Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
r-29

Acquistare monete romane

Recommended Posts

r-29

Buonasera, dove è possibile acquistare monete romane ...diciamo. .. ancora sporche di terra??

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

pedro_88

..non credo sia molto legale..se per sporche di terra intendi "trovate in mezzo a un campo" o cose simili..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Illyricum65

Buonasera, dove è possibile acquistare monete romane ...diciamo. .. ancora sporche di terra??

Grazie

Ciao,

in Italia non è consentita la raccolta, la vendita e quindi l'acquisto di monete rinvenute sul territorio italiano in quanto proprietá dello Stato. Sopra le discussioni ne trovi una in evidenza dedicata alla ricerca con Metal Detector (MD) e ai ritrovamenti fortuiti.

Quindi oltre a segnalartela devo sconsigliarti qualsiasi acquisto in tal senso.

Il mio consiglio è quello di acquistare qualche moneta magari piú cara ma "pulita", di aspetto e di fatto, da rivenditore professionale. Conserva tutta la documentazione d'acquisto.

Anche il discorso economico non vale il rischio: non pensare che le monete "da pulire", a prescindere dalla provenienza portino un grande risparmio: sono comunque vagliate e sporcate nuovamente (talvolta con uovo e terriccio). Inoltre ci troverai una buona parte di illeggibili e di tondelli lisci.

Quindi ti ripeto: se vuoi vivere sereno abbandona questa ipotesi...

Ciao

Illyricum

;)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
ciosky68
Supporter

credo e dico credo o spero che si possano comprare monete in alcuni stati in cui è possibile lo scavo regolamentato. forse poi sarà meglio fare una denuncia hai BENI con la fattura dell'acquisto di monete trovate sul territorio straniero.....

ho detto una cavolata ?

Roberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matteo91

credo e dico credo o spero che si possano comprare monete in alcuni stati in cui è possibile lo scavo regolamentato. forse poi sarà meglio fare una denuncia hai BENI con la fattura dell'acquisto di monete trovate sul territorio straniero.....

ho detto una cavolata ?

Roberto

 

Eviterei anche questo tipo di soluzione, sinceramente. La denuncia stessa da parte tua può essere un pretesto per ulteriori accertamenti sulle tue monete. Mi sembra che nella sezione delle questioni legali fosse raccontato un episodio simile...

Anche qualora ci siano Paesi che ammettono questo commercio (eticamente e moralmente non mi piace granchè :)), la possibilità di trovare monete valide è molto bassa :)

Edited by Matteo91

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
ciosky68
Supporter

ciao,@@Matteo91

perchè dovrei aver paura di denunciare un lecito acquisto ?

perchè dovrei aver paura di trovarmi i carabinieri a casa ?

perchè dovrei aver paura di poter parlare liberamente dei miei acquisti di monete ,monili,bronzi, terracotte, e foss'anche del colosso di Rodi che mi è stato venduto dal governo di appartenenza ?

come disse il fu presidente Scalfaro " IO A QUESTO GIOCO AL MASSACRO NON CI STO' "

in questi giorni ho avuto modo di parlare con persone che per vari motivi hanno smesso con le collezioni di classiche solo per PAURA....

Roberto ;-D

Edited by ciosky68

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matteo91

ciao,@@Matteo91

perchè dovrei aver paura di denunciare un lecito acquisto ?

perchè dovrei aver paura di trovarmi i carabinieri a casa ?

perchè dovrei aver paura di poter parlare liberamente dei miei acquisti di monete ,monili,bronzi, terracotte, e foss'anche del colosso di Rodi che mi è stato venduto dal governo di appartenenza ?

come disse il fu presidente Scalfaro " IO A QUESTO GIOCO AL MASSACRO NON CI STO' "

in questi giorni ho avuto modo di parlare con persone che per vari motivi hanno smesso con le collezioni di classiche solo per PAURA....

Roberto ;-D

 

Mi sembra che la discussione che ti dicevo sia questa: http://www.lamoneta.it/topic/113286-la-storia-di-arturo/

 

Se si acquistano lecitamente le monete, non credo ci sia bisogno di nessun altro tipo di denuncia presso le autorità e non c'è motivo di aver "paura". Tuttavia la denuncia del sig. Arturo della discussione fece scatenare il tutto, per questo eviterei di comprare monete "da scavo", seppur straniere, per poi denunciarle. Credo infine che anche le monete da scavo provenienti dall'estero non siano sempre "lecite" neanche per gli Stati da cui provengono; quindi considerando anche le implicazioni morali ed etiche, le eviterei :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

grigioviola

"male non fare, paura non avere" mi ricordava spesso mio nonno.

