Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
POLG

SAVOIA Officina Governativa delle Carte valori in Torino

Risposte migliori

POLG

Buongiorno!

Volevo condividere con voi questa bella medaglia (diametro 35 mm, spessore 4 mm). Credo non presente nel catalogo (foto a disposizione se servono)

Opus F. Repettati.

P1210955.JPG

P1210956.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

POLG

Grazie, sono felice che serva per il catalogo del quale mi sono servito io stesso tante volte.

manca il peso, 32,2 grammi.

:)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

Complimenti, straordinaria medaglia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

POLG

Grazie @fabio22, @palpi62 e nando12 :)

Cerco ancora info al riguardo, mi piace conoscere la storia dietro i pezzi di metallo che mi passano tra le mani.

Saluti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62

Stamperia governativa inaugurata il 10 novembre 1865 a Torino in via Carlo Alberto 10, con impianti e tecnologie forniti dalla De La Rue di Londra, e con personale addestrato anch'esso in Gran Bretagna. Voluta da Quintino Sella per affrancare l'Italia dalla dipendenza dall'estero, in mancanza di valide stamperie private italiane, ha fornito per oltre 60 anni francobolli, marche da bollo, interi postali, buoni del Tesoro, cartelle e certificati del Debito pubblico e stampati d'ogni tipo richiesti dall'Amministrazione dello Stato. Entrata in difflcoltà dopo la Grande Guerra, tanto da rendere necessario il ricorso a stamperie private, dal 1925 è stata affiancata dallo Stabilimento Poligrafico per l'Amministrazione dello Stato, di Roma, fino alla fusione di entrambi nel nuovo Istituto Poligrafico dello Stato, nel 1928.

post-12140-0-42283600-1413923211_thumb.j

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

POLG

Ho appena caricato le foto sul catalogo.  La data attribuita (1865) è certa?

La devo mettere nel catalogo del negozio e cerco di catalogarla nel modo più preciso possibile :)

 

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×