Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Nikko

Medaglione Gordiano III

Risposte migliori

Nikko

Lotto 1073 della prossima asta Roma Numismatics.... pareri?

post-6706-0-73813200-1408636687_thumb.jp

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

:lol: no buono...no buono...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitellio

Caspita ! Che scivolone pazzesco... Un falsaccio di quart'ordine...

E' chiaro che dovrebbero starci più attenti, già altre volte hanno pubblicato pezzi vistosamente falsi !

Nikko forse è meglio che glielo segnali, anche perchè qui non sussiste il minimo dubbio...

Cordialmente,
Enrico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

A onor del vero, ne ho preso atto attraverso un forum francese (battute e risate si sprecavano..)...... ma è un falso noto, presente nel database del FAC.

Bastava una ricerca di 2 minuti, che roba...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altegiovanni

Non mi aspettavo da persone preparate un errore così vistoso. Sarà il periodo vacanziero. ..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

però, tanto per guardare la luna e non il dito, trasponete quella patina su un falso meno dozzinale e poi ne riparliamo....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Avevo scritto a Roma Numismatics e oggi mi hanno risposto di avere già avuto analoga segnalazione da un collezionista francese (mi piacerebbe avere il link del forum francese, che non trovo con questo argomento) e di avere rimossodalla vendita il medaglione.

Con molta gentilezza mi hanno mandato l'immagine del medaglione allo stato originale della consegna (è stato poi restaurato).

In effetti, allo stato originale era un pò più insidioso...

post-7204-0-52049700-1408701062_thumb.jp

Qualche parere?

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

Concrezioni piuttosto ardue da riprodurre artificialmente...

Non è che il restauro (ma lo ha fatto Roma Num.?) eseguito in maniera piuttosto disinvolta, lo abbia artefatto a tal punto da farlo soltanto somigliare a un falso? Ma che falso esso non sia...

Modificato da vickydog

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitellio

Carissimo Alberto

grazie innazitutto per aver postato le foto in stato originario ! Molto interessante ed istruttivo !

A mio giudizio anche dallo stato "vergine" alcuni pesanti dubbi sarebbero dovuti sorgere da subito, dato che lo stile comunque si intravede e non può corrispondere minimamente a un conio romano, tutt'al più poteva far pensare a un bronzo coloniale. ( Basta guardare la perlinatura, i bordi le lettere e la rotondità, in tutti i sensi, del pezzo)

In quest'ultimo caso le legende e i tipi non avrebbero avuto molto senso...

Comunque sia un'occhiata approfondita per un pezzo di quel valore e presuntamente inedito andava data...e dopo il restauro francamente era improponibile !

Quello che mi sorprende realmente è il restauratore... :huh: è incredibile che non se ne sia accorto mettendoci le mani sopra. Mah !

Immagino che non sia un novellino perchè non credo che avrebbero affidato una moneta di quel valore al primo che passa...

Rimango un po' perplesso, ricordando comunque che tutti possono sbagliare, a volte anche clamorosamente :)

Cordialmente,
Enrico

Modificato da vitellio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Questo è un falso che sarebbe stato smascherabile con un lavoro di ricerca numimsmatica...e non mi riferisco alla ricerchina nel database del FAC...

Indipendentemente da come appare, dalla patina, dalle incrostazioni, dalle caratteristiche metallurgiche, avrebbero in primo luogo dovuto chiedersi: ma che cos'è sto' coso? "Inedito" è tutt'altro che sinonimo di bontà....

@@acraf

http://www.forumfw.com/t14587-roma-numismatics-auction-viii-lol

Modificato da Nikko
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

"Apparently unique and unpublished" ... Bella figura di Mm...edaglione :)

Una rondine non fa primavera, ma è un po' di tempo che sento garrire (cockney)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maurizio7751

"Apparently unique and unpublished" ... Bella figura di Mm...edaglione :)

Una rondine non fa primavera, ma è un po' di tempo che sento garrire (cockney)

Più che garrire quà sento rumori intestinali...............

Maurizio

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Carissimo Alberto

grazie innazitutto per aver postato le foto in stato originario ! Molto interessante ed istruttivo !

A mio giudizio anche dallo stato "vergine" alcuni pesanti dubbi sarebbero dovuti sorgere da subito, dato che lo stile comunque si intravede e non può corrispondere minimamente a un conio romano, tutt'al più poteva far pensare a un bronzo coloniale. ( Basta guardare la perlinatura, i bordi le lettere e la rotondità, in tutti i sensi, del pezzo)

In quest'ultimo caso le legende e i tipi non avrebbero avuto molto senso...

Comunque sia un'occhiata approfondita per un pezzo di quel valore e presuntamente inedito andava data...e dopo il restauro francamente era improponibile !

Quello che mi sorprende realmente è il restauratore... :huh: è incredibile che non se ne sia accorto mettendoci le mani sopra. Mah !

Immagino che non sia un novellino perchè non credo che avrebbero affidato una moneta di quel valore al primo che passa...

Rimango un po' perplesso, ricordando comunque che tutti possono sbagliare, a volte anche clamorosamente :)

Cordialmente,

Enrico

Non capita facilmente di poter avere immagini "prima e dopo" la cura di restauro.

Resta il fatto che, come giustamente dici, bastava lo stile per suonare il campanello d'allarme e non poteva essere attribuibile alla zecca di Roma.

Purtroppo quello che manca spesso è una buona conoscenza della materia, senza considerare che i medaglioni sono molto spesso una materia delicata e ostica….

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Questo è un falso che sarebbe stato smascherabile con un lavoro di ricerca numimsmatica...e non mi riferisco alla ricerchina nel database del FAC...

