Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Legio II Italica

Il Trofeo di Adamclisi

Risposte migliori

Legio II Italica

Adamclisi è un piccolo comune della Romania , ubicato nel distretto di Costanza , nella antica regione storica della Dobrugia .
Adamclisi era sede di un Castrum romano chiamato forse Civitas Tropaeensium , dai frammenti della lapide con dedica imperiale sappiamo che il monumento venne costruito tra il 107 e 108 ; fu chiamato Tropaeum Traiani per commemorare la vittoria di Traiano sui Daci di Decebalo ; la localita’ venne in seguito colonizzata dai veterani romani delle guerre daciche e verso il 200 divenne un Municipio , al tempo di Traiano Decio – Treboniano Gallo fu distrutta dai Goti e ricostruita da Costantino fino al definitivo sacco degli Avari nel 587 .
Il problema di questo Trofeo riguarda l’ ubicazione in Dobrugia , cosi’ distante , circa 700 chilometri , dalle operazioni di invasione della Dacia nel corso della prima guerra dacica , invasione che avvenne dalle Porte di Ferro sul Danubio , al confine tra la Serbia e la Romania .
Dopo la prima vittoria di Traiano , non decisiva , nella battaglia di Tapae , Traiano decise di aspettare la primavera per continuare la sua offensiva su Sarmizegetusa, la capitale della Dacia . Il re dei Daci Decebalo trasse beneficio da questo e progettò un piano insieme alle tribù alleate limitrofe dei Rossolani e dei Bastarni , per attaccare a sud del Danubio , nella provincia romana di Mesia , nel tentativo di costringere i Romani a lasciare le loro posizioni nelle montagne vicino a Sarmizegetusa e la successiva avanzata primaverile verso la capitale dei Daci ..
Traiano fu colto di sorpresa da questa abile mossa strategica di Decebalo , quindi per non essere preso alle spalle , mosse il suo esercito dai monti Orăștie , lasciando una guarnigione sufficiente a difenderli , e ando’ incontro ai Daci in Mesia . A parte qualche piccolo scontro tra avanguardie favorevole ai Romani , la battaglia decisiva fu combattuta ad Adamclisi , fu una battaglia difficile e cruenta sia per i Daci che per i Romani . L'esito della battaglia fu una decisiva vittoria romana ma entrambe le parti subirono perdite molto pesanti . A ricordo di questa epica battaglia , Traiano decise di costruire questo monumento a ricordo dei fortissimi soldati romani e ausiliari morti “combattendo per la Repubblica” , cosi’ recita un punto del frammento della dedica del monumento . Questo in breve il preliminare che indusse Traiano a costruire il Trofeo a ricordo della battaglia e a monito intimidatorio verso i Barbari ; molto probabilmente il progetto costruttivo fu eseguito da Apollodoro di Damasco , gia’ al seguito di Traiano come ingegnere militare , lo stesso che costrui il Ponte di Dobreta sul Danubio , la strada militare nelle gole di Kazan e in seguito il Foro di Traiano con la Colonna , a Roma .
Il monumento attuale e’ una ricostruzione eseguita dagli archeologi romeni basandosi sui frammenti architettonici esistenti , metope comprese ; si presenta come un tamburo circolare di 30 metri di diametro , sullo stile del Mausoleo di Augusto , sopra il tamburo una parte a cono , sopra questo si erge una larga costruzione a forma di colonna esagonale su un cui lato si leggeva la lunga dedica
imperiale , in ultimo in alto sulla colonna esagonale il classico trofeo militare con armi ; dedica e trofeo erano rivolti verso il confine dell’ Impero , a testimonianza e monito della inviolabilita’ dei confini .
Parte della dedica imperiale esistente :

MARTI ULTOR
IM[P(erator)CAES]AR DIVI
NERVA[E] F(ILIUS) N[E]RVA
TRA]IANUS [AUG(USTUS) GERM(ANICUS)]
DAC]I[CU]S PONT(IFEX) MAX(IMUS)
TRIB(UNICIA) POTEST(ATE) XIII
IMP(ERATOR) VI CO(N)S(UL) V P(ater) P(atriae)
?VICTO EXERC]ITU D[ACORUM]
?---- ET SARMATA]RUM
---------------------]E 31.

 

Foto della ricostruzione del Trofeo , Metopi originali e la gola di Kazan antiche Porte di Ferro , Sesterzio di Traiano con la Dacia




 

post-39026-0-45733600-1422958796_thumb.j

post-39026-0-58878500-1422958816_thumb.j

post-39026-0-18063000-1422958840_thumb.j

post-39026-0-02851700-1422958867_thumb.j

post-39026-0-88315900-1422958881_thumb.j

post-39026-0-72832000-1422958903_thumb.j

post-39026-0-02203200-1422958952_thumb.j

post-39026-0-75949700-1422977566.jpg

Modificato da Legio II Italica
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Diverse monete furono emesse dopo la prima e la seconda guerra dacica per celebrare l'acquisizione della nuova provincia . Oltre al sesterzio precedente , altri esempi di sesterzi del periodo .

post-39026-0-27740000-1423033413.jpg

post-39026-0-97077300-1423033425.jpg

post-39026-0-93590600-1423033446.jpg

post-39026-0-09570500-1423033461.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×