Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
heineken79

Aumento tariffe postali

Risposte migliori

azaad

Sembra un deja vu.... già vissuto tante volte...............

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Evviva!!!!!!!

Si sapeva che le tariffe sarebbero aumentate,

si pensava che sarebbero aumentate con l'anno nuovo,

ma poi con la mancata emissione dei francobolli previste per i giorni 24, 25 e 26 ottobre

ed il rinvio a novembre e dicembre,

in molti avevano pensato (e c'hanno indovinato) che sarebbero aumentate le tariffe prima dei tempi previsti.

Evviva!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

In pratica si parla di un +10% per le raccomandate: fanno semplicemente schifo............Il precedente rincaro era stato fatto a Dicembre 2012.

PRIMA

Scaglioni di peso euro
fino a 20 g 3,60
oltre 20 g fino a 50 g 4,65
oltre 50 g fino a 100 g 4,95
oltre 100 g fino a 250 g 5,35
oltre 250 g fino a 350 g 6,00
oltre 350 g fino a 1000 g 7,35
oltre 1000 g fino a 2000 g 9,85

DOPO

Scaglioni di peso Tariffe
fino a 20 g € 4,00
oltre 20 g fino a 50 g € 5,20
oltre 50 g fino a 100 g € 5,50
oltre 100 g fino a 250 g € 5,95
oltre 250 g fino a 350 g € 6,70
oltre 350 g fino a 1000 g € 8,20
oltre 1000 g fino a 2000 g € 10,95

Modificato da uzifox

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

Non ricordavo il piano biennale...

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2013-12-26/agcom-ok-aumento-tariffe-postali-144331.shtml?uuid=ABQc6Bm

Non hanno aspettato troppo visto che già erano aumentate a gennaio di quest'anno, comunque entro il 2016 il primo porto prioritario per l'Italia passerà da 70 a 95 cent, mica poco il 35%!

PS: oggi siamo a 80.

Modificato da heineken79

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Però volete mettere il servizio offerto..... :rofl:

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

Ma chi glielo spiega ai nostri governanti, che se si aumentano i redditi di X euro con qualche bella manovra, e si aumentano le tasse (dirette o indirette come questa) di X euro il netto totale rimane sempre uguale, e quindi i cari cittadini non potranno mai aumentare la domanda interna.

Se si vuole far ripartire la domanda interna bisogna far redistribuzione dei redditi (in questi anni la sperequazione economica è aumentata in maniera enorme), non queste farse allucinanti, in cui si da con una mano (tagli irpef) e si toglie dall'altra (tassettine indirette varie).

Onestamente cascano le braccia, non riesco manco più ad incazzarmi.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

L'Italia è fatta e gestita dagli Italiani o no, quindi se la gente, "il Popolo", continua a credere a questo o a quello...... sempre cosi staremo,più o meno! O dobbiamo dare la colpa agli Svizzeri o ai marocchini o ai Finlandesi o chi?!? Questi voti, questo hai. Non ci sono altre spiegazioni.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

E' l'ennesimo aumento a fronte di un servizio sempre uguale... (che poi fosse un buon servizio!) Anche in questo caso siamo alle solite!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

blaise

Complimenti alle p.i.

Le tariffe aumentano e i postini diminuiscono.

A Beinasco(to),quando va bene il postino passa una volta la settimana.

Altrimenti si va a ritirate la posta

di persona.

Blaise

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

A Torino il postino passa un giorno si e uno no.

C'è sempre più gente che si rivolge ai privati.

Comunque per far seguito a quanto scritto sopra da azaad in Piemonte la regione ha aumentato le percentuali di sovrattassa regionale su stipendi e pensioni, e pure il bollo auto del 10%.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

Vengo da vicenda angosciante per assicurata pagata 17 euro scomparsa dai sistemi di tracciatura per 20 giorni e infine (fortunatamente!) ricomparsa e consegnata al destinatario intatta dopo UN mese dalla spedizione....

Confermo la mia scelta di passare ai corrieri privati per ogni tipo di corrispondenza da ora in poi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rubino

Aumentano ancora le tariffe? ma almeno la smettessero di smarrire i pacchetti è il terzo quest'anno che non arriva a destinazione!

Vuoi farmi pagare un servizio, vuoi alzarmi il prezzo ? ci sta ! ma almeno offrimi la certezza che il mio pacco non subisca danni e soprattutto che arrivi a destinazione!

Poi si domandano perché le persone si focalizzano sull'utilizzo dei corrieri privati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

Aumentano ancora le tariffe? ma almeno la smettessero di smarrire i pacchetti è il terzo quest'anno che non arriva a destinazione!

