Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Mirko8710

Galba? Domiziano? Vespasiano? Tito? Boooh

Risposte migliori

Mirko8710

Salve amici, ho bisogno del vostro aiuto per questa provinciale!

Io credo sia Vespasiano in quanto la legenda parla (più o meno) chiaro...ma altre persone mi hanno detto anche Galba, Tito e Domiziano. :lol:

Voi che mi dite?

 

Riuscite a trovare la zecca di provenienza?

 

Grazie!! :)

post-7356-0-76695500-1423334962_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

ETOYΣ IB   dovrebbe essere l' anno di regno....

 

 

saluti Roberto

Modificato da ciosky68

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Non capisco come  si possa attribuire alla Syria questa moneta, non è presente nel McAlee che tratta solo la coniazione di Antiochia in Syria e ho scorso tutto RPC II che tratta la monetazione dei Serveri,ma non ho trovato nulla di simile, ciosky68, se puoi dai dei riferimenti per confrontarli.

Per me la moneta potrebbe essere di area Judea sotto Agrippa probabilmente II, la legenda al rovescio precisa forse l'anno di regno che è il 12, da questo si può risalire all'imperatore?.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

infatti ho modificato....alcune monete di Tiberio mi hanno confuso.

 

ho girato anche io su judea ma niente..

 

la corona mi tiene in area turca....

 

R.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GEGE EPICURI

Ma l'anno 12 sarà l'anno di regno oppure l'anno dell'era locale? Per cercarla bene fra le monete della Giudea, forse sarebbe meglio il Meshorer ;quelle coniate sotto Agrippa 2° sono moltissime, mi pare vadano dal 48 al 95 d.C., quindi riportano il ritratto di molti imperatori diversi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

se la legenda è solo questa al rovescio, probabilmente era una moneta celebrativa che a mio avviso celebrava gli anni di regno dell'imperatore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Grazie delle prime risposte. Allora, prima di tutto lasciatemi dire una cosa: chi è Agrippa II??? O meglio, conosco Agrippa Postumo ma non il secondo...

Seconda cosa...sì, la legenda al rovescio è solo quella, come si può vedere la moneta è ben messa quindi è paradossalmente molto chiara.

La legenda al dritto per quel che si può leggere è AVTOKP KAICAP [...] ACIANOC CEBASTOC. Per questo pensavo a Vespasiano...ma sinceramente mi sfugge proprio la zecca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Agrippa II procuratore della Judea sotto l'impero romano, tipo per capire come Erode ect. Ai tempi di Tiberio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Aaah, ma senti! Grazie della delucidazione! Quindi state pensando che la commemorazione sia dell'anno di Regno piuttosto che dell'anno dell'era locale e di conseguenza l'unico in quel periodo ad aver avuto un principato così lungo con questo ritratto rimane Vespasiano, o sbaglio?

Se fosse dell'era locale quali riferimenti abbiamo? Cioè, da dove inizia l'era locale che avrebbe portato al 12 anno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

mi dispiace Mirco, ma a questo non sò risponderti, ma analizzando RPC II, la legenda al dritto che tu dici di vedere, è stata usata solo a Caesarea, potrebbe essere un indizio?

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Dunque,la Giudea è sempre stata un posto complicato, anche 2000 anni fa...Agrippa 2° non era propriamente un procuratore imperiale, ma aveva (almeno formalmente) il titolo di re; era della dinastia erodiana, pronipote di Erode il Grande. Forse vale la pena riportare quel che racconta in sintesi il Sear (in: Greek Imperial Coins,p. 549):  "Figlio di Agrippa 1°, Agrippa 2° visse a Roma alla corte di Claudio fino al 48 d.C., quando fu nominato successore di suo zio Erode ("Erode di Calcide") nel regno della Calcide. Ma 5 anni dopo scambiò questo regno col territorio del suo prozio, il Tetrarca Filippo (parte settentrionale della Giudea); sia Nerone che Vespasiano ingrandirono i suoi domini. Fu un fedele alleato di Roma, e tentò senza successo di prevenire lo scoppio della rivolta giudaica del 66 d:C.,durante la quale diede un appoggio considerevole alle forze romane. La data della sua morte è incerta, ma i dati numismatici sembrano collocarla nel 94-95 d.C. La cronologia del suo regno è molto complicata. Agrippa 2° sembra aver utilizzato non meno di quattro differenti "ere locali" per datare la sua monetazione, con inizio rispettivamente negli anni 48, 53, 44 e 60 d.C.

