Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Saturno

50 pfennig 1950 (DDR)

Risposte migliori

Saturno

Buongiorno,

vorrei condividere con voi, questo esemplare di 50 pfennig 1950 A, della Repubblica Democratica Tedesca, km 4, moneta coniata solo con quella data nella zecca di Berlino, in bronzo, in 67 milioni di esemplari. Nonostante l'alta tiratura, non è una moneta facile da trovare (infatti proviene dalla Germania, e l'ho avuta tramite scambio). Fu sostituita con l'equivalente in alluminio coniata nel 1958 e negli anni successivi . Questa in bronzo fu ritirata dalla circolazione.

Notate che al dritto non è riportato l'esatto nome dello Stato (Deutsche Demokratische Republik) ma solo "Deutschland", poichè a quell'epoca (1950) la DDR aveva la presunzione di rappresentare l'intera Germania (la Germania Federale veniva indicata come "Zona d'occupazione occidentale della Germania") e questa leggenda era riportata su tutte le monete della DDR del primo periodo.

Al rovescio c'è la tipica rappresentazione del'industria e agricoltura , come allegorie del lavoro, tipiche della monetazione dei Paesi socialisti.

post-3438-0-65455900-1407834800_thumb.jp

post-3438-0-26628700-1407834822_thumb.jp

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionistadiossa

Complimenti, bella moneta, ricca di storia.

:hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Due discese di streetcar, e 10 pfennig per la tasca!

:) v.

----------------------------------------------

Two streetcar rides, and 10 pfennig for the pocket!

:) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

La dicitura Deutschland, d'altronde, veniva utilizzata già prima della nascita della DDR, sulle prime monete emesse nella zona d'occupazione sovietica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

La dicitura Deutschland, d'altronde, veniva utilizzata già prima della nascita della DDR, sulle prime monete emesse nella zona d'occupazione sovietica

Si, in effetti la coniazione delle monete iniziò nel 1948, l'anno prima della creazione della DDR (7 ottobre 1949).

Anche la Germania Federale nacque dopo la istituzione del marco occidentale nella Trizona nel 1948, (fu proclamata il 24 maggio 1949).

In ambedue i casi la moneta ha preceduto la nascita della struttura politica che intendeva rappresentare

(un altro caso analogo, è l'euro.....)

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Si, in effetti la coniazione delle monete iniziò nel 1948, l'anno prima della creazione della DDR (7 ottobre 1949).

Anche la Germania Federale nacque dopo la istituzione del marco occidentale nella Trizona nel 1948, (fu proclamata il 24 maggio 1949).

In ambedue i casi la moneta ha preceduto la nascita della struttura politica che intendeva rappresentare

(un altro caso analogo, è l'euro.....)

saluti

Qualche differenza sostanziale far BRD, DDR ed Euro. le monete della DDR rimasero immutate rispetto alle precedenti coniazioni d'occupazione; non così per la BRD. Alle emissioni alleate che, di fatto riprendevano le coniazioni del terzo reich, eliminando la svastica, seguirono le monete a nome della banca dei lander tedeschi nell'ultimo periodo di occupazione, per finire al marco della BRD dopo l'indipendenza (l'iconografia mutava semplicemente il nome dell'autorità emittente: la BRD).

L'Euro è più assimilabile ad altre unioni monetarie, quali il franco CFA.

La casistica che citi, invece, si è verificata negli ultimi mesi della DDR quando questa adotto il marco, pur essendo ancora un paese indipendente ma, di fatto, anche questo caso è più assimilabile ai paesi che usano l'Euro per una convenzione monetaria, pur non facendo parte della UE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Si, però è indubbio che nel caso delle due Germanie, la moneta precedette la creazione della struttura statuale di cui essa era emanazione; quindi il caso dell'euro è calzante (manca lo Stato rappresentato dalla moneta), tant'è che sulle monete non c'è mica scritto "Unione Europea" ( e nemmeno sulle banconote, aggiungo).

Riguardo al franco CFA, esso è una unione monetaria di ex colonie africane un tempo soggette a una sola potenza dominante (la Francia) la cui moneta fa ancora riferimento a quella delle sue ex-colonie, che hanno avuto la convenienza ( o l'imposizione ?) di adottare.

L'euro è una scelta di liberi Paesi sovrani che hanno voluto sacrificare un loro pezzo (importante) di sovranità, cedendo la leva monetaria a una struttura sovranazionale che però non ha compiti di Governo Federale, ma solo monetario/finanziario.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

manca lo Stato rappresentato dalla moneta

Hai detto niente! In realtà, però, parlavo delle tappe economico-monetarie differenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×