Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
melatino

Pulizia con Olio di oliva

Risposte migliori

melatino

secondo voi pulire monete con immersioni nell'olio di oliva per rendere incrostazioni di calcare/terra più asportabili è pericoloso?? bagni di 24/48 ore...

una volta ripulita la moneta, cosa andrebbe fatto??

bisogna lavarla ed eliminare ogni traccia del l'olio??

acqua e sapone, acetone o semplicemente un panno morbido??

se volessi rivestirla con cera reinessance sucessivamente come dovrei fare??

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

http://www.lamoneta.it/biblioteca-numismatica/pubblicazione/325-the-art-of-cleaning-ancient-coins/

qui trovi un pdf che ho trovato molto interessante (e infatti l'ho subito caricato nella nostra biblioteca online) riguardante l'argomento. In pratica riassumendo la parte relativa alla cura "sott'olio" dovresti appunto immergere le monete in olio di oliva che, essendo leggermente acido, destabilizza le incrostazioni e rende quindi più facile la loro eliminazione senza intaccare la patina del pezzo. L'autore parla di possibili immersioni della durata anche di mesi (altro che 24/48 ore, ma dipende solamente dalla quantità e dalla compattezza dello sporco). Diciamo che il bagno nell'olio non ha particolari controindicazioni, mal che vada è solo un procedimento inutile nel senso che non migliorerà ma nemmeno peggiorerà la condizione della moneta.

Io ho provato la cura e devo dire che il suo aiuto si sente parecchio, per la "disincrostazione" vera e propria ho sempre usato uno spazzolino da denti e acqua.

Riguardo alla cera non saprei che dirti in quanto ho solo poche conoscenze teoriche, sicuramente altri utenti più competenti di me sapranno darti risposte più che soddisfacenti.

Buona serata e buone "immersioni",

anto R

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62

@@anto R unico neo dell'olio d'oliva è che le monete rimangono molto scure.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

melatino

@anto R per rimuovere incrostazioni devo dire che fa miracoli...terra e calcare in primis...grazie del pdf

@palpi62 è vero che imbrunisce parecchio la moneta probabilmente per il solo effetto di "assorbimento", ma in certi casi questo effetto è molto gradevole e migliorativo...

quello che mi preme è sapere cosa può succedere ad una moneta "unta" in un arco temporale esteso....macchie, residui etc etc e capire se forse non convenga una volta sfruttato il suo potere disincrostante rimuovere con una pulizia con acqua e sapone neutro l'olio sulla moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilvio

Con un poco di sarcasmo direi che con l'ultima annata olearia questo "prodotto" si accinge a valere più delle monete da pulire.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

L'utilizzo dell'olio non è consono al restauro per una serie di motivi. Ho letto l'articolo americano e non consiglio di seguirne i suggerimenti perchè sono sicuramente molto casalinghi e facili da applicare ma non tengono conto (probabilmente perchè chi ha scritto non ne è a conoscenza) di tutte le controindicazioni che ne derivano.

L'utilizzo degli oli è in netto contrasto con le operazioni di stabilizzazione della patina e di rimozione di sali e cloruri. Una moneta pulita con olio, se nel tempo svilupperà corrosione attiva, sarà più difficile da curare per via dei residui di olio tra le porosità della patina.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×