Indipendentemente da come appare, dalla patina, dalle incrostazioni, dalle caratteristiche metallurgiche, avrebbero in primo luogo dovuto chiedersi: ma che cos'è sto' coso? "Inedito" è tutt'altro che sinonimo di bontà....

@@acraf

http://www.forumfw.com/t14587-roma-numismatics-auction-viii-lol

Ringrazio per la segnalazione e in effetti il forumista francese ha dimostrato di avere buona conoscenza e ha segnalato anche un altro esemplare falso del medaglione:

post-7204-0-78548100-1408725635_thumb.jp

che lui giudica di essere una volgare patacca bulgara…..

"Très étonnant de voir qu'un professionnel, avec des monnaies exceptionnelles proposées à des prix très élevés, puisse ne pas voir qu'il a entre les mains un vulgaire faux bulgare (certes un peu maquillé) ! Pourtant, le style de cette fantaisie est horrible, extrêmement différent de la production antique de l'atelier de Rome."

Piuttosto più avanti, nella stessa discussione francese, ha segnalato :

"Mais le pompon (il faut lire l'excellent message sur ce sujet dans le forum voisin ici), c'est le miliarense de Théodose. 3000€, plus faux tu meurs."

Credo che si riferisca a questo lotto:

post-7204-0-08259400-1408725804_thumb.pn

Dà per scontato che sia un falso….

Non conosco bene questa monetazione, anche se so che non poche miliarensie del periodo sono state falsificate, talvolta anche con maestria, dai soliti bulgari (spesso tali monete, come anche le silique, si trovano dalle loro parti….).

Che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

@@acraf, il miliarense di Teodosio è stato già proposto dalla medesima casa d'asta nel marzo del 2013 e ancora prima nell'ottobre del 2011 (aste 5 e 2).....

E' la terza volta che ci provano.

PS

Dimenticavo, secondo me si tratta di un clone.

http://www.acsearch.info/search.html?term=miliarense+theodosius&category=1-2&en=1&de=1&fr=1&it=1&es=1&ot=1&images=1&currency=usd&order=0&company=

post-6706-0-21115200-1408726983_thumb.jp

Modificato da Nikko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

In effetti si presenta piuttosto male…..

Incredibile la proliferazione delle miliarensie, che fino a una ventina di anni fa o poco più erano veramente rare…..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tinia Numismatica

http://www.ebay.fr/itm/Roman-E-Medallion-of-Gordianvs-III-Pivs-Marcvs-Antonivs-/111449489891?pt=UK_Coins_Ancient_RL&hash=item19f2e841e3

Lo stesso dritto accoppiato ad un diverso rovescio,se ancora ci fosse bisogno di prove di falsità.

Ma la casa d'aste che dice?

E che fa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Quando ci sono queste interessanti segnalazioni su ebay, è sempre opportuno riportare qui le relative immagini a futura memoria (fra un pò non sarà più possibile ritrovare le immagini su internet se provenienti da ebay).

post-7204-0-04181800-1409522676_thumb.jp

post-7204-0-91617100-1409522697_thumb.jp

Il venditore assicura che sono copie coniate e non fuse, del diametro sui 35 mm e peso 30 grammi.

La vendita come riproduzioni è corretta in quanto esiste la scritta "COPY" sul bordo.

Se poi qualcuno riesce a rimuovere tale scritta (operazione poi non così difficile) e cercare di vendere il medaglione come autentico è un altro paio di maniche e diventa una vera frode….

Non è un bel segnale non tanto di serietà quanto di competenza della Casa di aste…..

Non c'è bisogno di montare ulteriore polemica in quanto, come potete leggere in precedenti posts, la Casa di aste ha riconosciuto l'errore, segnalato per primo da un collezionista francese, e quindi credo che abbia già provveduto a ritirarlo dall'asta.

Verificheremo se alla fine sarà avvenuto realmente il ritiro…..

Modificato da acraf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

e ci mancava altro che avesse fatto storie, dopo una tale messe di prove.....dovevano ma essere più accurati in fase di esame...altro ché!

Il fatto che abbiano ritirato il pezzo , essendo solo un atto dovuto, non cancella la clamorosa cappellata fatta ,che, oltretutto, era anche facilmente evitabile...

E non mi si venga a dire che la moneta nello stato pre pulitura era ingannevole, perché quella patina e quel disegno non dovrebbero ingannare nessuno che si voglia considerare un professionista come si presume siano i tecnici della casa d'aste coinvolta..

Non hanno scuse...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altegiovanni

Ma a vedere l insieme almeno del dr la moneta poteva ingannare. Andava vista bene. Però poi il restauratore a riportato il tutto in uno stato di non credibilità. Qualcosa non torna in questa faccenda.

Modificato da altegiovanni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

Anche questi sono in vendita come falsi a una decina d'euro.

post-12140-0-13668900-1409921791_thumb.j

post-12140-0-61748300-1409921812_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Il miliarense mi piacerebbe vederlo dal vivo. Non sono poi così rari e dalla foto non vedo elementi che mi facciano pensare a un falso...

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

babelone

Il miliarense mi piacerebbe vederlo dal vivo. Non sono poi così rari e dalla foto non vedo elementi che mi facciano pensare a un falso...

Arka

@@Arka difatti sono d'accordo con te, quello del post # 17 chiaramente fuso, però i due hanno la stessa riga davanti il viso che sembra una frattura di conio,probabilmente il nostro amico francese è giunto alla conclusione del falso per questa caratteristica ma da una visione della foto su ac search ( la foto è in HD ) personalmente penso che se si riferisce alla moneta del post # 16,si sta sbagliando alla grande condannando una moneta assolutamente autentica.

Saluti

Babelone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×