Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pedro_88

Pareri Costantino I

Risposte migliori

pedro_88
Supporter

Ciao a tutti!
Vi chiedo un giudizio su questo follis di Costantino I, venduto come RIC VII 5, zecca di Heraclea, diam 23mm e peso 2,7g, valutato r3. È davvero un r3 secondo voi o è una esagerazione di RIC?
A parte questo, notate aggiustatine o ripatinatura? Quelle chiazze verde muschio sono state aggiunte ad hoc per coprire punti malmessi? Mi sembrano decisamente innaturali.. Mi faccio delle domande perché l'ho pagata forse troppo poco ad un'asta e mi sorgono dei dubbi!

 

(Mi correggo, dichiaravano RIC VII 5 ma dovrebbe avere una B nel campo dx del rovescio, invece c'è una E, potrebbe essere RIC VI 75? Se è così, è classificata C e dovrebbe essere argentata.. :fool: )

Grazie!!

post-44504-0-95802500-1423082476.png

Modificato da pedro_88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pedro_88
Supporter

Dritto.post-44504-0-99839800-1423082610.png

Modificato da pedro_88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theodor Mommsen

@@pedro_88 è una RIC, VI 75, come giustamente suggerivi.
L'argentatura dei laureati tardoantichi, spesso e volentieri, era talmente leggera che ce la possiamo soltanto immaginare: non è stata ripatinata, né bulinata e le chiazze verdi che puoi notare sono normalissime concrezioni che ti consiglio di non toccare assolutamente.
Non sarà rarissima, ma è una bella moneta (parlo da filo-costantiniano) che ha la sua dignità storica.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Credo sia la RIC VI Heraclea 75 anno 313 rarità se non erro Comune.

la moneta si é alterata e l'argentatura se ne andata, come dimostra la patina di malachite verde (carbonato idrato di rame)

Si tratta di una moneta di relativo scarso valore  su cui ritocchi eccessivi non sarebberi giustificati dal prezzo di mercato.

il fatto che vi siano 2 tonalità di verde può essede normale perchè il carbonato di rame assume tonalità diverse a seconda del gradi di idratazione.

La doppia I e la doppia V del rovescio fanno pensare ad una riconiatura della legenda.

Non avendo in mano la moneta diventa difficile escludere una ripatinatura arrtificiale

 

.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pedro_88
Supporter

Grazie @teodato e grazie @Theodor Mommsen ! Tutto sommato avendola pagata pochi euro posso farmela andar bene così, considerando anche che sono agli esordi! Grazie ancora!

Modificato da pedro_88
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×