Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ebbayerdm

VECCHIE MONETE STRANIERE 1973-1991

Risposte migliori

ebbayerdm

Posseggo delle monete straniere di cui vorrei la Vostra valutazione economica perché vorrei venderle a dei collezionisti (numismatici) :


1) Un biglietto cartaceo da 10 marchi tedeschi: “Zehn Deutsche Mark” della banca federale tedesca (Deutsche Bundesbank) del 2 Gennaio 1989 (“Frankfurt am Main 2 Januar 1989”)


2) 5 penny (“Five Pence”) del 1991


3) Un centesimo americano del 1988 (“One Cent United State of America”) che raffigurerebbe da un lato la Casa Bianca e dall’ altro il profilo di Abramo Lincoln


4) “Five Cenis” “E Pluribus Unum United State of America” con un disegno e sotto la scritta “MONTICELLO” del 1977


5) 5 Pennig tedeschi del 1950 con scritto: “Bundesrepublik Deutschland” con intorno foglie di ulivo o alloro e dall’ altro una pianta


6) 50 pfennig tedeschi del 1973


7) Una moneta greca suppongo che non si capisce del 1976: “10 APAXMAI EAAHNIKH AHMOKPATIA” col profilo di una faccia con scritto: “AHMOKPITO∑”


Grazie


Attendo risposte


Ciao!!


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alfgio

Salve

Le monete se circolate valgono 50 cent - 1 euro l'una

Modificato da alfgio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

La banconota da 10 marchi è convertibile in euro, sarebbero 5 euro, ma per averli devi andare in Germania :rolleyes:

Stesso discorso per i 5 e 50 pfennig, ma qui il valore di cambio è davvero irrisorio. I centesimi americani sono moneta a corso legale, di fatto valgono il facciale.

In conclusione, l'unica per cui si può parlare di valore è la banconota, ma solo se FDS, in quel caso potresti anche ricavarne qualche euro in più del facciale, ma se invece è circolata non interessa i collezionisti.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
in quel caso potresti anche ricavarne qualche euro in più del facciale, ma se invece è circolata non interessa i collezionisti.

Se non è ridotta troppo male potrebbe anche interessare a qualcuno, ma comunque a prezzo molto inferiore al facciale tradotto in Euro.

La 2) si suppone essere britannica o di qualche dipendenza britannica, in quel caso vale lo stesso discorso dei dollari.

Modificato da ART

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Ci sono cambi che accettano ancora i marchi tedeschi, ma bisogna trovarli...

Sent from my GT-I9105P using Lamoneta.it Forum mobile app

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ebbayerdm

Grazie ragazzi !! Meglio conservare queste monete in conclusione :sorry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucarosina
Supporter

Grazie ragazzi !! Meglio conservare queste monete in conclusione :sorry:

puoi sempre iniziare una collezione di monete straniere, io avevo in casa (non so come ci sono arrivate :rofl: ) monete di circa una ventina di stati e allora ho deciso, oltre che a quelle coniate su suolo italico, di collezionare quelle straniere, in bassa conservazione viste le esigue finanze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×