Vuoi farmi pagare un servizio, vuoi alzarmi il prezzo ? ci sta ! ma almeno offrimi la certezza che il mio pacco non subisca danni e soprattutto che arrivi a destinazione!

Poi si domandano perché le persone si focalizzano sull'utilizzo dei corrieri privati.

Scusa, ma le Poste non sono pure private?

L'autorità di controllo sui prezzi e su tutto il resto, in realtà, non controlla nulla ... ci mangiano sopra!. Siamo in regime di libero mercato e ognuno fa quello che meglio crede. ... altro che anarchia? Evviva!

Modificato da Sanni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mr_palanca

Voglio ricordare che è stato inserito in busta paga un bonus da 80,00 euro al mese.

Per cui vediamo di limitare le lamentele.

Ovviamente stò scherzando, prima che venga assalito da una marea di msg.................. non pubblicabili !!!!!!!!!!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

geodes

ormai le poste non sono più competitive,io da 3 anni non entro in un ufficio postale,uso i privati,lascio la mia posta e ripasso un oretta dopo per pagare e prendere le ricevute,niente più tempo perso in file assurde

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

Scusa, ma le Poste non sono pure private?

L'autorità di controllo sui prezzi e su tutto il resto, in realtà, non controlla nulla ... ci mangiano sopra!. Siamo in regime di libero mercato e ognuno fa quello che meglio crede. ... altro che anarchia? Evviva!

No sono al 100% del Ministero delle Finanze, cioè lo Stato.

Una volta le tariffe del sistema postale universale erano stabilite con decreto ministeriale, forse anche adesso, quindi non c'è nessun libero mercato e non ci dovrebbe essere visto che personalmente ritengo (in un mondo ideale) il sistema postale universale uno di quei servizi pubblici garantito per tutti ed interamente a carico dello Stato (come la sanità per capirci, dove si paga solo il ticket che non copre tutta la prestazione).

A dire il vero, una finta liberalizzazione hanno provato a farla ma "all'italiana" come sempre e solo per il primo porto; di fatto, una manciata risicata di operatori smista in gran parte la posta massiva (bollette, estratti conto bancari, ecc.).

Per i servizi non-universali (pacchi, raccomandata 1, ecc.) c'è la concorrenza con il privato ed infatti da qualche tempo (meglio tardi che mai) questi servizi sono gravati da IVA che il privato ha sempre dovuto versare a differenza del monopolista.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Scusa, ma le Poste non sono pure private?

L'autorità di controllo sui prezzi e su tutto il resto, in realtà, non controlla nulla ... ci mangiano sopra!. Siamo in regime di libero mercato e ognuno fa quello che meglio crede. ... altro che anarchia? Evviva!

Le poste sono dello Stato.

Libero mercato? Qui in Italia? Quando mai lo abbiamo avuto? Qua siamo totalmente in balia dello Stato altro che libero mercato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

No sono al 100% del Ministero delle Finanze, cioè lo Stato.

Una volta le tariffe del sistema postale universale erano stabilite con decreto ministeriale, forse anche adesso, quindi non c'è nessun libero mercato e non ci dovrebbe essere visto che personalmente ritengo (in un mondo ideale) il sistema postale universale uno di quei servizi pubblici garantito per tutti ed interamente a carico dello Stato (come la sanità per capirci, dove si paga solo il ticket che non copre tutta la prestazione).

A dire il vero, una finta liberalizzazione hanno provato a farla ma "all'italiana" come sempre e solo per il primo porto; di fatto, una manciata risicata di operatori smista in gran parte la posta massiva (bollette, estratti conto bancari, ecc.).

Per i servizi non-universali (pacchi, raccomandata 1, ecc.) c'è la concorrenza con il privato ed infatti da qualche tempo (meglio tardi che mai) questi servizi sono gravati da IVA che il privato ha sempre dovuto versare a differenza del monopolista.

Chiacchiere al vento. Le ricordo che le poste sono una società per azioni (s.p.a.) i cui regolamenti statutari sono di tipo privatistico:

"1. La società per azioni denominata "Poste Italiane - Società per Azioni" derivante dalla trasformazione dell'Ente Pubblico Economico "Poste Italiane", istituito dalla legge 29/01/1994 n. 71, in virtù della deliberazione del Comitato Interministeriale della Programmazione Economica in data 18/12/1997 è regolata dal presente statuto."

Scritto questo, penso di aver detto tutto, compreso i rapporti contrattuali e di lavoro coi dipendenti e i giochini esterni con le ditte private di trasporto ecc., perciò si spieghi da solo tutti gli altri risvolti finalizzati a fare cassa.