Sposo il pensiero di Riccardo. Se una cosa è lecita, non devo aver paura di farla, di parlarne...

Sconsigliare, segnalare e bloccare tutto ciò che viola la nostra legge, ma viaggiare a testa alta se la si rispetta.

Evita acquisti dubbi, non certi, pepericolsi come ha detto Illy, ma non aver timore di muoverti nel rispetto della norma.

Piuttosto prima conosci e studia la legge, in modo da sapere cosa si può fare e cosa è vietato.

Edited by grigioviola

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

non dimenticare la regola fondamentale..."nessuno regala niente", soprattutto le monete.

 

skuby

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

r-29

non dimenticare la regola fondamentale..."nessuno regala niente", soprattutto le monete.

skuby

La mia preoccupazione è il contrario. .. se qualcuno approfittasse della mia "ignoranza"

Share this post


Link to post
Share on other sites

palpi62
Supporter

Se non ti fidi della baia, visto come è andata a finire a qualche nostro amico e per giunta con venditori più che affidabili, cura qualche lotticino sulle aste e vedrai che spenderai poco e ti divertirai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alexio85

Il problema maggiore è che le leggi italiane (quelle di altri stati non le conosco) sono create per defraudare il cittadino onesto. Quando creano una nuova legge non lo fanno con l'intento di limitare questo o quell'altro problema, ma sistematicamente studiano SOLO il modo per spillare più soldi possibili a cittadini onesti. Tecnicamente, tutti siamo inquisibili per una svariata serie di reati, anche se siamo le persone più oneste ed ingenue di questo mondo. Quindi le strade sono 2: la totale disonestà, che io sconsiglio perché ci è stato detto : DATE A CESARE QUEL CHE E' DI CESARE, oppure accantonare quelle 500 euro l'anno che tanto in un modo o nell'altro ci taglieggeranno (se si è un dipendente, se si ha un'attività e nessuna conoscenza allora moooolti di più)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Illyricum65

Ciao,

Il problema maggiore è che le leggi italiane (quelle di altri stati non le conosco) sono create per defraudare il cittadino onesto. Quando creano una nuova legge non lo fanno con l'intento di limitare questo o quell'altro problema, ma sistematicamente studiano SOLO il modo per spillare più soldi possibili a cittadini onesti. Tecnicamente, tutti siamo inquisibili per una svariata serie di reati, anche se siamo le persone più oneste ed ingenue di questo mondo. Quindi le strade sono 2: la totale disonestà, che io sconsiglio perché ci è stato detto : DATE A CESARE QUEL CHE E' DI CESARE, oppure accantonare quelle 500 euro l'anno che tanto in un modo o nell'altro ci taglieggeranno (se si è un dipendente, se si ha un'attività e nessuna conoscenza allora moooolti di più)

cerchiamo di non deragliare dal tema principale ovvero l'acquisto di monete "da pulire".

 

Le leggi italiane tentano di salvaguardare il patrimonio culturale e storico italiano. Sono fatte per colpire il cosiddetto "tombarolo" e disincentivare il commercio di beni archeologici (le monete ne fanno parte).

Si può disquisire poi sul fatto che colpiscano magari più facilmente l'incauto, l'ingenuo o anche il più corretto collezionista di monete antiche che non chi delinque saccheggiando siti archeologici noti (o anche non noti, creando gravi danni anche ai depositi e alle stratigrafie). Anche in presenza di una collezione comprovatamente "pulita" si può incorrere in controlli, spese legali e lunghe e snervanti attese a causa di controlli che alla fine portano alla restituzione di esemplari che sono stati emessi in milioni di copie e che sono importanti da un punto di vista storico, importantissime per noi ma alla fine sono relativamente "comuni". Viceversa spesso i "tombaroli" continuano nella loro attività criminale.

In Italia spesso finisce così, per una mela finisci in Tribunale, per un ammanco di miliardi te la cavi.

 

Ma le leggi sono queste e bisogna cercare di attenervisi il più possibile.

 

Detto ciò ripeto, cerchiamo di non far deragliare la discussione in "campi minati".

 

Grazie

Illyricum

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.