Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Giovanni08

IMPERATORE MASSENZIO FOLLIS

Risposte migliori

dareios it

Una colazione al bar.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

@@Giovanni08 non si sa nemmeno che moneta possa essere... e chiedi il valore?? :crazy:

devi anche metterci in condizione di capire che tipo è ....

ocorre il diametro, il peso e soprattutto l'immagine del R/

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Infatti , oltre che essere con certezza di Massenzio e bruttina , che altro si puo' dire senza il rovescio ? nulla , tanto meno il valore .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovanni08

Avete ragione, comunque questo è il retro della moneta, dovrebbe essere un Follis dell' imperatore Massenzio (306-312) coniato dalla zecca di ostia; Metallo:bronzo, Peso: g.5 Diametro: mm 25; sul retro c'è scritto: AETERNITAS, GRAZIE DI TUTTO

post-44649-0-36154800-1414344553_thumb.p

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titta99
Dato che sono alle prime armi potrebbe esserci qualche errore in questa identificazione :)



Ostia, 309-312

obv.- IMP C MAXENTIVS PF AVG; laureate bust right

rev.- AETERNITAS AVG N; Castor and Pollux facing one another, holding horses to center & spears to outside, MOSTT in ex

RIC VI Ost 35

24mm; 5.9g; nummus

post-38524-0-47092200-1414345790_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovanni08

Grazie per l'interessamento @Titta99, mi sapresti dire quanto vale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titta99

Io non sono un esperto, ma vedendo le condizioni della moneta penso non piu di 5 euro...

Ma questo, a mio parere, conta fino ad un certo punto...

Il valore storico di questa moneta è enorme, dato che ha 1700 anni...

Fu coniata in un periodo di decadenza dell'Impero... i Barbari premevano alle frontiere e di li a qualche decennio il mondo si sarebbe separato tra occidente e oriente.

Ora non ricordo con esattezza cosa accadde in quegli anni, ma sicuramente con una piccola ricerca si può scoprire tanto.

Tu quindi devi partire da questo, non dal valore economico, ma da quello storico che, nella maggior parte dei casi, è il vero "cuore" della numismatica.

Io lo dico sinceramente... non vado a cercare monete di altissimo livello, anche perchè la mia disponibilità economica è abbastanza ridotta...

Mi bastano tutte quelle monete che, anche a prezzi vicini allo 0,hanno il loro fascino storico.

Buon lunedi a tutti :)

Titta99

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovanni08

Grazie per la risposta, hai proprio ragione @Titta99, è pur sempre una moneta di 1700 anni, grazie ancora !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titta99

Figurati ;)

Buona serata :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Massenzio

Dato che sono alle prime armi potrebbe esserci qualche errore in questa identificazione :)

Ostia, 309-312

obv.- IMP C MAXENTIVS PF AVG; laureate bust right

rev.- AETERNITAS AVG N; Castor and Pollux facing one another, holding horses to center & spears to outside, MOSTT in ex

RIC VI Ost 35

24mm; 5.9g; nummus

La moneta non è quella, come puoi vedere in questa non è presente la lupa che allatta i gemelli. Inoltre questa ha l'officina identificata con la lettera T mentre quella di cui viene richiesta l'identiticazione è una delle prime emissioni in cui le officine erano identificate da lettere greche (in questo caso gamma).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Se vedo bene, RIC VI (Ostia) 16, terza officina :Greek_Gamma: , quarta interruzione di legenda, data C2 (molto comune)... valore? Per me non più di 3 euro....

post-36407-0-70372700-1414956492_thumb.p

post-36407-0-10100700-1414956493_thumb.p

Modificato da Sator

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Sbagliavo a dire una colazione al bar? :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Sbagliavo a dire una colazione al bar? :rolleyes:

Caffè e brioche ripiena.....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×