Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
magellano83

GIULIO COSIMO I DUCA DI FIRENZE E SIENA

Risposte migliori

magellano83

Oggi posto questa moneta che ho in collezione e che forse avevo già condiviso ma non sono sicuro, la conservazione non è sicuramente delle migliori ma ha comunque una particolarità (anche abbastanza semplice da individuare)...vediamo chi la trova per primo ;)

post-26969-0-87084600-1413201415_thumb.j

post-26969-0-40429300-1413201423_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lu.Giannoni

Vediamo.

Giulio di Cosimo I, (Galeotti,47) , con evidente ribattura al R/.

Di questo tipo esistono 12 varianti con data al D/ posta ai lati dello scudo e 22 senza data.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magellano83

esatto...la ribattitura...è molto evidente e quasi sdoppiata ma solo per alcune lettere...mentre per le figure la ribattitura non c'è....quindi mi chiedo...come è possibile avere una ribattitura doppia ma solo su alcune lettere?cosa può essere successo al momento della battitura?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lu.Giannoni

esatto...la ribattitura...è molto evidente e quasi sdoppiata ma solo per alcune lettere...mentre per le figure la ribattitura non c'è....quindi mi chiedo...come è possibile avere una ribattitura doppia ma solo su alcune lettere?cosa può essere successo al momento della battitura?

Non è facile rispondere con sicurezza; basandomi su una certa esperienza dovuta a prove sperimentali posso azzardare la seguente ipotesi.

Con il primo colpo di martello avviene l'incisione, dopodichè può accadere che l'inerzia del martello ribatta sul conio, che nel frattempo ha modificato leggermente il suo asse (perchè la presa che lo teneva si è nel frattempo allentata) e quindi ribatte con più forza solo su un parte del tondello che, essendo d'argento e riscaldato, è notevolmente morbido. Da osservare che comunque vi sono tracce anche sulle figure centrali.

Ovviamente è un'ipotesi tra le altre, ma mi pare verosimile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marfir
Supporter

@@magellano83

La ribattitura è frequente in questo tipo di monete, la risposta di Giannoni è senz'altro un'ipotesi molto probabile.

Io pensavo ti riferissi alla stanghettina che fa sembrare la L di CONSVL una L rovesciata.

MAR 38? :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippiri76

@@Marfir confermo la catalogazione MAR 38 ;) :D

le ribattiture per Cosimo I si trovano spesso anche nei testoni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R.E.IN.SENA

@@magellano83

La ribattitura è frequente in questo tipo di monete, la risposta di Giannoni è senz'altro un'ipotesi molto probabile.

Io pensavo ti riferissi alla stanghettina che fa sembrare la L di CONSVL una L rovesciata.

MAR 38? :blum:

yeah! Mar 38

@@Marfir confermo la catalogazione MAR 38 ;) :D

le ribattiture per Cosimo I si trovano spesso anche nei testoni

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×