La prima era fu usata per le sue prime emissioni,sotto Claudio e Nerone; la seconda per le sue tarde emissioni sotto Nerone; la terza per i primi 4 anni sotto i Flavi; e l'ultima (anno 60) per il resto del suo regno."

Quindi, se si tratta di moneta attinente ad Agrippa 2°, l'anno di regno non ci aiuta molto...

Per rispondere alla domanda di Mirko: ogni città dell'Asia, o quasi (diciamo, almeno ogni Provincia) contava gli anni secondo la sua era.  Le principali erano l'era seleucide (inizio:312 a.C.), l'era pompeiana, valida credo in Siria e Giudea (ma solo fino alla sconfitta di Pompeo!), iniziata nel 64 a C; l'era di Cesare  (valida non so dove!) iniziata nel 49 a.C.; e l'era di Azio, con inizio nel 31 a.C.  Poi ci sono le ere di tantissime città o regni, fra cui appunto le 4 ere del regno di Agrippa 2°. Insomma, un po' più complicato che a Roma! 

Infine, quanto alla zecca: Alfaomega,intendi Cesarea di Samaria,suppongo, e non di Cappadocia, me lo confermi?

Modificato da gpittini
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

La legenda ipotizzata è per la Cappadocia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Però, se è per la Cappadocia, Agrippa 2° non c'entra nulla. Su RPC hai trovato una moneta identica o molto simile per Galba o per Vespasiano? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Si se è Cappadocia non c'entra Agrippa.

Ho trovato solo una moneta con un retro simile ma invece che IB ha una A, ma viene repertoriato come zecca non conosciuta, dopo faccio scansione e posto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Queste nel RPC II sono  attribuite a Vespasiano, ma non è stata identificata la zecca, il rovescio mi pare simile.

Roberto

post-4498-0-13953100-1423586401_thumb.jp

Modificato da AlfaOmega
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Grazie!!

 

Il rovescio è uguale a parte l'anno. Però noto che sia il ritratto che la legenda sono completamente diverse...queste sopra nell'RPC iniziano con OYESPASIANOS...

Effettivamente la parola ACIANOC che leggo è scritta con lettere latine e non greche... boh

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Le legende di Vespasiano sono di tipo misto con lettere o tutte greche oppure greco-latine OCIANOC o OSIANOS oppure OΣIANOΣ, sono varianti presenti nelle titolature e nominativi degli imperatori, per quello che vedo nel RPC II.

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Posso ovviamente sbagliare, ma non credo che la moneta sia di Vespasiano (o di Tito o di Domiziano).

 

Qualora invece lo fosse sarebbe un inedito perché un esemplare del genere non esiste né su RPC II né sui due supplementi pubblicati.

 

Quanto ai caratteri sono sempre greci; la C non è altro che una forma arcaica - frequentemente usata - del sigma.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Ma quindi, scusatemi un attimo...conoscete qualche altro imperatore che possa avere nel nome ACIANOC? Non lo dico con supponenza...ma è proprio una richiesta, in quanto a me al momento mi sfugge... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Secondo me, non ne esiste nessun altro se non Vespasiano. E siccome Flavius Domitianus le monete dei Flavi le conosce per benino, sarà proprio una moneta "not in RPC". Non sarebbe la prima, le monete provinciali inedite abbondano!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×