Un grande broglio legalizzato ... anarchia dei poteri. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

Le poste sono dello Stato.

Libero mercato? Qui in Italia? Quando mai lo abbiamo avuto? Qua siamo totalmente in balia dello Stato altro che libero mercato...

Sì, libero mercato soltanto nel momento in cui si giustificano legalmente gli aumenti dei prodotti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

@@Rubino

Vedo di essere in buona compagnia, io sto ancora aspettando una raccomandata dal 17 luglio e attualmente ne ho una (forse) in giacenza al centro distribuzione di zona da lunedi in attesa (ariforse) che mi venga recapitata (secondo me si son persi pure questa). Senza voler parlare di una miriade di disservizi tra i quali la consegna sistematica di Panorama Numismatico dopo il 25 del mese (quando va bene, s'intende) vi assicuro che è il meno grave.

In questo caso mal comune non fa mezzo gaudio ma solo tanta rabbia e senso d'impotenza (ho mandato il reclamo per la mancata distribuzione del 17 luglio, avete sentito qualcuno voi? Così l'ho sentito io!) Però le tariffe le aumentano e certo, hanno ragione! La qualità del servizio si paga! :pissed:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ANTICOPRESIDIO

Vedo che nessuno si è ricordato che per salvare Alitalia, come detto da molti economisti gestita da incompetenti, alcuni politici hanno obbligato il presidente di poste italiane ad investire in Alitalia era meglio se buttavano da un aereo almeno qualcuno li raccoglieva e gli usava meglio. Qualche giorno prima o dopo l'entrata di poste in Alitalia il governo a firmato un nuovo decreto che permette l'aumento delle tariffe per le spedizioni. Ma guarda che coincidenza proprio in quei giorni. Non era meglio che le poste continuassero a fare le poste e a investire nei loro servizi, nuove tecnologie, tipo la postepay, invece di buttare i soldi guadagnati e poi stanno nuovamente riducendo il personale e gli uffici. Banale esempio nel mio ufficio postale da due addetti ora ce n'è una sola che fa tutto e dovrebbe staccare dal computer ogni 45 minuti, il risultato sono code su code etc. Un ufficio che ha sempre funzionato bene, ha più spedizioni del comune vicino con 8-10 dipendenti e una buona raccolta di soldi. Ma da Roma non vogliono rimandare un altro dipendente. Comunque   Io sono tutti i giorni alle poste ed è vero i servizi negli ultimi due anni sono peggiorati, più raccomandate perse o non consegnate, interessi quasi nulli sui conti, alte commissioni, etc e poi ai reclami non rispondono quasi mai e con ritardi incredibili.  

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

ATTENZIONE. Eccoli puntuali i nuovi aumenti di inizio anno...

Io sono senza parole. O meglio ce l'ho ma non posso scriverle qui.

http://www.poste.it/postali/manovra-raccomandata-2017.shtml

Dal 10 Gennaio 2017:

Scaglioni di peso Tariffe
fino a 20 g € 5,00 
oltre 20 g fino a 50 g € 6,45
oltre 50 g fino a 100 g € 6,90
oltre 100 g fino a 250 g € 7,45
oltre 250 g fino a 350 g € 8,35
oltre 350 g fino a 1000 g € 10,25
oltre 1000 g fino a 2000 g € 13,70

Sono aumenti medi del 25% rispetto alle tariffe stabilite a dicembre 2014 e del 39% rispetto a quelle stabilite a dicembre 2012. 

Non vado ad indagare più indietro perché so già che mi incazzarei ancora di più.

Saluti

Simone 

Il 11/11/2014 at 17:05, uzifox dice:

In pratica si parla di un +10% per le raccomandate: fanno semplicemente schifo............Il precedente rincaro era stato fatto a Dicembre 2012.

PRIMA

Scaglioni di peso euro
fino a 20 g 3,60
oltre 20 g fino a 50 g 4,65
oltre 50 g fino a 100 g 4,95
oltre 100 g fino a 250 g 5,35
oltre 250 g fino a 350 g 6,00
oltre 350 g fino a 1000 g 7,35
oltre 1000 g fino a 2000 g 9,85

DOPO

Scaglioni di peso Tariffe
fino a 20 g € 4,00
oltre 20 g fino a 50 g € 5,20
oltre 50 g fino a 100 g € 5,50
oltre 100 g fino a 250 g € 5,95
oltre 250 g fino a 350 g € 6,70
oltre 350 g fino a 1000 g € 8,20
oltre 1000 g fino a 2000 g € 10,95

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×