativa certamente non si è fatta una bella pubblicità e spero che il dispetto nei confronti del "povero" Andres Carrasco possa ritorcersi contro, perdendo tanti clienti quante sono le monetine consegnate.

Scusate, ma le compagnie assicurative.....................................

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

PierluigiRoma

Qualcuno della compagnia sarà rimasto li per contarle in contraddittorio??

Share this post


Link to post
Share on other sites

rebus sic stantibus

Potrebbero anche utilizzare il baratto... :mega_shok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Charis

ma in USA non ci sono le macchine contasoldi? In banca d'Italia una equivalente quantità di denaro la conterebbero in una mezzoretta (mica si contano più a mano!).

Edited by Charis

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cesare Augusto

Buon giorno al forum, considerando che ad esempio, nel caso della nostra moneta, il valore espresso sul centesimino è minore del costo di realizzazione e fors'anche del materiale utilizzato, rifondere o semplicemente vendere il tiutto come "ferro vecchio" potrebbe portare ad un utile maggiore; prima del 1968 è già successo in Svizzera con l'Argento...in Cina poi, dove la carenza di Rame è endemica, in certi periodi si fondevan monete per farne statue di divinità e viceversa, a seconda di come soffiava il vento spirituale...e/o l'economia.

Se al Sig. Carrasco capita di leggerci, può farci un pensierino...per gli amici del forum, buona domenica da nonno cesare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Di Virgilio

Non esiste il limite al potere liberatorio delle monete negli USA? :unknw:

Sembrerebbe di no. Da noi funziona così: In relazione al limite posto al potere liberatorio, l'art. 11 del Regolamento (CE) N.974-98 stabilisce che, ad eccezione dell'autorità emittente, nessuno è obbligato ad accettare più di 50 monete metalliche in un singolo pagamento, a prescindere dal taglio. (fonte Banca d'Italia)

Negli USA mi sembra di capire che non c'è un limite: United States coins and currency (including Federal reserve notes and circulating notes of Federal reserve banks and national banks) are legal tender for all debts, public charges, taxes and dues. Foreign gold or silver coins are not legal tender for debts. Coinage Act, 1965. 31 U.S.C. 5103.

Negli USA puoi divertirti e "vendicarti" pagando una multa coi cents, ma lo stesso può accadere ad un cittadino che riceve un pagamento, come nel caso di questa assicurazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

L'ideale per un po' di sano Coin Roll Hunting. Dovrebbe ringraziare :rofl:

Infatti :D

Se poi consideri che il sito da cui ho preso la notizia e la foto parlava di un risarcimento in monetine da 5, 10 e 15 centesimi, se ne trova anche una sola di quest'ultime è a posto per tutta la vita, tanto è rara :rofl:

petronius oo)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

scheo

Adesso gli chiederanno di metterle tutte nei blisterini come in italia. ..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.